...

Niantic parla dello sviluppo di Pokémon GO durante la pandemia

Niantic parla dello sviluppo di Pokémon GO durante la pandemia

Metti mi piace!
7 4

In questi ultimi mesi, durante i quali il mondo intero è stato purtroppo colpito dalla terribile pandemia da Coronavirus, anche le aziende di videogiochi hanno dovuto adattarsi in fretta alla difficile situazione, ma non senza riscontrare grandi difficoltà. Naturalmente, è stato lo stesso anche per Niantic, la società sviluppatrice del popolare videogioco per dispositivi mobile Pokémon GO, la quale ha dovuto far coordinare al meglio il suo team di sviluppo, ognuno nella propria abitazione e allo stesso tempo aggiornare in maniera radicale diverse funzionalità dell’app in modo da essere fruibili ai giocatori anche da casa in totale sicurezza.

A tal proposito sono stati introdotti su Pokémon GO i richiestissimi Raid a distanza, i convenienti pacchi offerta a una sola Pokémoneta e molto altro ancora per aiutare tutti gli Allenatori in quarantena!

Raid da remoto Pokémon GO

In una recente intervista con Venture Beat, il General Manager di Niantic Greg Borrud ha parlato di come la società di San Francisco abbia affrontato questa emergenza improvvisa nella sua fase iniziale e di come abbiano dovuto riorganizzare il proprio lavoro:

È stato impegnativo, sarò onesto. La priorità era davvero occuparsi dei nostri dipendenti, assicurandoci che potessimo continuare a lavorare e sviluppare i nostri prodotti in modo sicuro e corretto. I team sono stati fantastici, sia il nostro team di sviluppo che i nostri team interfunzionali. 

Quando hai questi giochi del mondo reale, devi essere davvero agile. Quindi la prima cosa che hanno fatto i nostri team, ed è stato semplicemente fantastico, è stata quella di apportare cambiamenti molto rapidi per assicurarsi che le persone potessero giocare da casa, adeguando i tassi di spawn e le varie attività. In poche ore o giorni, al massimo, siamo stati in grado di effettuare questo tipo di rapidi cambiamenti.

Grazie ai cambiamenti repentini apportati dalla casa sviluppatrice statunitense alla famosa app Pokémon in aiuto ai propri giocatori in quarantena, secondo i dati del sito di analisi Sensor Tower i guadagni di Pokémon GO sono addirittura aumentati nell’ultimo periodo.

Dati di Sensor Tower su guadagni di Pokémon GO nel 2020

Nel corso dell’intervista, il dirigente di Niantic ha anche affrontato il tema delle prospettive future della società, ribadendo la volontà di continuare a migliorarsi, non solo in ambito di videogiochi:

Niantic, si genera in particolare da Google, è tanto una compagnia tecnologica quanto una società di videogiochi. C’è un enorme gruppo di persone, alcune delle più intelligenti che abbia mai incontrato in vita mia, che lavorano sulla tecnologia, lavorano sulla piattaforma e lavorano sulla tecnologia AR. Stiamo anche cercando di costruire una mappa 3D del mondo!

L’emergenza sanitaria nel mondo non è di certo finita e questo metterà ulteriormente a dura prova sia il team di sviluppo di Pokémon GO che ognuno di noi, ma la speranza è che tutto questo se ne vada alla svelta così come è arrivato e che ne rimangano solamente i lati positivi di questa triste vicenda.

FONTE: Venture Beat

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!
Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Filippo Ragazzi
...

Ammetto che in questo periodo hanno fatto davvero un ottimo lavoro...rispetto a quando è uscito sembra un altro gioco...adesso per esempio le missioni settimanali basate sulle regioni sono carine e ti danno qualcosa da fare anche in questa situazione

...

Sono stati bravi a sapersi adattare alla situazione 

...

Davvero complimenti per come hanno gestito il  tutto e per l'adattamento dell'app alla situazione,davvero :)

Pikmin 3 con Roxas! Scrivi !partecipo per provare a vincere Pikmin 3!

Tocca per altri articoli