La faccia di Detective Pikachu ha ispirato buffissime fan art!

Ryan Reynolds dona al Pokémon una serie di buffissime smorfie

0
2369

L’ultimo trailer del lungometraggio Pokémon: Detective Pikachu è stato rilasciato da poche settimane, e ha regalato ai fan un’inesauribile fonte di meme. In molti spezzoni del film, infatti, viene mostrato un Pikachu con una grande espressività. Ryan Reynolds, attore scelto per interpretare il Pokémon protagonista, dona al topolino elettrico tantissime smorfie e stati d’animo, dal dolore alla rabbia, dallo spavento allo stupore, e tutte queste espressioni del suo musetto appaiono spesso divertenti e buffissime.

Sul web hanno iniziato a circolare e a diffondersi a macchia d’olio illustrazioni e fan art che hanno come protagoniste le smorfie più strane di Pikachu, spesso esasperate per renderle ancora più insolite o trasformarle in veri e propri meme tormentone.

Queste sono alcune delle smorfie più “sfruttate” dai fan per farne illustrazioni a tema o caricature. La più gettonata è senza ombra di dubbio quella di Detective Pikachu avvilito, con gli occhi chiusi e la bocca contratta verso il basso, che trasuda malinconia e profonda demoralizzazione. Si tratta della stessa smorfia su cui è stata creata un’insolita e spettacolare costruzione fatta con mattoncini Lego da un fan. Ecco alcuni esempi di illustrazioni e opere handmade che ritraggono questa espressione conturbante:

Non è stato risparmiato nemmeno Ash Ketchum, diventato a sua volta protagonista del meme con la stessa identica espressione afflitta di Pikachu:

Un fan particolarmente creativo ha persino deciso di sfruttare la sua abilità nel latte art (l’arte che consiste nel disegnare con la schiuma del latte sui cappuccini) per realizzare la famosa espressione di Pikachu su un cappuccino:

Sarebbe un peccato berlo, vero? Rimanendo in tema di cibo e bevande, un altro utente di Twitter ha sfruttato il meme per realizzare speciali biscotti depressi, disegnando con la crema di cioccolato i lineamenti dell’espressone di Pikachu e il cappellino da detective che indossa sempre:

Per non parlare del cuoco provetto che ha ricostruito il meme in un piatto di verdure!

Sembra proprio che Pikachu adori il caffé nero, non zuccherato, e ne sia praticamente dipendente. Questa caratteristica è stata usata come base per una gif animata che mostra il Pokémon Topo allungare una zampa con un bicchiere stretto nel pugno mentre uno squalo (sì, è proprio uno squalo!) gli serve da bere. Anche se, a dirla tutta, la bevanda nel suo bicchiere non sembra caffè ma semplice acqua!

Il topolino elettrico afflitto è stato ricreato anche con la lana cotta, una tecnica che consente di realizzare morbidi e delicatissimi pupazzetti da collezione:

Insomma, i meme su Detective Pikachu e le sue buffe espressioni sembrano non avere mai una fine. Ogni giorno ne spuntano di nuovi sul web, e non è escluso che, dopo l’approdo del lungometraggio nelle sale cinematografiche, non ne nascano di nuovi, frizzanti e pronti per far divertire i fan. E ora, godiamoci un video che mostra un artista creare, con la tecnica utilizzata per il latte art, un Detective Pikachu triste diverso da quello visto prima:

Ricordiamo che il film Pokémon: Detective Pikachu uscirà nei cinema italiani il 9 maggio 2019. Siete pronti per il tanto atteso evento?

Commenti dal forum

Discutine sul forum