Pokémon Stadium

Pokémon Stadium

stadium_boxart

 

Pokémon Stadium è il primo gioco Pokémon rilasciato in Europa per Nintendo 64. Appartiene alla prima generazione ed è compatibile con Pokémon Rosso, Blu e Giallo. La versione giapponese è compatibile anche con Pokémon Verde. Al contrario dei giochi della saga usciti su console portatile, Pokémon Stadium è principalmente un simulatore di lotta. Non è presente un’avventura ma permettere di combattere a turno secondo regole libere o seguendo le regole di una delle modalità disponibili.

Il gioco permette di collegare fino a quattro controller per giocare in modalità multigiocatore. Per la lotta è possibile utilizzare dei Pokémon a noleggio o quelli presenti nella propria cartuccia di Pokémon Rosso, Verde, Blu o Giallo. Nel bundle del gioco è compreso un Transfer Pak in cui alloggiare la cartuccia per Game Boy.

Nel gioco è possibile cimentarsi in 4 differenti competizioni nella modalità Stadio: Poké Coppa, Coppa Campioni, Mini Coppa e Pika Coppa. In alternativa è possibile sfidare la Rocca Capopalestra in cui il giocatore dovrà sconfiggere una dopo l’altra le otto palestre di Kanto. Le palestre possono essere battute solo nell’ordine presente nei giochi della serie principale. Una volta completate si potrà sfidare il rivale e la Lega Pokémon. Per arrivare al Campione sarà necessario sconfiggere i SuperQuattro di seguito senza farsi mai battere. In caso contrario sarà necessario ricominciare la Lega Pokémon dall’inizio.