...
È già in programma un sequel del film di Sonic?

È già in programma un sequel del film di Sonic?

Metti mi piace!
3 2

Il riccio blu più veloce del mondo, già protagonista della pellicola Sonic – Il Filmda poco uscita nelle sale, sembra voler conquistare nuovamente il grande schermo negli anni a venire. Una scena aggiuntiva dopo i titoli di coda sembra farci intendere che Sonic tornerà nei cinema con un sequel.

ATTENZIONE: il resto dell’articolo contiene SPOILER su “Sonic – Il FIlm”. Se dovete ancora vedere il film e non ne volete conoscere il contenuto, vi consigliamo di interrompere la lettura.

Dopo aver spedito tramite un portale il Dr. Eggman verso la Zona Mushroom Hill, Sonic e il suo compagno d’avventure Tom (James Marsden) ritornano alla loro vita di ogni giorno a Green Hills, nel Montana. Tutto va alla grande finché non si concludono i titoli di cosa, dando spazio a una scena speciale: dalla cima di una montagna, un varco si apre permettendo l’arrivo di un caro amico di Sonic, Tails, la volpe a due code.

La spettacolare entrata in scena richiama quella di Marty McFly in “Ritorno al Futuro 2”: Tails cerca ansiosamente l’amico nonché unico eroe in grado di salvare il mondo da… qualcosa che scopriremo in un probabile sequel di Sonic – Il Film. Guardando alle trame dei videogiochi, possiamo notare come questo film spiani il terreno per una seconda pellicola basato proprio su Sonic the Hedgehog 2, titolo nel quale il protagonista omonimo incontra per la prima volta Tails.

Questo personaggio trae ispirazione dalla kitsune, la volpe a più code del folklore giapponese, e il suo nome completo è Miles “Tails” Prower. L’origine del nome è alquanto particolare: in origine, SEGA Japan aveva proposto Miles Prower, ma questo non fu apprezzato in sede americana poiché ritenuto troppo complicato, nonostante il gioco di parole con “Miles per hour” (“miglia all’ora”). Si optò perciò per aggiungere un soprannome, Tails, a causa delle sue due code.

Al Nilsen, Direttore Marketing di SEGA of America, e il suo team decisero allora di scrivere una storia che supportasse tale scelta: Miles Prowder veniva infatti preso in giro per le sue due code e per la goffaggine che lo contraddistingueva, ma grazie all’aiuto di Sonic imparò a sfruttare la propria diversità riuscendo persino a volare! Fu proprio Sonic ad assegnare al proprio amico speciale il nome “Tails” per ricordargli sempre ciò che lo rendeva davvero speciale.

Il personaggio fu molto apprezzato sin dalla sua prima apparizione nel 1992, divenendo così a tutti gli effetti parte integrante della saga con la realizzazione di titoli spin-off, fumetti e cartoni dedicati. Quale nome gli verrà dato nel prossimo adattamento cinematografico?

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Gaia Tornitore
...

può anche darsi

Spoiler

se tutto va bene

 

Tocca per altri articoli