Giochi

Megaevoluzioni in Pokémon Spada e Scudo? Sembrerebbe di no!

Pokémon Spada e Scudo hanno portato con sé radicali rivoluzioni, tra le quali spicca indubbiamente l’addio alle megaevoluzioni: introdotta in Pokémon X e Y, tale meccanica consentiva ad alcuni mostriciattoli tascabili di accedere a un ulteriore stadio evolutivo durante la lotta, donando loro potenzialità e forza straordinarie, oltre che una diversa fisionomia.

MegaBlaziken, una delle tante megaevoluzioni del mondo Pokémon

La scomparsa di questo aspetto di gioco, che per anni ha caratterizzato l’universo delle colorate creature, diventando di fatto centralizzante anche nell’ambito competitivo, ha creato numerosi malumori e dubbi tra i fan sin dall’uscita degli ultimi titoli Pokémon e in molti si auguravano e si augurano ancora di poter rivedere all’opera le megaevoluzioni a Galar.

A tenere accesa la fiammella della speranza ci ha pensato, peraltro, Pokémon HOME: come è ormai noto, infatti, il servizio cloud offerto da The Pokémon Company permette di registrare tutte le specie di mostriciattoli tascabili finora conosciute, comprese appunto le megaevoluzioni.

Megaevoluzioni su Pokémon HOME

Ciò ha fatto sì che proliferassero speculazioni sul ritorno di questa meccanica all’interno dei giochi di ottava generazione e un fermo sostenitore di queste voci è BLAINES, che sul proprio canale YouTube ha pubblicato un video, nel quale enumera le ragioni che farebbero pensare alla possibile ricomparsa dei Pokémon megaevoluti:

Fondamentalmente, la teoria dello youtuber poggia sull’assunto che siano stati ritrovati diversi strumenti, tra i quali le Megapietre, la Gemma Blu e la Gemma Rossa, all’interno dei codici di gioco di Pokémon Spada e Scudo, cosa che lo ha portato a ritenere che le megaevoluzioni potrebbero ritornare presto nei futuri pass di espansione.

L’aspetto di cui BLAINES non ha tenuto conto, tuttavia, è che tali codici esistevano già all’interno dei titoli di ottava generazione sin dal datamining dello scorso 15 novembre, data di uscita di Pokémon Spada e Scudo: come accaduto in giochi precedenti, infatti, gli sviluppatori hanno lasciato all’interno dei giochi anche strumenti inutilizzati, nonostante non fossero necessari.

Proprio su questo punto si focalizza il famoso dataminer Matt, che sul suo account Twitter smentisce categoricamente qualsiasi voce sulla presunta riapparizione delle megaevoluzioni, sottolineando come tale pratica di lasciare strumenti non funzionali non sia una novità nei giochi Pokémon:

Il ritorno delle megaevoluzioni, dunque, sembra solo una chimera, senza contare che queste andrebbero a cozzare con la meccanica peculiare dell’ottava generazione, vale a dire il Dynamax/Gigamax, nonché con la strada intrapresa da Game Freak e volta a valorizzare ogni singola creatura tascabile.

Dynamax, la meccanica di ottava generazione

Voi cosa ne pensate? Vi mancano le megaevoluzioni o preferite il Dynamax? Ritornereste indietro o apprezzate i nuovi aspetti di gioco?

Articolo di Giovanni Imperio

Speciali

Commenti

...
Zem1992 25/02/2020 07:01:08

mi sembra che questa cosa era già stata chiarita

...
norve 25/02/2020 07:22:51

Giusto, esistono dynamax e gigamax, perchè mettere anche le megaevoluzioni? E' solo un altro modo per rendere OP i soliti Pokemon tra cui charizard, gengar e blaziken. Mega no grazie e secondo me non dovevano essere nemmeno introdotte in sesta gen. Esse hanno troppo sbilanciato i giochi.

...
NatuShiny 25/02/2020 07:26:06

Mi sembrava scontato, non avrebbe avuto alcun senso reintrodurre le mega, visto che le Dynamax sono state create allo scopo di sostotuirle

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)