Mondo Pokémon

Le Superchicche imitano Grookey, Scorbunny e Sobble in una fan art e il web si scatena

Mercoledì 27 febbraio è una data che rimarrà impressa nella storia delle creature tascabili: l’attesissimo Pokémon Direct ha svelato a sorpresa i nuovi titoli della serie principale Pokémon Spada e Scudo, che debutteranno su Nintendo Switch a fine anno. Al momento non si sa ancora molto dei nuovi titoli: gli unici dettagli mostrati sono la regione di Galar e i tre magnifici Pokémon iniziali: Grookey, Scorbunny e Sobble.

Le tre nuove creature tascabili sono state protagoniste fin da subito di spettacolari fan art dedicate, pubblicate a un ritmo impressionante da ogni angolo del mondo. Tra le varie opere postate in rete ne spicca una davvero particolare, nella quale i tre Pokémon iniziali vengono contrapposti alle agguerrite e coloratissime Superchicche:

L’immagine è stata creata dall’illustratore giapponese Sazanami Salami, un grande appassionato delle Superchicche e delle creature tascabili. Non appena è stato svelato il trailer l’artista ha realizzato un disegno davvero particolare, nel quale Grookey, Scorbunny e Sobble vengono accostati alle tre supereroine. Il risultato è sbalorditivo.

Le immagini dei nuovi Pokémon iniziali presenti nel tweet sono tratte direttamente dal trailer, mentre le tre illustrazioni delle Superchicche sono state realizzate dall’artista stesso. Salami ha ripreso le posizioni delle creature tascabili per evidenziare ancora di più le notevoli similitudini. Questo disegno, pubblicato con un chiaro intento ironico, ovviamente non ha alcuna pretesa se non quella di strappare un sorriso a tutti gli appassionati.

Scorbunny è stato accostato a Lolly: curiosamente, una delle abilità della supereroina dai capelli rossi è proprio lo starnuto di fuoco! Il timido Sobble, invece, secondo l’artista ricorda molto da vicino Dolly. Addirittura, il nome originale della ragazza dai capelli biondi, Bubbles, è incredibilmente simile a quello del Pokémon Acquacertola.

Infine, il dispettoso Grookey è stato paragonato a Molly. In questo caso, il dettaglio più incredibile è la spiccata somiglianza tra le orecchie del Pokémon Scimpanzé e i capelli della supereroina. Questo è un particolare davvero curioso, visto che gli scimpanzé e le scimmie in generale hanno orecchie davvero molto diverse rispetto a quelle di Grookey. Chissà, forse il Pokémon Scimpanzé ha lontani parenti nella città di Townsville… oppure, quasi certamente, questa è solo una buffa coincidenza!

Il tweet dell’artista nipponico ha riscosso un successo davvero straordinario sul web, totalizzando oltre 55mila “mi piace” e più di 22mila retweet. Ovviamente le similitudini tra i Pokémon iniziali della regione di Galar e le tre supereroine sono state ingigantite, però è indubbio che ci sia comunque una certa affinità tra i personaggi.

Dopo il tweet dell’artista nipponico, altri disegnatori si sono scatenati ipotizzando le nuove creature tascabili nei panni di impavidi difensori della giustizia. Tra le varie fan art, ne spicca una davvero ben riuscita, che mostra i tre Pokémon nella sigla d’apertura della serie animata dedicata alle supereroine.

E voi, cosa ne pensate del tweet di Sazanami Salami? Ma soprattutto, vi piacerebbe vedere Grookey, Scorbunny e Sobble lottare per difendere la regione di Galar dai cattivi, proprio come farebbero le Superchicche?

Articolo di Luca Fassoni

Offerte Amazon

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)