Una nuova mossa di Eevee in Pokémon Let’s Go trapela durante il Nintendo Treehouse

2215

In occasione del Nintendo Treehouse, abbiamo avuto modo di dare uno sguardo approfondito alla versione definitiva dei titoli Pokémon Let’s Go, Pikachu! e Pokémon Let’s Go, Eevee!.

Il gameplay di circa 40 minuti è iniziato in una delle location più iconiche di tutta Kanto: il Monte Luna. Dopo un breve scontro con il Voltorb e il Magnemite del Cervellone a guardia dei fossili di prima generazione, si è scelto di portare con sé l’Helixfossile, che come sappiamo sarà utile per riportare in vita un esemplare di Omanyte.

Subito dopo, proprio come in Pokémon Giallo, ad aspettarci al varco, pronto a trafugare il prezioso fossile, si è presentato il trio del Team Rocket: James, Jessie e Meowth. In quella che, con ogni probabilità, sarà la prima lotta in doppio del gioco si sono affrontati i Pokémon originali del team: Ekans e Koffing. Gli appassionati di vecchia data avranno notato subito una differenza con il titolo per Game Boy, dove in campo scendeva anche il povero Meowth che in questa occasione preferirà guardare da lontano lo scontro.

Dopo un cambio al volo del proprio Pokémon Compagno si è lasciato riposare Pikachu per dare spazio a Eevee. In compagnia della nuova mascotte del mondo Pokémon, si è visitata la città di Azzurropoli. Nel Centro Pokémon, un carismatico Domatore noterà il nostro Eevee dandoci la possibilità di insegnare una delle mosse esclusive che erano state annunciate tempo fa. Non solo, in coda alla lista i più attenti avranno notato la presenza di una nuova mossa esclusiva Baddy Bad, ancora avvolta dal mistero. Inoltre, sempre all’interno del Centro Pokémon, una Medium avrà una fantastica sorpresa circa le nature dei Pokémon selvatici.

Sempre nella ridente cittadina di Azzurropoli, si è potuto visitare il Centro Commerciale costituito da ben 6 piani differenti. Tra questi, vediamo un piano dedicato all’acquisto di strumenti utili durante l’avventura e uno dedicato interamente alla personalizzazione del nostro Pokémon Compagno.

L’avventura a Azzurropoli si è conclusa con una breve visita nella Palestra della città. Al suo interno, la Capopalestra Erika è rimasta in disparte e l’unica sfida che abbiamo potuto apprezzare è stata quella con la prima delle sue assistenti.

Infine ci è stata mostrata la funzionalità del GO Park e il protagonista è stato proprio il Pokémon Misterioso Meltan che sta facendo tanto parlare di sé. Una volta catturato sulla in Pokémon GO, come mostrato nellultimo trailer dedicato, sarà necessario completare un minigioco in Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee!.Da quanto si è osservato all’interno del GO Park, l’obiettivo sarà radunare quanti più esemplari di Meltan possibile e guidarli fino alla camera centrale nel giro di soli 3 minuti. In questo lasso di tempo l’unica difficoltà non sarà portare con sé semplicemente i Meltan, ma anche evitare una serie di Pokémon come Rhydon, Onix, Dugtrio e Sandslash che cercheranno di spaventare i piccoli Meltan. Inoltre, è stato lasciato intendere che sono in arrivo ulteriori informazioni molto interessanti riguardo al Misterioso Meltan e il suo rapporto con Pokémon GO e i prossimi titoli per Nintendo Switch.

Nasce nel 1991 a Cosenza. Divide la sua vita tra studio (Ingegneria Meccanica 2° livello, specializzazione in Meccatronica e robotica) e lavoro (insegnante tecnico di Karate). Appassionato di Pokémon dalla prima ora, fin da subito grande collezionista e giocatore del Gioco di Carte Collezionabili, approda al mondo videoludico solo nella terza generazione con Pokémon Zaffiro, rimanendo sentimentalmente legato ad Hoenn e i suoi Pokémon.

Commenti dal forum

Discutine sul forum