Giochi

Scoperti i confini geografici tra le bestie leggendarie in Pokémon GO

A sorpresa, a meno di una settimana dal rilascio di Entei, Raikou e Suicune in Pokémon GO, alcuni giocatori sono già riusciti a individuare i confini geografici che determinano la comparsa delle bestie leggendarie!

mappa bestie leggendarie

I tre Pokémon leggendari hanno fatto il loro debutto sull’app di Niantic lo scorso 31 agosto e sono ottenibili a seconda della zona del mondo in cui ci si trova.

Entei è attualmente catturabile in Europa e Africa, Raikou in America mentre Suicune è ottenibile in Asia e Oceania. In ogni caso, anche se non avete la possibilità di spostarvi in altre parti del mondo, non temete: questa suddivisione territoriale è solo temporanea. Tenendo fede al loro spirito di Pokémon erranti, infatti, questa distribuzione sarà valida solo fino al 30 settembre.

Dal 1° al 31 ottobre le bestie di Johto migreranno in un’altra regione, poi dal 1° al 30 novembre faranno il loro ultimo spostamento: sarà infatti possibile catturarli tutti e tre anche senza spostarsi in altri continenti!

mappa entei suicune

I confini tra Entei e Suicune, in base a numerose segnalazioni, sono abbastanza variegati: la mappa in alto, pur se non pubblicata direttamente da Niantic, evidenzia molto bene la zona in cui compare il Pokémon Vulcano (in rosso) rispetto alle città nelle quali è presente il Pokémon Aurora (in azzurro).

Entei è disponibile in Azerbaigian, Georgia, Russia occidentale e Israele, mentre Suicune può essere catturato in Kuwait, Bahrain e Qatar, tra i vicini Paesi del Medio Oriente.

In base alla cartina si può vedere che Naberezhnye Chelny, una piccola città russa, fa da spartiacque tra le due bestie leggendarie: una suddivisione dovuta probabilmente al fatto che si stratta di un territorio con scarsa densità abitativa. Kazan invece è la grande città russa più a oriente nella quale è possibile catturare Entei, mentre Ufa è la città più a occidente nella quale è disponibile Suicune.

In ogni caso è stato confermato che la spartizione dei territori tra i tre leggendari di Johto non è basata sulla longitudine geografica ma sulle celle dei ripetitori telefonici delle varie aree coperte dal gioco.

raikou azzorre

La differenza tra le zone di Entei e Raikou, separati dall’Oceano Atlantico, e tra Raikou e Suicune, separati dall’Oceano Pacifico, è ovviamente decisamente più netta.

Il Pokémon Tuono, però, a sorpresa è stato catturato nelle isole Azzorre, che appartengono al Portogallo ma si trovano al largo della costa occidentale del Nord Africa.

Questa discrepanza, dovuta dal fatto che Raikou in teoria non sarebbe disponibile in quella zona, può essere spiegata con il fatto che Niantic non ha incluso queste isole all’interno dell’Europa ma le ha equiparate all’America, dal momento che giacciono sulla placca tettonica nordamericana.

entei raikou suicune

E voi, cosa ne pensate di questa particolare suddivisione geografica dei territori nei quali è possibile catturare le bestie leggendarie?

Secondo voi Niantic ha fatto bene a scegliere questa strategia per il rilascio di Entei, Raikou e Suicune in Pokémon GO, oppure avreste preferito un altro sistema?

Articolo di Luca Fassoni

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)