Il valore di Niantic schizza a 4 miliardi di dollari grazie a Pokémon GO

La software house non è l'unica a toccare cifre da capogiro!

0
362

Il successo di Pokémon GO è stato innegabile fin dal momento del rilascio dell’applicazione, avvenuto nell’estate del 2016 e, nel corso degli ultimi due anni, ha continuato ad aumentare, seppur la mania si sia raffreddata dopo i mesi iniziali.

La società di sviluppo di software statunitense Niantic, in collaborazione con The Pokémon Company, ha creato e lanciato sul mercato Pokémon GO dopo essersi affermata nel campo dei titoli per smartphone con sistema operativo Android grazie a Ingress, gioco che sfruttava la realtà aumentata rilasciato nel 2012. Secondo il Wall Street Journal, Niantic ha attualmente un valore che ammonta a circa 4 miliardi di dollari. Per dare un po’ di contesto alla cifra, all’inizio della primavera di quest’anno la casa di sviluppo di videogiochi Epic Games, che ha portato sul mercato Fortnite, aveva un valore molto vicino proprio a 4 miliardi di dollari, ma a ottobre un giro di finanziamenti ha fatto slittare il numero a 15 miliardi di dollari. Nel 2012, anno in cui è stato annunciato Fortnite, il valore di Epic Games ammontava a circa 660 milioni di dollari.

Niantic ed Epic Games non sono aziende pubbliche e si trovano in un panorama ricchissimo di case di produzione e sviluppo di software con altissimi valori finanziari. Take Two Interactive, per esempio, ha una capitalizzazione di mercato di 11,7 miliardi di dollari, Electronic Arts è a 24,2 miliardi di dollari e Activision Blizzard a 36,4 miliardi di dollari. Si tratta di colossi nel campo dello sviluppo di videogiochi. Il mercato finanziario non è tuttavia esente da errori: al momento del rilascio di Pokémon GO, il prezzo delle azioni di Nintendo salì alle stelle sebbene l’azienda possedesse soltanto una fettina pari a 1/3 di The Pokémon Company e non avesse, quindi, prodotto l’applicazione né visto un grande guadagno per merito suo. Una volta avvertiti dell’errore, gli investitori fecero scendere il prezzo delle azioni di Nintendo vertiginosamente, buttandosi a capofitto su Niantic.

Pokémon GO è ben lungi dall’essere considerata un’era in declino, poiché ha recentemente introdotto scambi e lotte tra giocatori, due funzioni attesissime dai fan di tutto il mondo. Inoltre, molte nuove modalità di gioco stanno trasformando l’applicazione del 2016 in un gioco sempre più ricco e complesso. Niantic vale attualmente 4 miliardi di dollari, ma chissà come cambierà il suo valore nei prossimi anni!

Commenti dal forum

Discutine sul forum