...

Disponibili le missioni di mappatura AR in Pokémon GO

Disponibili le missioni di mappatura AR in Pokémon GO

Metti mi piace!
5 1

Il nuovo ambizioso progetto di Niantic che prevedere la mappatura in realtà aumentata dei principali punti di interesse presenti in Pokémon GO ha inizio grazie alle missioni di mappatura AR, con laute ricompense.

Vi avevamo già parlato della volontà dell’azienda americana di sfruttare Pokémon GO e tutti i suoi utenti per collaborare alla costruzione di una mappa in realtà aumentata. Questa ambiziosa iniziativa è volta a migliorare l’esperienza di gioco dell’app, ma anche a costruire una pianta in AR di tantissime zone di interesse nel mondo, potenzialmente tutte. Dall’ultimo aggiornamento e a partire dal 20 ottobre 2020 potremmo ricevere delle missioni sul campo particolari da alcuni Pokéstop.

Sarà possibile infatti imbattersi in alcuni Pokéstop o Palestre che presenteranno un’etichetta con su scritto “Mappatura AR”. Questo ci permetterà di capire che quel disco del Pokéstop potrà assegnarci una missione sul campo di mappatura in AR con ricche ricompense. Per poter riscattare il bottino in palio, sarà necessario eseguire una scansione con la fotocamera dello smartphone del Pokéstop o delle sue immediate vicinanze. Ogni Pokéstop abilitato a questa nuova funzionalità potrà assegnare una sola missione AR al giorno per lo stesso Allenatore.

missione mappatura AR

Scansionare un punto di interesse in Pokémon GO consiste nel girare intorno al soggetto mantenendolo all’interno dell’inquadratura e camminandogli lentamente attorno. Ovviamente non sarà possibile invadere proprietà private o luoghi non accessibili al pubblico per eseguire questa procedura. Niantic fornisce anche dei pratici consigli per eseguire al meglio una mappatura AR:

  • Registrare un video di 20-30 secondi mantenendo il soggetto all’interno dell’inquadratura registrandolo dall’alto verso il basso.
  • Mantenere costante la velocità di movimento e la distanza dal soggetto.
  • Se possibile camminare intorno al soggetto a 360°, in caso non sia possibile basta un giro a 180°.
  • Se possibile eseguire la scansione del soggetto in diverse condizioni atmosferiche e di illuminazione.
missione mappatura AR

In questo momento tutti i giocatori di livello 20 o superiore potranno accedere alla nuova meccanica, in futuro probabilmente il livello minimo richiesto verrà abbassato. Inoltre è richiesto l’utilizzo di uno smartphone che sia in grado di soddisfare alcuni requisiti, in caso contrario non sarà possibile completare la missione. Infine è impostato un limite di 200 scansioni e un tempo di 13 giorni per poter riceverne altre, un po’ come accade per la segnalazione di nuovi Pokéstop.

Prendiamo queste nuove missioni di mappatura AR non soltanto come obiettivo per una ricompensa, ma come contributo alla futura esperienza di gioco in Pokémon GO e di futuri servizi. Partecipiamo alla prima mappatura in realtà aumentata del mondo con serietà e voglia di far parte di una grande community.

FONTE: Niantic

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!
Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Michele Ferracci
Tocca per altri articoli