Pokémon Mystery Dungeon (WiiWare)

Pokémon Mystery Dungeon (WiiWare)

Novità principali / caratteristiche:

md_wiiware_01

Logo di Pokémon Mystery Dungeon: Keep Going! Blazing Adventure Squad!

md_wiiware_02

Logo di Pokémon Mystery Dungeon: Let’s Go! Stormy Adventure Squad!

md_wiiware_03

Logo di Pokémon Mystery Dungeon: Go For It! Light Adventure Squad!

Nei videogame, controllabili anche utilizzando un Nintendo DS come controller, i Pokémon appaiono come in My Pokémon Ranch, ed offrono la possibilità di utilizzare internet per inviare richieste di aiuto o scaricare nuove missioni attraverso WiiConnect24.
Questo trio di giochi offre inoltre la possibilità di creare ben quattro salvataggi, e uno stesso salvataggio può essere utilizzato per tutte e tre le versioni, ottenendo così la possibilità di catturare i Pokémon esclusivi di una determinata versione.
In questi videogame esistono alcune innovazioni e differenze che li distinguono dalla serie Mystery Dungeon. Infatti, per la prima volta il personaggio principale non è un umano trasformato in Pokémon, ed è presente un nuovo sistema di combattimento chiamato Torre Pokémon, con il quale i mostri tascabili salgono uno sopra l’altro per eseguire attacchi simultanei e si muovono insieme. Questa nuova meccanica di gioco offre inoltre la possibilità di far imparare ad un Pokémon le mosse uovo della sua specie osservandone l’utilizzo da altri Pokémon che compongono la Torre. La mossa in seguito viene appresa con l’aumento di livello. È inoltre possibile reclutare ben 36 Pokémon cromatici, i quali hanno una pancia di 200 anziché di 100.

Trama del gioco:

Iniziata l’avventura, grazie ad una panoramica il giocatore si ritroveràad osservare un Farfetch’d che combatte contro un Buizel (Versione Stormy) o uno Sneasel (Versione Blazing). La battaglia viene interrotta da Slowking, l’anziano Pokémon della città, che viene immediatamente raggiunto da un Aron e da uno Swinub, i quali chiedono al Pokémon un aiuto per salvare uno Shuckle in difficoltà. Slowking interpella quindi il gruppo di Pokémon presenti affinché diano il loro contributo nella missione di salvataggio. In questo preciso istante, il giocatore può selezionare il proprio Pokémon Starter e il gruppo di aiutanti richiesti da Slowking. La squadra inizia quindi un viaggio che li porterà alla Foresta Dubbiosa o alle Colline Dubbiose oppure alla Valle Dubbiosa, a seconda del gioco in utilizzo. Una volta salvato lo Shuckle, il Team di Pokémon accederà quindi in un Dungeon che cambia a seconda della versione: Prato Allegro per la versione Blazing, Prato Eccitante per la versione Stormy e Prato Scintillante per la versione Light.