...
Tante Uova Pokémon si schiudono a Pasio

Tante Uova Pokémon si schiudono a Pasio

Metti mi piace!
4 1

Nella giornata di giovedì 25 giugno il team di programmazione di casa DeNA ha rilasciato un ulteriore aggiornamento di Pokémon Masters, dando il via a nuove ed esaltanti avventure sull’isola di Pasio: mentre Entei ha ormai lasciato il campo di battaglia, svariati mostriciattoli tascabili stanno per approdare nel gioco mobile e il loro arrivo sarà segnato dalla schiusa di Uova Pokémon!

Così come preannunciato nell’ultimo comunicato firmato Yu Sasaki e Tetsuya Iguchi (sviluppatori a capo del progetto Pokémon Masters), infatti, l’introduzione delle Uova Pokémon delle creature iniziali di Kanto non era che il preludio a numerose nascite sull’isola artificiale che fa da ambientazione al titolo DeNA.

L'esordio delle Uova Pokémon con i Pokémon iniziali di Kanto

Ebbene, con l’ultima versione rinnovata dell’app (la 1.11.0) i tempi sono ormai maturi: intraprendendo e superando le lotte nella modalità Storia o nelle Aree Extra, gli Allenatori avranno l’opportunità di ricevere le Uova Pokémon serbate dalla Professoressa Bellisperia.

Le probabilità di ottenimento di ciascun Uovo variano da battaglia a battaglia e altrettanto diversi sono il grado di rarità, il ruolo e le abilità passive che possono essere assegnati a ciascun nascituro, anche nel caso di due distinti esemplari della stessa specie. Al momento, i mostriciattoli tascabili ottenibili in questo speciale modo sono i seguenti:

  • Tauros
  • Meowth (solo ♀)
  • Bellsprout (solo ♀)
  • Nidoran ♀
  • Zubat (solo ♂️)
  • Rattata (solo ♂️)

C’è da dire, però, che nei prossimi aggiornamenti verranno implementati entrambi i generi delle creature in questione, mentre con un po’ di fortuna Tauros potrebbe venire alla luce sin da ora anche nella sua versione cromatica. Le neonate creature, peraltro, non saranno registrate nell’attuale Dex delle Unità, ma in futuro verrà rilasciato un apposito Dex riservato unicamente a questa categoria di Pokémon.

Uova Pokémon

Il processo di cova e schiusa delle Uova Pokémon si svolgerà nell’inedito Laboratorio, accessibile nella sezione dedicata aggiunta alla Schermata iniziale del titolo DeNA: dopo aver ottenuto un Uovo, questo verrà inviato nel Box Uova e si potrà decidere di metterlo nell’Incubatrice. Una volta prescelto l’Uovo da far schiudere, occorrerà rispettare due condizioni affinché il processo si completi:

  • affrontare e vincere uno specifico numero di lotte
  • attendere un determinato periodo di tempo
Schiusa Uova

Soddisfatti entrambi i requisiti, si potrà assistere alla venuta al mondo di un nuovo compagno di avventure, che verrà spedito nella sezione Tenuta: in tale area di gioco gli Allenatori avranno la possibilità di scegliere con quale mostriciattolo formare un’Unità oppure se inviare il nascituro alla Professoressa Bellisperia. In quest’ultimo caso, il giocatore verrà ricompensato con i biglietti ricerca Uovo, coupon che potranno essere scambiati nel Negozio per svariati strumenti utili nel proprio viaggio sull’isola di Pasio.

Tenuta

Nella sua versione base, il Laboratorio Pokémon dispone di una sola Incubatrice e di un Box con quattro spazi Uova: il tutto, tuttavia, può essere ampliato attraverso gli strumenti ricerca Uova, acquistabili nel Negozio in cambio di gemme a pagamento. Nella fattispecie, i materiali che si possono comperare sono:

  • Incubatrice extra al costo di 300 gemme;
  • Ampliamento Box, con ulteriori 4 spazi, in cambio di 120 gemme;
  • Pass schiusa rapida, che consente di ottenere una particolare Incubatrice in più e la selezione automatica di quattro Uova Pokémon da far schiudere, al prezzo di 500 gemme.

Insomma, tante nuove nascite rallegreranno l’atmosfera sull’isola di Pasio e chissà quali nuovi mostriciattoli tascabili verranno al mondo in Pokémon Masters: numerosi eventi, in effetti, sono in fase di definizione e introdurranno speciali Uova Pokémon nel titolo DeNA!

FONTI: Pokémon Masters 1, 2, 3

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Giovanni Imperio
Tocca per altri articoli