...
Le evoluzioni dei design di Tyranitar, Gligar, Sneasel e altri dalla beta di Pokémon Oro e Argento

Le evoluzioni dei design di Tyranitar, Gligar, Sneasel e altri dalla beta di Pokémon Oro e Argento

Metti mi piace!
30 14

Il processo creativo di un Pokémon è lungo e complesso, molte modifiche vengono fatte prima di ottenere il risultato definitivo. Dalla beta di Pokémon Oro e Argento del Nintendo Space Wold del 1999 continuano a emergere nuove versioni di mostriciattoli ormai ben conosciuti: ecco come si sono evoluti i design di Tyranitar, Gligar, Sneasel e molti altri Pokémon.

ATTENZIONE: il contenuto di questo articolo si basa su congetture e speculazioni; niente di ciò che è descritto è confermato da Game Freak o The Pokémon Company.

Sono tantissime le novità emerse da questa versione del gioco e dalla beta coreana recentemente scoperte: vecchi design riutilizzati in generazioni successive, Pokémon iniziali originali e tantissime nuove creature! Ci appaiono inediti anche alcuni design scartati di Pokémon adesso molto noti; vediamone alcuni:

Tyranitar

beta coreana Pokémon Oro Argento design tyranitar

Il design di Tyranitar non sembra aver subito grandi modifiche, se non nella posa e in qualche elemento del capo. La differenza di maggior rilievo si nota nell’artwork apparso sulla copertina di un magazine del 1997 che rappresentava il Pokémon in una colorazione diversa da quella attuale, marroncina invece che verde.

Copertina del magazine MicroGroup Game Review (volume 14) del 1997

Gligar

Nella versione beta, Gligar guadagnava un paio di braccia in più al centro delle grandi ali. Le chele anteriori erano più piccole e anche il pungiglione sulla coda non presentava la tipica forma tondeggiante; le orecchie svettavano meno verso l’alto e lo sguardo sembrava molto più minaccioso.

beta coreana Pokémon Oro Argento design gligar
Nell’immagine anche Animon, l’evoluzione mancata di Ditto (a sinistra)

Sneasel

Un cambiamento radicale: forse solo le lunghe unghie aguzze sono rimaste nella versione definitiva di Sneasel. Molto più simile a un furetto nelle prime bozze, ha poi assunto un aspetto oscuro e malevolo (che potrebbe ricordare più un porcospino) fino a raggiungere il design attuale.

beta coreana Pokémon Oro Argento design sneasel

Kingdra

Design che funziona non si cambia! E a quanto pare Game Freak ha voluto sfruttare il successo di uno dei suoi Pokémon piùamati per realizzare una nuova creatura che attirasse allo stesso modo il pubblico. Il primo bozzetto di Kingdra era infatti un cavalluccio marino con la testa di… Charizard?

Politoed

Una ranocchia bipede dall’espressione molto triste, una caratteristica rimasta anche nel design definitivo di Politoed, ma già presente in questa creatura primordiale: la girella sulla pancia è identica a quella di Poliwag e delle sue evoluzioni, la testa è più separata del corpo, l’iconico ciuffo arricciato era invece liscio e dritto, mentre le guance rigonfie erano sostituite da due baffetti corti.

beta coreana Pokémon Oro Argento design politoed

Xatu

Il design di Xatu è stato ampiamente semplificato dalla sua prima versione: la tunica presentava un disegno molto più intricato, la testa aveva un colore più chiaro e persino le ali avevano più sfumature. Il livello di dettagli gli dava quasi l’impressione di essere un Pokémon leggendario.

Blissey

Anche Blissey ha subito delle modifiche nel corso dello sviluppo dei giochi: da un adorabile batuffolo con due uova sui fianchi e un cuore in testa, alla versione più simile a quella attuale, ma con grembiule.

Cosa ne pensate? Abbiamo lasciato qui per voi tutti gli sprite di gioco con le loro versioni alternative tratte dalla beta di Pokémon Oro e Argento del 1999; provate a notare qualcos’altro di interessante!

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Gaia Tornitore
...

Da Blissey in canotta a Blissey in shorts xD

...

Devo ammettere che non erano malaccio,soprattutto Gligar,lo preferisco adesso,ma la versione beta è piuttosto figa u.u

...

Quella di Sneasel è fantastica :cuore:

Tocca per altri articoli