...
Un leak svela le origini del Codice Amico Nintendo

Un leak svela le origini del Codice Amico Nintendo

Metti mi piace!
4 8

Il pesante leak riguardante Nintendo Wii ha portato alla luce delle informazioni riservate riguardanti la fase costruttiva della console, oltre alle origini del Codice Amico.

I dettagli sono saltati sotto la luce dei riflettori da un cinguettio di Imran Khan, ex redattore di GameInformer USA. A quanto sembra, la grande N scelse di adottare i Codici Amico dopo aver riscontrato alcuni problemi nel rendere invece disponibili i nickname a libera scelta per gli utenti.

L’ormai inusitata Nintendo Wi-Fi Connection chiedeva di inserire una stringa di 16 cifre per aggiungere un utente come proprio amico. Ebbene, la casa di Kyoto temeva che la proliferazione di nomignoli virtuali uguali o molto simili fra loro avrebbe frustrato molti giocatori. Alcuni avrebbero potuto avere difficoltà nel trovare uno specifico utente tra molti cloni per la lentezza delle funzioni online (la piattaforma legge più velocemente una serie di numeri), mentre altri avrebbero rischiato problemi legati alla privacy.

E voi cosa pensate di questa scoperta? Preferireste utilizzare unicamente un nome a vostra scelta?

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Maria Enrica
...

Beh a parer mio, con i codici amici e molto più facile e tranquillo per quanto riguarda l'aggiunta di nuovi amici; senza l'utilizzo di cercare il nickname altrimenti si passerebbe un'intera giornata ha capire chi vuoi aggiungere :oopsie::xd:

...

Anche secondo me il codice amico è perfetto e meglio dei nick

...

Va benissimo così, è comodo :) 

Tocca per altri articoli