1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Rubriche

Rewind 2020: un passo indietro per farne due avanti tra mondo Pokémon e Nintendo

A poche ore dal nuovo anno, ripercorriamo insieme le tappe più significative di questo 2020 che sta per finire con il tradizionale Rewind.

di 
   · 19 min lettura Rubriche

Il 2020 è stato, senza dubbio alcuno, un anno estremamente movimentato e pieno zeppo di colpi di scena: nonostante le rilevanti difficoltà e i complessi sconvolgimenti che hanno portato in dote, però, questi 366 giorni sono stati altresì densi di avvenimenti e occasioni importanti per tutti gli Allenatori di Pokémon e gli appassionati dei giochi Nintendo.

Arrivati ormai agli sgoccioli dell’anno nuovo, abbiamo pensato di riavvolgere il nastro dei ricordi con questo Rewind 2020, ripercorrendo le tappe più significative dei mesi trascorsi e guardando per un attimo indietro prima di compiere un deciso e speranzoso balzo in avanti: dall’animazione alle avventure su console, dalla carta stampata ai titoli per dispositivi mobili intraprendiamo insieme questo viaggio a ritroso in quello che è stato il 2020!

16 gennaio 2020 – “Pokémon Ali del Crepuscolo” decolla sul canale ufficiale YouTube di Pokémon

Dopo essersi mostrata agli Allenatori in tutta la sua maestosità con gli attesi titoli di ottava generazione, la regione di Galar svela un’altra prospettiva di sé più intima e in parte nascosta grazie alla miniserie da sette episodi Pokémon Ali del Crepuscolo“, saga inaugurata proprio nel primo mese del 2020 con la puntata “La Lettera“.

Da allora il Presidente Rose, Fabia, Hop, Azzurra, Olive, Onion e Dandel hanno accompagnato magistralmente fino a luglio i fan delle avventure animate dei mostriciattoli tascabili e non solo, mostrando tanto retroscena della loro terra quanto aspetti del loro passato e del loro carattere solo accennati in Pokémon Spada e Scudo.

Pokémon Ali del Crepuscolo debutta a gennaio 2020

La creazione dello Studio Colorido si può così considerare un’autentica perla di quest’anno, che ha saputo incantare a tal punto da proseguire per un episodio speciale dedicato al Pass di Espansione dei citati capitoli videoludici.

1 febbraio 2020 – Si accendono i riflettori sulla Lotta GO di Pokémon GO

In seguito a una fase di rodaggio svoltasi sul finire di gennaio e riservata solo ai giocatori dai livelli più alti, Niantic apre definitivamente a tutti le stagioni di lotte competitive su Pokémon GO. Un elemento proprio del mondo delle creature tascabili qual è il confronto con gli altri Allenatori si va quindi a innestare stabilmente nel titolo per Android e iOS che dal 2016 ha portato i Pokémon nelle nostre piazze e nei nostri quartieri.

Febbraio 2020 si apre con la Lotta GO

Con questa nuova funzionalità, i giocatori hanno potuto scontrarsi con le loro fortissime squadre di mostriciattoli, puntando costantemente in alto e avanzando di volta in volta in scontri per ricompense sempre più rare e contro avversari provenienti da ogni parte del mondo: ciò ha fatto sì che si riducessero sempre di più le distanze in spazi sempre più legati e interconnessi.

7 febbraio 2020 – L’ottava generazione approda nel GCC Pokémon

La prorompente schiera di creature di Galar sembra non volersi fermare più e, dopo aver conquistato le console ed essere diventata protagonista assoluta della innanzi citata serie animata dedicata, si è fatta meritatamente spazio anche nel Gioco di Carte Collezionabili Pokémon con una prima espansione dal semplice quanto evocativo nome: “Spada e Scudo“.

Spada e Scudo debutta nel GCC

Con più di 200 carte, i mostriciattoli di ottava generazione hanno completamente stravolto le battaglie sui tappetini da gioco, introducendo nuove tipologie di carta, vale a dire i Pokémon-V e i Pokémon-VMAX (riproposizione nell’universo del GCC del fenomeno Dynamax e Gigamax) e succedendo alle 16 espansioni del mondo di Pokémon Sole e Luna.

12 febbraio 2020 – Pokémon HOME diventa realtà

Un nuovo capitolo nella gestione dei box e degli scambi tra differenti titoli videoludici Pokémon si scrive con Pokémon HOME, servizio rilasciato da The Pokémon Company poco prima della metà di febbraio e scaricabile su console e su tutti i dispositivi mobili.

Pokémon HOME debutta a febbraio 2020

Con tale applicativo, gli Allenatori hanno potuto trasferire in un sistema di salvataggio cloud i compagni di avventure di una vita che sono stati loro accanto nei passati viaggi per il mondo Pokémon, affidandoli alle cure del tecnologico professor Maxi Oak e del suo assistente cibernetico Poké-B per poi spostarli su Pokémon Spada e Scudo (l’11 novembre, peraltro, è stato implementato anche il collegamento con Pokémon GO che ha ampliato maggiormente le possibilità di trasferimento).

28 febbraio 2020 – La Residenza Lotta apre i battenti in Pokémon Masters

Il team di sviluppo DeNA, trascorsi sei mesi dal lancio della sua creazione, implementa una nuova Area di gioco nell’app di lotte 3 contro 3 dedicata ai mostriciattoli tascabili: in seguito a un breve preavviso, viene inaugurata sull’isola di Pasio la Residenza Lotta.

Apre la Residenza Lotta

L’arcigno principe Kelian è sempre alla ricerca di nuovi modi per testare il valore e la bravura dei giocatori di Pokémon Masters e, dopo aver allestito uno sfarzoso palazzo, ha aperto loro le sue sale: per procedere da una stanza all’altra, i giocatori sono stati chiamati ad affrontare battaglie dalla difficoltà crescente, in una strenua corsa alla sopravvivenza racchiusa in un ristretto lasso di giorni.

6 marzo 2020 – Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX si risveglia su Nintendo Switch

Dove mi trovo…? Starò sognando? Ma no, sei su Nintendo Switch!“: a distanza di quasi 14 anni dall’uscita di Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e di Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Blu, questi intramontabili primi capitoli di una delle serie spin-off più amate del brand Pokémon ritornano in una grafica del tutto rinnovata sulla console ibrida della grande N.

marzo 2020: torna Pokémon MysterY Dungeon su Nintendo Switch

Dopo aver scoperto il proprio Pokémon interiore ed essersi ripresi da un completo attacco di amnesia, i giocatori hanno potuto intraprendere e rivivere un meraviglioso viaggio che li ha portati a costituire una valorosa squadra di soccorso con altri compagni di avventure, a prestare il proprio aiuto a creature in difficoltà e a indagare in lungo e in largo per dungeon intricati sulle cause che mettono a rischio l’equilibrio del mondo intero.

20 marzo 2020 – Inizia la villeggiatura isolana su Animal Crossing: New Horizons

Una delle saghe di punta della casa di Kyoto, nonché un fenomeno socio-culturale sempre più globale, si arricchisce di un nuovo stupendo capitolo: Animal Crossing scrive una nuova pagina delle avventure dei suoi abitanti, catapultandoli questa volta in un’assolata isola deserta grazie ad Animal Crossing: New Horizons.

20 marzo: finisce l'attesa per Animal Crossing: New Horizons

Dopo aver verificato la propria prenotazione al bancone della Nook Inc., non ci è restato che partire: in un periodo così complicato come è stato questo marzo e i mesi susseguenti, Animal Crossing: New Horizons si è proposto e continua a proporsi tuttora come soluzione alle difficoltà quotidiane, offrendo un eremo di pace dove trascorrere le proprie giornate in serenità tra la ricerca di preziosi oggetti e la caccia a rare specie al fine di realizzare il proprio angolo di felicità.

27 aprile 2020 – Le Uova Pokémon si schiudono in Pokémon Masters

Pokémon Masters aggiunge una funzione peculiare nei titoli dei mostriciattoli tascabili alle sue avventure e alle sue meccaniche di gioco: a partire da questa data, infatti, sbarcano nel titolo DeNA le Uova Pokémon, che introdurranno in seguito anche le versioni cromatiche di alcune creature.

Le Uova si schiudono in Pokémon Masters

Come primo evento dedicato alle Uova Pokémon, gli Allenatori di Pasio sono stati catapultati indietro alla prima storica scelta proposta da Pokémon Rosso e Pokémon Blu, vale a dire intraprendere il proprio viaggio in compagnia di Bulbasaur, Charmander o Squirtle. Con il passare dei mesi, tuttavia, sempre più mostriciattoli sono venuti alla luce a Pasio grazie a questa funzionalità e ciò ha permesso ai giocatori di formare un numero sempre maggiore di Unità.

27 aprile 2020 – I raid da remoto vengono sdoganati su Pokémon GO

In un momento storico in cui il semplice spostarsi tra le vie e le strade della propria città è diventato arduo a causa delle restrizioni e delle misure per il contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19, Pokémon GO ha ripensato attentamente alle proprie modalità di esplorazione: non potendo gli Allenatori recarsi personalmente presso le Palestre disseminate per il territorio urbano e in seguito ad attente valutazioni, Niantic ha rilasciato degli speciali biglietti raid da remoto.

Arrivano i raid da remoto su Pokémon GO

Tali pass hanno consentito ai giocatori di partecipare ai raid a distanza, non necessitando la presenza nelle vicinanze di una Palestra e permettendo loro di affrontare formidabili creature comodamente da casa e in collegamento con i propri amici pur lontani.

1 maggio 2020 – “Spada e Scudo – Fragore Ribelle” si scatena nel GCC

La scalata dei mostriciattoli di ottava generazione alla conquista del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon continua con una seconda espansione, denominata “Spada e Scudo – Fragore Ribelle“.

Spada e Scudo - Fragore Ribelle

Con circa 200 carte, questa espansione porta ancor più mostriciattoli di Pokémon Spada e Scudo nell’universo del GCC e, nel corso dei mesi seguenti, tale colonia si è ampliata sempre di più grazie ad altre tre espansioni, ovverosia “Spada e Scudo – Fiamme Oscure” del 14 agosto, “Spada e Scudo – Futuri Campioni” del 25 settembre e “Spada e Scudo – Voltaggio Sfolgorante” del 13 novembre.

11 giugno 2020 – Le Lotte Leggendarie accendono i campi di battaglia di Pokémon Masters

La squadra di programmazione DeNA ha continuato instancabilmente a rilasciare contenuti per tutto il corso del 2020 e tra le entusiasmanti avventure che hanno visto la luce sull’isola di Pasio non si possono non citare le Lotte Leggendarie, specialissime e accese battaglie che hanno posto i giocatori al cospetto di portentose e formidabili creature leggendarie.

Entei inaugura le Lotte leggendarie di Pokémon Masters

Inaugurate dal regale Entei, tali cicli di combattimento sono proseguiti nei successivi mesi, portando nel titolo mobile mostriciattoli tascabili del calibro di Cobalion, Latios, Azelf, Tapu Bulu e Regirock e ricompensando gli Allenatori più audaci e meritevoli con esclusivi Emblemi.

17 giugno 2020 – L’allenamento in Pokémon Spada e Scudo continua su “L’Isola Solitaria dell’Armatura”

Il viaggio per le ariose terre di Galar si arricchisce di un’ulteriore tappa, spostando l’attenzione e l’orizzonte dei giocatori verso nord-est dove è situata l’Isola dell’Armatura: ambientazione della prima parte del Pass di Espansione per i titoli di ottava generazione, tale località ha aggiunto alcuni nuovi elementi di trama e avventure inedite focalizzate sull’allenamento nel cammino verso la gloria.

giugno 2020: rilasciata la prima parte del Pass di Espansione di Pokémon Spada e Scudo

Giunti al Dojo Master, in effetti, gli Allenatori hanno avuto modo di proseguire il loro percorso verso la forza e il valore sottoponendosi a un apprendistato presso la scuola di Mustard, l’anziano quanto prestante ex-Campione di Galar: sotto la sua guida, essi hanno avuto la possibilità di incontrare un nuovo rarissimo Pokémon leggendario, ovverosia Kubfu, e di intraprendere con questi un itinerario per il variegato ecosistema dell’isola, che ha consentito il ritorno di un centinaio di creature delle altre regioni.

17 giugno 2020 – Un Pokémon al giorno toglie il dentista di torno grazie a Pokémon Smile

L’avvicinarsi dell’estate non è stato avaro di sorprese per i giocatori del mondo Pokémon, regalando un titolo fresco e oltremodo particolare pensato per i più piccini ma utile per chiunque: a partire da questa data, infatti, Pokémon Smile ha fatto il suo debutto su tutti i dispositivi mobili per la gioia di dentisti e genitori.

Pokémon Smile per denti smaglianti

A colpi di spazzolate e di filo interdentale, coloro che hanno deciso di intraprendere questa sana avventura si sono imbattuti in svariate e paffute creature, che con la loro inconfondibile allegria e la loro simpatica giocosità ci hanno guidati tra i segreti di una corretta igiene personale e di un sorriso smagliante.

24 giugno 2020 – Le cucine di Pokémon Café Mix accendono i fornelli

Pokémon Smile, però, non è stato l’unico titolo rilasciato da The Pokémon Company in quel di giugno. Un altro variopinto e sfizioso gioco, sviluppato per Nintendo Switch e per le apparecchiature iOS e Android, non si è fatto attendere, aprendo le porte dell’avventura agli Allenatori più golosi: stiamo parlando nientemeno che di Pokémon Café Mix.

Pokémon Café Mix apre i battenti nella fine di giugno 2020

Armati di pentole e padelle, in questo nuovo puzzle game dedicato alle creature tascabili i giocatori hanno avuto l’opportunità di intraprendere una carriera imprenditoriale nel settore della ristorazione, assistiti dall’efficiente Lia e da tutto uno staff di mostriciattoli nell’accoglienza di sempre più numerosi Clienti e nella preparazione delle deliziose e prelibate leccornie di uno sfarzoso Menù.

27 agosto 2020 – Le megaevoluzioni vengono introdotte in Pokémon GO

Sul finire di agosto 2020 un nuovo potere si è risvegliato in Pokémon GO: ispirato dal profondo legame tra Allenatore e creatura tascabile, il team di Niantic ha implementato definitivamente la meccanica delle megaevoluzioni nelle lotte e nei raid del gioco mobile.

Le megaevoluzioni sbarcano in Pokémon GO

A differenza di quanto avviene nella serie principale, per poter consentire a un mostriciattolo tascabile di megaevolversi e di accedere a un nuovo livello di potenza, gli Allenatori devono ricorrere alla megaenergia (risorsa conquistabile nei megaraid). Dopo la comparsa dei primi MegaVenusaur, MegaBlastoise, MegaCharizard X e Y, sempre più Pokémon hanno avuto la possibilità di accedere al loro ulteriore stadio evolutivo (al momento sono disponibili MegaBeedrill, MegaPidgeot, MegaHoundoom, MegaGengar e MegaAbomasnow).

28 agosto 2020 – Pokémon Masters compie un anno e diventa EX

Gli ultimi giorni di agosto sono stati davvero speciali anche per gli Allenatori dell’isola di Pasio: Pokémon Masters, in effetti, ha festeggiato il suo primo anniversario e la squadra di programmazione DeNA ha celebrato questa eccezionale occasione cambiando nome all’app, ribattezzata Pokémon Masters EX.

La Lotta dei Campioni prende il via a Pasio

Il cambiamento ha portato con sé tantissime novità. In tale data due straordinari talenti di Biancavilla, vale a dire Blu e Leaf Costumax, hanno raggiunto Rosso (rilasciato in occasione del Pokémon Day di febbraio) sui Campi Lotta di Pasio, inaugurando il nuovo grado di rarità 6 Stelle e omaggiando l’apertura della prima Lega Pokémon di Pasio, denominata Lotta dei Campioni.

29 agosto 2020 – Il viaggio inizia qui! Pokémon Esplorazioni approda su K2

Per la serie non c’è due senza tre, agosto 2020 non poteva chiudersi senza un regalo per gli appassionati dell’animazione: Pokémon Esplorazioni, la ventitreesima stagione della serie animata dedicata ai mostriciattoli tascabili, chiude l’ottavo mese di quest’anno allietando le mattinate di ogni fine settimana su K2.

Pokémon Esplorazioni debutta in Italia

In compagnia del sempreverde Ash Ketchum e del suo inseparabile Pikachu, viviamo la vita da assistenti presso il Laboratorio Cerasa e intraprendiamo un nuovo viaggio in giro per il mondo delle nostre variopinte creature, esplorando vecchi e inediti luoghi e percorrendo la strada verso l’intramontabile sogno di diventare dei maestri Pokémon in compagnia di nuovo compagno di avventure: Goh!

13 settembre 2020- Buon compleanno, Mario!

Il 13 settembre 2020 l’idraulico baffuto più famoso che ci sia ha spento un’ulteriore candelina e non una candelina qualsiasi: in questa occasione Super Mario ha compiuto ben 35 anni da autentica stella del mondo Nintendo.

Nel 2020 Super Mario ha compiuto 35 anni

Nel corso di questi 366 giorni sono state numerose le iniziative indette in onore dell’eroe nato dalla mente di Shigeru Myamoto e, tra le più importanti, annoveriamo:

  • l’uscita di Paper Mario: The Origami King, datata 17 luglio, che ha catapultato i fan del piccolo grande eroe in un intero Regno dei Funghi fatto di spigoli, carta e suppellettili da ufficio;
  • la realizzazione di LEGO Super Mario, progetto esordito l’1 agosto che ha concretizzato l’intero universo di Mario attraverso i famosissimi mattoncini da costruzione;
  • il debutto di Super Mario 3D All-Stars, titolo del 18 settembre che racchiude in una versione del tutto restaurata e ottimizzata tre grandi avventure che hanno consacrato l’idraulico baffuto nell’Olimpo dei videogiochi, vale a dire Super Mario 64, Super Mario Sunshine e Super Mario Galaxy;
  • l’esordio di Mario Kart Live: Home Circuit, avvenuto il 16 ottobre che ha portato il mondo delle corse di Mario nel salotto di casa, inaugurando una nuova frontiera della realtà aumentata e affidando a Nintendo Switch il compito di telecomando;
  • il ritorno del Game & Watch, prima console portatile prodotta dalla casa di Kyoto, in un’edizione da collezione dedicata a Super Mario e disponibile dal 13 novembre.

23 settembre 2020 – Le pentole si uniscono nella modalità a squadre di Pokémon Café Mix

Con un aggiornamento del puzzle game The Pokémon Company ha introdotto una nuova tipologia di eventi in Pokémon Café Mix. A partire da questa data è stata aggiunta l’inedita modalità a squadre, la quale ha consentito di formare grandi catene tra locali diversi e la collaborazione tra giocatori.

Introdotta la modalità a squadre in Pokémon Café Mix

In effetti, il successo del bistrot di Pokémon Café Mix ha attirato sempre più avventori, alcuni più golosi di altri: per saziare la fame di questi particolari Clienti, dunque, gli Allenatori-chef hanno dovuto unire ingredienti e forze al fine di soddisfarli con una grande abbuffata di primizie.

30 settembre 2020 – Victini fa la sua comparsa in Pokémon GO

Un nuovo Pokémon misterioso, originario questa volta della regione di Unima, fa capolino nell’app di Niantic sul finire di settembre: si tratta di Victini, il Pokémon Vittoria!

Victini

Il rarissimo esemplare di mostriciattolo tascabile è il protagonista della ricerca speciale “Indagine su un’energia misteriosa”, nella quale gli Allenatori sono chiamati a prestare nuovamente supporto al Professor Willow nei suoi studi sulle creature che popolano il mondo Pokémon prima di avere l’opportunità di avvicinare e catturare questa straordinaria creatura di tipo Psico e Fuoco.

23 ottobre 2020 – L’esplorazione in Pokémon Spada e Scudo prosegue ne “Le Terre Innevate della Corona”

Il viaggio per Galar non si è ancora concluso, ma riserva ancora un’ulteriore svolta: spostandoci verso la zona meridionale delle Terre Selvaggie, gli Allenatori si sono imbattuti nella Landa Corona, resa accessibile dalla seconda parte del Pass di Espansione dei titoli di ottava generazione “Le Terre Innevate della Corona“.

ottobre 2020: si parte per la Landa Corona

In questa sconfinata località, i giocatori sono stati travolti dal grande passato di Galar e dalle creature che ne hanno tessuto i fili. Alle dipendenze dell’irruento e possente Peony (fratello del Presidente Rose), essi hanno altresì avuto modo di fare esclusivi incontri con i Pokémon leggendari disseminati nell’Avventura Dynamax e di prepararsi a dovere per il Torneo delle Star di Galar, competizione che permette di riaffrontare tutte le personalità incontrate nel proprio percorso.

29 ottobre 2020 – Si ritorna a Johto con il nuovo BOX manga di “Pokémon – La Grande Avventura”

Lo storico manga che narra la mitica epopea del mondo Pokémon attraverso immagini in bianco e nero e balloon torna con un nuovissimo cofanetto: la casa editrice milanese J-POP, infatti, pubblica il sesto BOX di “Pokémon – La Grande Avventura!” contenente i volumi 18 e 19.

Manga Pokémon La Grande Avventura Platino HGSS

Nei capitoli in questione i lettori vengono catapultati nel mezzo delle avventure finali svoltesi a Sinnoh, per poi trasferirsi nell’aurea regione di Johto: in compagnia di Platino e del ritrovato Oro, si ha così l’opportunità di rivivere su carta gli straordinari cicli narrativi di Pokémon Platino e di Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver.

20 novembre 2020 – Il passato di Hyrule riemerge con Hyrule Warriors: l’era della calamità

A distanza di più di tre anni dalle avventure mozzafiato di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Link torna in grande stile sugli schermi di Nintendo Switch e lo fa in buona compagnia: in un’epopea ambientata 100 anni prima dagli avvenimenti del citato capolavoro videoludico affonda le sue radici Hyrule Warriors: l’era della calamità.

Link torna nel 2020 con Hyrule Warriors: l'era della calamità

Viaggiando nel passato e impersonando i mitici campioni di Hyrule i giocatori sono chiamati a salvare le sorti del regno dalla calamità, un antico male che consuma e distrugge tutto ciò che incontra sulla sua strada.

30 novembre 2020 – L’ottava generazione sbarca in Pokémon Masters EX con Gloria & Zacian

Dopo aver conquistato Nintendo Switch, il canale YouTube di Pokémon e il Gioco di Carte Collezionabili, la generazione di mostriciattoli di Galar sbarca anche sull’isola di Pasio: Pokémon Masters EX richiama la prima Unità proveniente da Pokémon Spada e Scudo, Unità rappresentata da Gloria & Zacian.

L'ottava generazione arriva a Pasio

Il talento di Furlongham e il Pokémon Guerriero Re delle Spade stravolgono le battaglie 3 contro 3 del titolo DeNA e promettono di essere solo il primo di ulteriori sbarchi provenienti da Galar.

2 dicembre 2020 – I Pokémon di Kalos si uniscono alle avventure di Pokémon GO

Dopo le megaevoluzioni, tutte le creature originarie della sesta generazione cominciano a unirsi ai mostriciattoli tascabili rintracciabili in Pokémon GO: Niantic, in effetti, ha implementato il Pokédex di Kalos, comprensivo dei 72 nuovi esemplari di Pokémon contando anche i 3 leggendari (Xerneas, Yveltal e Zygarde) e i 3 misteriosi (Diancie, Hoopa e Volcanion).

Pokémon GO Kalos

A partire dal 2 dicembre 2020 Chespin, Fennekin, Froakie, Bunnelby, Fletchling, Litleo, e Noibat sono apparsi sempre più frequentemente e con il tempo un numero sempre più numeroso di specie di sesta generazione farà capolino tra le nostre strade.

Il 2020 di Pokémon Millennium

Siamo riusciti a trascorre quest’anno ancora insieme a voi e ciò non è una cosa di poco conto, dal momento che Pokémon Millennium ha spento ben 19 candeline proprio in quest’ultimo mese del 2020: era, infatti, il lontano 19 dicembre 2001 quando questo portale ha aperto i suoi occhi a voi e a tutto il mondo. Da allora molti aspetti sono cambiati, ma una cosa è rimasta sempre la stessa: la passione per i Pokémon che ogni giorno ci muove e ci spinge a condividere con voi il meglio di questo universo!

Quest’anno non è stato esente da modifiche e mutamenti, alcuni un po’ più difficoltosi e sofferti, altri meno: non ci siamo potuti incontrare di persona durante gli eventi fisici o i Community Day di Pokémon GO sparsi per l’Italia, ma in qualche modo abbiamo cercato di esservi vicino con quante più iniziative possibili, organizzate sul Forum e in collaborazione con i nostri partner, che ringraziamo vivamente per il supporto concessoci.

Alcuni staffer e collaboratori hanno intrapreso altre strade rispetto al nostro percorso e a loro vanno i nostri migliori in bocca al lupo per i loro progetti presenti e futuri, mentre altri si sono uniti a noi in corso d’opera. Grazie allo sforzo di tutti, Pokémon Millennium ha raggiunto risultati davvero grandi e speriamo di poterne conquistare ancora di maggiori negli anni a venire.

Per darvi un po’ di numeri, si parla di 17,9 milioni di pagine visitate, con 3,2 milioni di utenti unici che ci hanno accompagnato per tutto il 2020 e 10 milioni di accessi al portale. Sulla nostra pagina Facebook siete in ben 94.439 a seguirci, mentre il nostro account Instagram conta 90.440 seguaci. Se da un lato Twitter annovera 9.017 follower, dall’altro la nostra piattaforma su Twitch ha raggiunto i 12.300 iscritti con più di 460 ore di streaming nel 2020. Infine, passando al Forum, sono stati scritti 3,2 milioni di messaggi tra discussioni aperte e risposte e in totale sono registrati più di 41 mila utenti.

Tutto questo è la sintesi riassuntiva di un qualcosa che è molto di più: di uno staff strepitoso fatto di persone incredibili, che (ve lo può assicurare chi vi scrive) si impegna giorno e notte per portare i migliori contenuti possibili con la qualità più elevata possibile, e di tutti voi, che ci leggete ogni giorno, ci fate sentire la vostra fiducia e il vostro affetto e ci spronate a dare sempre di più. Insieme formiamo una bellissima famiglia e per questo non possiamo che rivolgervi una sola parola: GRAZIE!

Buon 2021 da Pokémon Millennium

Tutto Pokémon Millennium vi è grato per aver passato assieme questo 2020 e vi augura un felice 2021, che sia questo un anno di speranza, di maggiore serenità e gioia e che possiate realizzare i vostri sogni e progetti! Se vorrete, noi saremo sempre qui, ad accompagnarvi per mano nell’anno che verrà e a seguire insieme a voi cosa Nintendo e i Pokémon avranno da offrirci! BUON 2021 da parte di tutto lo staff di Pokémon Millennium!

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia