Nintendo

Hideki Kamiya svela perché anche Bayonetta 3 sarà una esclusiva Nintendo

La Strega ha raggiunto Nintendo Switch da pochissimo tempo mediante i porting dei primi due titoli della saga, ma quello che i fan aspettano con trepidazione è il rilascio di maggiori informazioni riguardanti il terzo capitolo, Bayonetta 3, programmato per il lancio sulla console ibrida in una data ancora da definireHideki Kamiya, Director del primo capitolo e contributore del secondo, ha fornito una interessante testimonianza a riguardo.

In una lunga serie di tweet, incorporati per una maggiore leggibilità, Kamiya ha dichiarato quanto segue:

Ho qualcosa da raccontarvi riguardo Bayonetta 3. Noi [Platinum Games] siamo degli sviluppatori che creano giochi mediante la firma di contratti con gli editori e ricevendo da loro i fondi necessari per sostenere i costi di produzione. In occasione dello sviluppo di Bayonetta 1 firmammo un contratto con Sega e ricevuto quanto necessario da loro, e dopo aver proposto le nostre idee per esso il gioco entrò nella fase di produzione. Tutti i diritti del titolo appartengono dunque a Sega. Al tempo la nostra compagnia era appena stata fondata, e non eravamo pronti a sviluppare titoli per più di una piattaforma, quindi dopo averne discusso con Sega abbiamo deciso che il gioco sarebbe stato destinato unicamente alla Xbox 360. Dopo di ciò, un partner di Sega realizzò un porting di Bayonetta sotto suo ordine, e più recentemente essi hanno deciso di portare il titolo anche su PC tramite la piattaforma Steam. Ancora una volta, dunque, tutti i diritti del titolo appartengono a Sega.

Quando abbiamo iniziato a creare Bayonetta 2 abbiamo inizialmente ricevuto i fondi necessari allo sviluppo in multipiattaforma da Sega, ma il progetto fu sospeso a causa di difficoltà insorte all’interno della compagnia giapponese. A quel punto Nintendo si è fatta avanti al fine di farne procedere lo sviluppo, permettendoci di ultimarlo. Perciò in questo secondo caso i diritti appartengono sia a Sega che a Nintendo, ed è stato deciso che il gioco venisse pubblicato unicamente su Wii U. In quell’occasione Nintendo si è anche prodigata di effettuare un porting del primo capitolo sulla stessa console, permettendoci addirittura di utilizzare le tracce di voci in lingua giapponese da noi create in occasione del rilascio della versione Steam del titolo. Sono straordinariamente grato a Nintendo per aver finanziato il gioco, e a Sega per aver permesso loro di utilizzare il brand Bayonetta.

Per quanto riguarda Bayonetta 3, è stato deciso sin dall’inizio che il titolo sarebbe stato sviluppato utilizzando esclusivamente i fondi forniti da Nintendo. Senza il loro aiuto non saremmo infatti riusciti a far partire questo progetto. Tutti i diritti appartengono ancora una volta a loro in giunzione con Sega, e sono stati loro a decidere che esso sarebbe stato un’esclusiva per Nintendo Switch. Lo sviluppo di videogiochi è un business. Ogni compagnia utilizza le proprie strategie secondo le proprie circostanze, e a volte ciò significa che i giochi vengono portati a termine, altre volte che essi vengono cancellati durante lo sviluppo. Io penso che ogni singola persona coinvolta nella progettazione di un titolo cerca di ottenere il miglior risultato possibile, o almeno lo è per me. Non riesco ad esprimere la mia felicità nel poter lavorare nello sviluppo di Bayonetta 3, e intendiamo fare qualsiasi cosa in nostro potere al fine di renderlo il migliore possibile. Questa è la nostra missione più importante. C’è voluto un po’ prima che la produzione di Bayonetta 3 venisse approvata, ma adesso che abbiamo cominciato spero che sarà un’esperienza meravigliosa per ognuno di voi.

Il team di Platinum Games sembra deciso a portare agli utenti di Nintendo Switch un degno sequel a Bayonetta 2, e restiamo in attesa di maggiori informazioni riguardanti quello che sarà senza dubbio un successo di vendite e di critica.

Articolo di Francesco Romano

Offerte Amazon

Commenti

...
Zem1992 17/02/2018 11:51:53

il bello e che ha già delle idee per un 4° capitolo

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)