...

Pokémon Mystery Dungeon: i portali sull'infinito

Pokémon Mystery Dungeon: i portali sull'infinito

Novità principali / caratteristiche:

PMD 3DS Logo

Durante il gioco sarà possibile reclutare degli alleati tra le 144 specie Pokémon presenti, molte provenienti dalla regione di Unima. Il giocatore dovrà fare affidamento sulle mosse del proprio Pokémon e dei suoi alleati, per sconfiggere i nemici e per eliminare gli ostacoli presenti nei dungeon. Una volta completata una missione, il giocatore avrà ottime ricompense; tuttavia, se finirà K.O., ritornerà indietro fino all’ingresso del dungeon e perderà anche parte degli strumenti e dei soldi ottenuti fino a quel momento! Ogni volta che si metterà piede in un dungeon in un dungeon, le mappe dei vari piani cambieranno casualmente.
Utilizzando la fotocamera del Nintendo 3DS, gli oggetti di forma rotonda del mondo reale diventano Metaportali, con cui sarà possibile accedere a nuovi luoghi da esplorare.
Inoltre sono scaricabili, dal Nintendo e-Shop, alcuni dungeon aggiuntivi ad un prezzo compreso tra 1,50 e 3 € (cadauno).
Tra le tante novità di Pokémon Mystery Dungeon: i portali sull’infinito, va menzionata quella della condivisione dei Punti Esperienza: tutti i membri del team, anche quelli che non prenderanno parte alle missioni, otterranno Punti Esperienza. Probabilmente, ciò è stato permesso prevalentemente perché in alcune missioni sarà obbligatorio portare determinati Pokémon ai fini della trama.
Un’altra grande novità è quella degli attacchi coordinati. Durante un’esplorazione, quando il leader si troverà in sintonia con gli altri Pokémon della squadra, sarà possibile sferrare un attacco coordinato: questo danneggerà tutti i nemici della sala e curerà i Pokémon alleati. È possibile capire quando è possibile sferrare un attacco combinato notando il simbolo del rango lampeggiare. Portare quattro Pokémon, sconfiggere insieme molti Pokémon nemici o qualche alleato in seria difficoltà sono fattori che rendono più semplice entrare in sintonia con la squadra.

Trama del gioco:

All’inizio della tua avventura, Munna appare in sogno al protagonista inseguita da Hydreigon. Sembra che voglia dirti qualcosa, ma il protagonista si sveglia prima di poter ottenere tutte le risposte. Questi si risveglierà trasformato in un Pokémon e si accorgerà di essere capace di comprendere il loro linguaggio. Sarà chiesto al giocatore di scegliere il Pokémon di cui vuoi indossare i panni tra Pikachu, Snivy, Tepig, Oshawott o Axew. Potrà inoltre scegliere un alleato tra i quattro rimanenti.
Il primo luogo che visiterà è Villaristoro, un piccolo villaggio popolato da molti Pokémon. Villaristoro sarà il quartier generale da dove cominceranno le avventure!
Uno degli scopi del gioco è la costruzione del Poképaradiso, anche se, all’inizio, sembrerà tutto tranne che paradisiaco: non sarà altro che una landa desolata, in attesa di un Pokémon che si faccia avanti e costruisca una luogo spettacolare! Grazie alle ricompense ottenute nel corso dell’avventura, il Poképaradiso potrà essere trasformato in un’articolata città, che servirà da base per le successive missioni.