...

Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia

Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia

Novità principali / caratteristiche:

 

Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia sono i primi giochi della saga a supportare la tecnologia Wireless: ogni copia del gioco è accompagnata da un adattatore Wireless compatibile con il Game Boy Advance e il Game Boy Advance SP. Il gioco riprende la storia dei giochi di prima generazione aggiornato con le meccaniche di gioco della terza generazione. Per sopperire all’impossibilità di scambiare Pokémon tra i giochi per Game Boy Color e Game Boy Advance, Rosso Fuoco e Verde Foglia comprendono molti Pokémon della prima e seconda generazione non disponibili in Pokémon Rubino e Zaffiro.
A differenza dei giochi originali è possibile scegliere anche il personaggio femminile. È possibile risfidare gli Allenatori usando il Cercasfide ed è presente un’arcipelago formato da sette isole chiamato Settipelago.

 

Trama del gioco:

 

Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia sono ambientati nella regione di Kanto. All’inizio dell’avventura, il personaggio vive nella piccola città di Biancavilla. Avventurandosi nel percorso soprastante alla cittadina, il personaggio incontrerà il Professor Oak: quest’ultimo vi offirà di diventare un Allenatore di Pokémon ed aiutarlo nello studio dei Pokémon completando il Pokédex. Oak vi porterà al suo Laboratorio dove potrete scegliere tra una delle Pokéball che contengono i tre Pokémon iniziali: Bulbasaur, Squirtle e Charmander. Una volta scelto il Pokémon, il giocatore dovrà combattere contro il nipote di Oak, suo amico di infanzia.

Grazie alle indicazioni del Professor Oak, il nostro personaggio potrà avventurarsi in nuovi luoghi della regione di Kanto e si ritroverà involontariamente in mezzo ai malvagi piani del Team Rocket. Nel corso dell’avventura l’Allenatore avrà l’obiettivo di sconfiggere gli otto Capopalestra, avrà l’occasione di incontrare alcuni Pokémon Leggendari, battere la Lega Pokémon ed infine il Rivale.

Tornato nella sua casa a Biancavilla, il Professor Oak lo informerà che la sua avventura non è ancora finita e che esistono molte altre specie di Pokémon oltre a quelle viventi a Kanto. Nel Settipelago, arcipelago raggiungibile via nave, il personaggio avrà ancora a che fare con la banda criminale del Team Rocket e tanti nuovi Pokémon selvatici. Trovando il Rubino e lo Zaffiro sarà possibile riattivare il Network di collegamento con Hoenn, permettendo al giocatore di fare scambi con Pokémon Rubino e Zaffiro e ottenere i Pokémon di terza generazione non presenti a Kanto.