Nintendo

Alcuni utenti americani stanno avendo problemi con i codici download di Bayonetta

Bayonetta 1 e 2 hanno fatto ieri il loro debutto su Nintendo Switch. Gli attesissimi titoli, acclamati dalla critica e dal pubblico, sono giunti in occidente in due differenti versioni. L’edizione standard include la scheda di gioco fisica per Bayonetta 2, che uscì originariamente su Wii U nel 2014, e un codice download per l’edizione digitale di Bayonetta. Anche nella Special Edition il primo capitolo della serie è presente solo in versione digitale, insieme alla scheda fisica per il secondo titolo, a una speciale custodia SteelBook, a 22 Carte dei Versetti e 3 fogli di adesivi. Gli unici a possedere una scheda di gioco per Bayonetta 1 sono i giocatori giapponesi che hanno avuto la fortuna di mettere le mani sulla bellissima Climax Edition.

Purtroppo alcuni giocatori americani che hanno acquistato il gioco hanno avuto un’amara delusione. Alcuni dei codici download per Bayonetta, inclusi nella confezione del gioco, sono risultati inutilizzabili per riscattare il titolo sul Nintendo eShop della console ibrida. Anche Nintendo of America ha ammesso che alcuni dei codici sono stati stampati in maniera errata, in modo specifico quelli che iniziano per URPH, e ha invitato tutti coloro che hanno riscontrato questo problema a contattare il supporto clienti dell’azienda per avere un nuovo codice funzionante.

Al momento sembra che questo inconveniente non riguardi l’edizione europea, ma soltanto quella statunitense. E voi siete riusciti a riscattare il vostro codice download? Vi state divertendo con Bayonetta su Nintendo Switch?

Caricamento..
Caricamento..

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Vivian Vallet

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Commenti

...
Warma_rdd2 17/02/2018 19:41:08

Importante che si possa risolvere:)

...
Kintah 17/02/2018 19:49:02

E a noi interessa perché......?

...
Vivian 17/02/2018 20:28:17
35 minuti fa, Kintah ha scritto:

E a noi interessa perché......?

 

Su Nintendo Switch non esiste il blocco regionale. Ci sono, quindi, utenti che per un motivo o per un altro comprano o ricevono dei giochi esteri. Vuoi per un regalo da un parente oltreoceano, per un viaggio in America o qualcosa di simile.

 

E in ogni caso è comunque rassicurante sapere che Nintendo, anche questa volta, si è messa a disposizione dei giocatori e si è attivata per risolvere il problema.

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)