Masahiro Sakurai parla del futuro della serie Super Smash Bros.

Il capitolo su Nintendo Switch sarà veramente l'ultimo della serie?

1127

Non c’è dubbio che Masahiro Sakurai e la sua opera prima Super Smash Bros. siano una coppia tra le più riconosciute e riconoscibili del mondo dell’intrattenimento video-ludico. Ormai alle porte dell’arrivo dell’ennesimo capitolo della serie (e primo su Nintendo Switch), il brillante creatore ha detto la sua riguardo un possibile seguito per Super Smash Bros. Ultimate.

È di poche settimane fa la dichiarazione fatta da Sakurai in persona nella quale egli afferma come Super Smash Bros. Ultimate potesse costituire l’ultimo capitolo della serie. Non è la prima volta che lo sviluppatore giapponese allerta i fan con una dichiarazione simile, l’ultima delle quali rilasciata proprio in occasione del lancio di Super Smash Bros. su Wii U.

In una ancora più recente intervista al The Guardian Sakurai si è occupato di chiarire che egli è disposto a continuare la serie qualora i fan ne richiedessero a gran voce un nuovo capitolo, nonostante sia ormai chiaro che il processo di sviluppo, ideazione e pubblicazione della serie abbiano un impatto negativo sulla sua salute. Alla richiesta da parte dell’intervistatore se egli abbia intenzione di rimanere nel mondo dello sviluppo di videogiochi fino all’età pensionabile, Sakurai ha risposto:

Penso che il modo migliore di godere dei videogiochi sia giocare ciò che gli altri sviluppatori hanno creato. Allo stesso tempo io ho un ruolo ben preciso, Perciò continuerò a mantenerlo e a creare nuovi titoli “Smash” finché non mi sarà richiesto.

Da una parte fruisco dei videogiochi a causa del mio lavoro, dall’altra i videogiochi hanno per me questa eterna, immortale attrazione. Di certo torno indietro a giocare vecchi titoli, ma al contempo penso sia importante giocare e osservare i nuovi per sapere quali sono le tendenze del momento, e i titoli che vengono rilasciati al giorno d’oggi hanno dell’incredibile. Anche le persone che dicono di averli ormai abbandonati dopo aver messo su famiglia si ritrovano nuovamente a giocare con i propri figli. Non si possono abbandonare i videogiochi: bisogna solo trovare quelli che sono adatti a uno specifico momento della tua vita.

Masahiro Sakurai dimostra dunque di essere ancora in possesso della fervente passione per l’ambiente video-ludico che lo ha sempre accompagnato, e sembra intenzionato a proseguire la serie Super Smash Bros. di persona, in barba alle dichiarazioni di inizio anno che lo volevano abbandonare il ruolo di sviluppatore in favore di un più “facile” titolo di consulente per lo sviluppo.

Data la sua quantomeno volubile opinione a riguardo è ancora troppo presto per dire quando e se uscirà un nuovo capitolo della serie, ma rincuora il sapere che egli è ancora interessato a continuare il progetto.

Acquista su Amazon.it

Commenti dal forum

Discutine sul forum