1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Nintendo

Rumor: un datamining rivelerebbe novità su “Nintendo Switch Pro”

Un nuovo datamining potrebbe aver rivelato delle nuove informazioni riguardanti Nintendo Switch Pro, nuova console della grande N.

di 
   · 1 min lettura Nintendo

Durante il 2020, molti rumor riguardanti una nuova console della grande N sono stati protagonisti, diffondendo su internet delle grandi aspettative per una Nintendo Switch Pro, una versione potenziata dell’acclamata console ibrida della compagnia di Kyoto. Le voci sono state supportate anche dal fatto che Nintendo abbia chiesto agli sviluppatori di prepararsi per il 4K. Questi rumor continuano anche nel 2021 e un nuovo datamining sembrerebbe aver rivelato delle novità su “Nintendo Switch Pro”.

A far luce su queste nuove informazioni è stato SciresM, un noto dataminer e hacker di console, che dice di essere entrato a conoscenza di nuovi dettagli attraverso codice firmware. Nulla è ufficiale e tutte le informazioni rivelate dal dataminer devono essere prese con le pinze. Il nome in codice di Nintendo Switch Pro ricavato dal datamining dovrebbe essere “Aula” e utilizzerebbe un Mariko SoC, un chip sviluppato da NVIDIA solitamente utilizzato per smartphone e tablet.

La console dovrebbe mantenere le caratteristiche di Nintendo Switch, modalità portatile e collegata alla televisione, ma in aggiunta avrebbe uno schermo OLED e supporterebbe il 4K, ma forse solamente in modalità docked. Inoltre, dovrebbe anche essere presente un chip Realtek, posizionato nel dock della console e non sulla piattaforma stessa. SciresM dice che Nintendo ha cominciato i lavori su questa nuova console già due anni fa, speculando anche che i giochi presenti nella libreria di Nintendo Switch potrebbero beneficiare del potenziamento della nuova piattaforma, funzionando meglio.

FONTE: Wccftech

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   

Mettere parte dell'hardware nel dock è un'idea tanto folle quanto geniale, degna di Nintendo.

E se Switch Pro non fosse una console ma un dock contenente degli upgrade hardware? Andrebbe a ruba.