Detective Pikachu: ecco l’intervista a Ryan Reynolds e Rob Letterman di Roberto Recchioni

Il noto fumettista italiano è volato a Tokyo in occasione dell'anteprima mondiale del film, realizzando un'intervista esclusiva per VVVVID.

0
970
roberto recchioni ryan reynolds detective pikachu intervista

Roberto Recchioni, noto nome del panorama editoriale e fumettistico italiano e internazionale (tra le tante collaborazioni firmate, ricordiamo quelle con Bonelli, Disney, Eura Editoriale e Panini), ha avuto modo di intervistare Ryan Reynolds e Rob Letterman, inerentemente al live-action Detective Pikachu, in esclusiva per il portale di streaming VVVVID.

Detective Pikachu Roberto Recchioni

Spedito in missione speciale da Warner Bros. e Screen Week nell’ultramoderna capitale giapponese in occasione dell’anteprima mondiale, Recchioni ha così avuto modo di chiacchierare dapprima con il simpaticissimo Reynolds, parlando della sua passione per la cultura pop e del suo incredibile impegno nel prestare la voce al personaggio animato principale (l’attore ha anche raccontato il buffo aneddoto che ha portato a ricadere proprio su di lui, la scelta come “donatore di corde vocali” ufficiale), e poi con Rob Letterman.

Proprio il regista, che da anni si dedica con successo al mondo dell’animazione e live-action, ha rivelato qualche piccolo dettaglio tecnico in merito alla realizzazione dell’aspetto così convincente dei Pokémon. Per ottenere un risultato così impressionante in Detective Pikachu è stato quindi bandito il green screen, preferendo girare tutte le scene direttamente sul luogo su pellicola e con vecchi obbiettivi, sfruttando poi alcuni trucchi del mestiere per rendere il tutto più naturale e fotorealistico possibile.

Per concludere in bellezza l’esperienza, inoltre, Recchioni ha avuto modo di chiedere a Reynolds di inventare un suo originalissimo Pokémon, dando poi vita alla (stramba) fantasia dell’attore tramite i suoi infallibili strumenti del mestiere: carta e penna. Il risultato tuttavia, sebbene indubbiamente molto divertente, ha lasciato qualche piccola incertezza: non somiglierà un po’ troppo ad un Geodude versione punk, quel Pokémon inventato da Ryan?

Ad ogni modo, se siete curiosi di vedere l’intervista con i vostri occhi, potete farlo consultando il video direttamente sul sito ufficiale di VVVVID.

Commenti dal forum

Discutine sul forum