Film 14 - Bianco, Victini e Zekrom

Film 14 - Bianco, Victini e Zekrom

Tutti gli approfondimenti

Informazioni Generali

F14_LogoITA2

Il film Pokémon: Bianco, Victini e Zekrom è il quattordicesimo lungometraggio dedicato alla serie animata Pokémon, il primo della saga di Pokémon: Nero e Bianco. Il film ha debuttato nelle sale cinematografiche giapponesi il 16 luglio 2011, diretto da Kunihiko Yuyama.

Negli Stati Uniti, il film è stato proiettato nelle sale cinematografiche a partire dal 3 dicembre 2011, mentre in Italia è stato trasmesso il 16 aprile 2012 sul canale televisivo del Digitale Terrestre K2. Il film è stato distribuito in due versioni: oltre a questo, infatti, esiste anche Il film Pokémon: Nero, Victini e Reshiram. Il film è stato distribuito in DVD il 16 dicembre 2011 nel territorio nipponico, il 3 aprile 2012 negli Stati Uniti e il 20 giugno 2012 in Italia.

 

Trama

Un uomo di nome Damon viaggia per un deserto molto caldo. Qui, si imbatte in un piccolo esemplare di Blitzle ferito ad una gamba, e con l’aiuto dell’attacco Psichico del suo Reuniclus riesce a portarlo sulla sua spalla. I tre arrivano in un vicino villaggio, sperando di poter trovare l’allenatore del piccolo Pokémon ferito, una bambina di nome Luisa. Il padre di Luisa ringrazia Damon per il prezioso aiuto, ma sapendo che il ragazzo si trovava da quelle parti per riproporgli la rinascia del Regno della Valle, gli dice di andarsene subito via perché la sua risposta è sempre la stessa. In quel momento, una tempesta di sabbia nel deserto fa agitare un branco di Bouffalant che iniziano a correre verso il villaggio. Damon riesce a richiamare Reshiram e, grazie ad un suo attacco, distrugge la tempesta di sabbia. A quel punto il ragazzo fa nuovamente la sua proposta alla gente del villaggio che, sconvolta dalla presenza del Pokémon leggendario, è disposta a dargli una possibilità.

Nel frattempo, Ash, Iris e Spighetto giungono nella città di Eindoak in occasione del Festival del Raccolto. Ash, vedendo due Deerling in difficoltà, decide di aiutarli e, grazie all’intervento del Pokémon leggendario Victini, Ash riesce a salvare i Pokémon e a raggiungere il castello locale, chiamato Spada della Valle. Dentro di esso e dopo essersi riunito a i suoi compagni, Ash ed i suoi amici iniziano a mangiare macaron. Alcuni dei quali però scompaiono, poiché il Pokémon Vittoria, rendendosi invisibile, li mangia prima del nostro eroe. I ragazzi fanno la conoscenza di Damon che li aiuta a raggiungere la città, in tempo per assistere all’inizio del festival. Il sindaco locale, Mannes, spiega le regole delle Gare di Lotta che si terranno: ogni allenatore potrà utilizzare soltanto un Pokémon e, in caso di sconfitta o sostituzione, sarà eliminato e costretto a riconsegnare il ciondolo che lo identifica come partecipante all’evento.

Ash, in una lotta contro un Samurott, decide di schierare il suo Tepig ma, solamente grazie all’intervento di Victini, ancora invisibile, Tepig riuscirà ad avere la forza necessaria per sconfiggere il suo avversario. Situazione analoga si verifica quando Ash utilizza Scraggy contro l’Hydregon di Carlita. La ragazza però, ben attenta, nota la presenza di Victini e lo riferisce ad Ash, il quale capisce sia come abbia fatto a vincere le precedenti sfide sia come siano scomparsi i suoi macaron.

Per convincerlo a mostrarsi, Ash decide di offrire i suoi macaron al Pokémon, e il piano funziona. Dopo aver preso confidenza, iniziano a girare per la città con Victini. Purtroppo però, a causa di una barriera energetica invisibile costituita da pilastri protettivi attorno alla Spada della Valle, Il Pokémon leggendario non può abbandonare l’area attorno al castello. Più tardi i nostri eroi vengono a sapere della storia del Popolo della Valle, l’antica popolazione che viveva nel Regno della Valle.

Il re aveva un ottimo legame con Victini. Un giorno, i suoi due figli gemelli, che per le loro caratteristiche vennero denominati “eroe degli ideali” ed “eroe della verità” si scontrarono mettendo l’uno contro l’altro i due Pokémon leggendari: Reshiram e Zekrom. I due Pokémon lottarono duramente e, per colpa dello sconvolgimento della Dragoenergia, una forza in grado di far vivere in simbiosi uomini e Pokémon con la natura, portò alla distruzione nel Regno della Valle.

Per questo, si decise quindi di creare una barriera attorno al castello e con l’aiuto di Victini riuscì a trasferire il castello ed il popolo in cima ad una montagna. Nonostante la morte del re, i pilastri non furono rimossi e rimasero attivi fin’ora.

Damon, in passato, con l’intento di riunire il popolo e riportare il castello a valle, fu chiamato dal Pokémon leggendario Reshiram all’interno di una caverna segreta ai piedi della Spada della Valle.

Lo stesso Damon, per realizzare il suo ambito sogno, con l’aiuto di Sigilyph cattura Victini sfrutta il suo potere per mettere in movimento il castello. Ash, Juanita e Carlita tentano di opporsi, ma vengono attaccati dal Pokémon di Damon e da Reshiram. In quel momento, Ash ha una visione in cui il re, prima di morire, dice a Victini di non spostare nuovamente il castello poiché la Dragoenergia, che verrebbe rilasciata, potrebbe distruggere il pianeta.

Ash, dopo essersi risvegliato, si reca nella grotta situata sotto il castello per liberare l’altro Pokémon leggendario, Zekrom. Una volta risvegliato, Zekrom e Reshiram iniziano a combattere tra di loro, mentre tenta di liberare il Pokémon Vittoria. Pikachu non riesce a distruggere la macchina che intrappola Victini ma Reshiram, capita la gravità della situazione, li aiuta e disobbedisce agli ordini di Damon. La Dragoenergia sprigionata però, pinge il castello nella troposfera prima che Ash, Pikachu e Victini possano salire a bordo dell’elicottero di Mannes, in modo da salvarsi. Damon tenta di salvarli con Golurk, invano. Nemmeno gli attachi di Pikachu e i due Pokémon leggendari hanno effetto e, prima che Ash possa morire definitavamente, a causa dell’elevato freddo, Victini utilizza Generatore V contro la barriera, distruggendola.

Ash, al risveglio, non vede più Victini. Nel frattempo, Il castello viene riportato al suo posto e viene fermata la distruzione che avrebbe potuto provocare la Dragoenergia. Ash, in prossimità dell’oceano, si ricorda della promessa fatta a Victini, ovvero di fargli vedere il mare. Quindi, lancia un macaron in aria in suo ricordo. Macaron che viene preso proprio dallo stesso Victini, che fortunatamente è ancora vivo. Ash, Iris e Spighetto ripartono, verso nuove avventure.

 

Curiosità

  • In questo film, rispetto alla sua controparte, Ash incontra un esemplare di Mandibuzz. Nella versione Nera, invece, vede un Braviary.
  • Durante l’introduzione, il Pikachu di Ash lotta contro un Throh. Nella versione Nera, invece, contro un Sawk.
  • Il Pokémon principale di Damon è Reuniclus in questo film. Nella versione Nera possiede invece un esemplare di Gothitelle.
  • Il sentiero scelto dai nostri eroi ad inizio film dipende dalla versione. Nel film Bianco, prenderanno la via di sinistra. In quello Nero, invece, la destra.
  • In questo film, l’Hydreigon di Carlita è Cromatico, e il Golurk di Juanita è di colorazione normale. Nel film Nero, invece, Hydreigon è normale mentre Golurk è Cromatico.