...

Pokémon HOME, sesta generazione e grandi novità in arrivo su Pokémon GO

Pokémon HOME, sesta generazione e grandi novità in arrivo su Pokémon GO

Metti mi piace!
24 3

La versione 0.191.0 di Pokémon GO, in arrivo nei prossimi giorni, è ricca di novità su Pokémon HOME e non solo. Oltre alle implementazioni annunciate ufficialmente da Niantic, i dataminer hanno trovato tracce di prossime funzionalità e sorprese che vedremo nel futuro prossimo sia nel codice che nei server. Mettetevi comodi, le novità sono tantissime.

All’uscita di ogni nuovo aggiornamento, diversi dataminer in rete si dilettano a studiare e analizzare il codice dell’applicazione e le novità presenti sui server. Questa volta le informazioni trapelate sono davvero tantissime e per fare un quadro più generale della situazione divideremo l’articolo nei vari macro argomenti. I primi di cui vi parleremo sono le novità che troveremo nel prossimo aggiornamento di Pokémon GO annunciate ufficialmente da Niantic. Successivamente scorporeremo i molteplici dati emersi dal datamining. Allacciate le cinture, Pokémon GO potrebbe subire una bella rivoluzione.

Niantic aggiorna le battaglie

Direttamente dal proprio profilo Twitter, Niantic annuncia importanti cambiamenti nella preparazione e nello svolgimento delle lotte in Pokémon GO. Questi cambiamenti sono stati a lungo richiesti dagli Allenatori, e l’azienda sembra finalmente aver capito l’esigenza di queste migliorie.

Dal prossimo aggiornamento, durante una lotta Pokémon, sarà possibile visualizzare a lato dello schermo quali sono e quanti Punti Salute hanno gli altri mostriciattoli del nostro team. Questa nuova schermata permetterà anche una sostituzione del Pokémon più rapida, favorendo le strategia di lotta. Questa schermata sarà compatibile soltanto durante lotte con altri Allenatori che siano amici, membri del Team GO Rocket o battaglie nella Lega Lotte GO.

Altra novità attesissima dai giocatori è la possibilità di visualizzare le mosse dei Pokémon durante la preparazione della battaglia e la selezione delle creature. Questo sarà possibile tramite una pressione prolungata sopra al Pokémon di cui ci interessa visualizzare la mossa. In questa schermata appariranno anche il tipo del mostriciattolo, i suoi Punti Salute oltre che i danni di ogni mossa e essa sia potenziata da condizioni atmosferiche.

L’azienda californiana è a lavoro anche per migliorare i filtri di ricerca e l’accessibilità alle informazioni dei Pokémon come vedremo dal datamining successivo. Il primo grande cambiamento che vedremo sarà la possibilità di accedere alla voce del Pokédex di una creature direttamente dalla pagine di dettaglio della stessa. Varrà anche il viceversa, quindi dalla voce del Pokédex potremo visualizzare quali esemplari di quel mostriciattolo possediamo attualmente. Sono presenti altre novità minori e correzioni di problemi di cui vi elenchiamo i più importante qui sotto:

  • Il mini gioco dell’attacco caricato dei Pokémon di tipo Volante è stato rallentato.
  • Risolto un bug che eliminava dalla battaglia gli amici invitati a un raid quando tutta la loro squadra era esausta.
  • Risolti i problemi della Sincroavventura sui dispositivi con Android 9.
  • Risolto in bug grafico che mostrava le Uova all’interno dell’incubatrice senza che lo fossero.
  • Risolto il problema che non memorizzava alcune vittorie nella Lega Lotte GO.
  • Risolto l’errore che impediva ai Pokémon Compagni di abilitare gli effetti dell’amicizia a 4 stelle senza prima aver interagito con essi.

Pokémon HOME e Pokémon GO sempre più vicini

Una delle funzionalità più attese da quando Pokémon HOME è stato annunciato è l’interazione con l’app di Niantic. Vi avevamo già raccontato di alcune informazioni che erano trapelate nei giorni scorsi, ma adesso possiamo dirvi di più. Da quello che emerge, Pokémon GO con il prossimo aggiornamento sarà pienamente compatibile all’interazione con il Box cloud di Nintendo.

Pokémon GO e Pokémon HOME

Sarà necessario collegare il nostro account di Pokémon GO all’account Nintendo con cui abbiamo accesso al servizio di Pokémon HOME. Il trasferimento avrà inizio su GO e terminerà su HOME, ma non sarà possibile trasferire Pokémon con costumi, Pokémon ombra, megaevoluzioni o Pokémon in Palestra. Il trasferimento sarà monodirezionale, ovvero una volta trasferiti su Pokémon HOME, non potranno più essere riportati su Pokémon GO, oppure non potremo inviare creature dal primo verso il secondo. Sarà possibile trasferire più mostriciattoli alla volta, ma non è ancora chiara la quantità precisa.

Pokémon GO e Pokémon HOME

Per effettuare un trasferimento tra i due servizi avremo bisogno dell’Home Trasporter. Questo strumento funzionerà a energia, e ogni invio verso Pokémon HOME consumerà un po’ di questa energia che potrà essere ricaricata aspettando del tempo oppure velocizzare il processo tramite degli acquisti nel Negozio dell’app. Ogni Pokémon potrebbe avere un diverso costo di invio.

Dal codice emergono ambigue informazioni circa un evento non meglio identificato legato a Pokémon HOME. Che sia un evento speciale per il nostro primo trasferimento da Pokémon GO? Concludiamo questa sezione con l’aggiornamento della voce che descrive il Pacco sorpresa di Meltan, che potrà essere ottenuto anche con dei trasferimenti su Pokémon HOME.

I Pokémon di Kalos e i livelli superiori al 40

Nel codice di gioco compaiono le informazioni di tutti i Pokémon originari della regione di Kalos che abbiamo esplorato in Pokémon X e Y nella serie principale dei videogiochi. Tra questi sono disponibili tutte le forme alternative di molti esemplari, come per esempio le tre forme di Zygarde, Hoopa Vincolato e Hoopa Libero, Aegislash Forma Scudo e Forma Spada, tutte le forme e colori di Vivillon, Flabebé e Floette, tutte le pettinature di Furfrou e le tre dimensioni di Pumpkaboo e Gourgeist.

Vivillon
Vivillon motivo Oceanico

Novità importanti arrivano anche sul fronte dei nuovi livello di gioco oltre al 40. Una novità attesa da moltissimi Allenatori che continuano ad accumulare esperienza senza vedere il proprio livello salire. Questa volta però sembra che i punti non bastino, infatti sono presenti nel codice di gioco dei riferimenti a delle missioni per l’aumento di livello. Sembrerebbe infatti che per sbloccare nuovi livelli, con annessa nuova animazione, sia necessario completare alcune missioni simili alle ricerche speciali, ma non si è riuscito a scoprire nulla di più.

Nuovi oggetti, nuovi premi e nuova schermata di caricamento

Ad attirare molta curiosità è sicuramente un nuovo oggetto dal nome Caramella Rara XL. Dal codice di Pokémon GO sembrerebbe che questo strumento non possa essere ottenuto completando delle missioni, ma bensì può essere creato a partire dalle classiche Caramelle Rare. A conferma di questo ci sarebbe la presenza di un tutorial sul come ottenere questo nuovo e interessante strumento.

Caramella Rara XL
Caramella Rara XL

Oltre alle Caramelle e all’energia di cui abbiamo parlato prima e di cui si sà ancora poco se non che potrà essere utilizzata per l’Home Trasporter, saranno presto in arrivo dei nuovi premi:

  • Premio per il raggiungimento degli obiettivi settimanali.
  • Premio per il numero di diversi raid boss sconfitti.
  • Premio per il numero di raid in compagnia di amici.
  • Premio per il numero di Pokémon catturati grazie a un esca.
  • Premio per il raggiungimento del livello 40.
Pokémon GO e Pokémon HOME

Ultima, ma non per importanza, la nuova terrificante schermata di caricamento che ha come protagonista assoluto MegaGengar.

Filtri, informazioni sui Pokémon e miglioramenti vari

Alcune parole chiave sono state aggiunte come filtri di ricerca all’interno della lista dei Pokémon posseduti. A breve potremo filtrare le creature anche per alcune informazioni come la loro origine tra cui megaraid, raid ex, raid in remoto, se sono apparsi come photobomber durante i nostri scatti, se sono stati ottenuti tramite un a ricerca o se salvati dal Team GO Rocket.

A questa novità si lega in modo più che diretto l’aggiunta di queste e molte altre informazioni di cattura visibili nella scheda del Pokémon. Oltre alle sopra citate modalità di cattura, verrà specificato anche da che tipo di ricerca è stato ottenuto il mostriciattolo, o da che tipo di raid o durante quale evento.

Si fa riferimento a un inventario delle ricerche in cui salvare alcune parole chiave utilizzate per filtrare l’elenco dei nostri Pokémon. Alcune novità arrivano anche dalla mappa alla quale si aggiungeranno alcune nuove tipologie di terreni come per esempio aeroporti, rocce, prigioni, zone militari o aree protette. Infine quando avremo una megaevoluzione attiva, il tempo rimanente prima che il Pokémon torni allo stato base verrà visualizzato sulla schermata principale di gioco.

Megaevoluzioni Pokémon GO

Un aggiornamento che introduce tantissime novità e funzionalità a Pokémon GO che si sta preparando a una nuova rivoluzione. Non vediamo l’ora di poter provare tutto quello di cui vi abbiamo parlato e che aspettiamo da tempo.

FONTE: Reddit, Niantic, PokeMiners

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!
Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Michele Ferracci
...

Non gioco più a Pokémon GO a causa di un telefono poco performante, mi fa strano pensare che siamo arrivati già alla sesta generazione.

Se hanno messo davvero tutte le forme di Vivillon devono distribuirle in varie regioni del mondo come nei giochi principali! Suppongo farebbe rosicare moliti collezionisti ma dai, l'hanno già fatto e questa è l'occasione perfetta per una cosa del genere. 

...

Wow! Tantissime novità e anche risoluzione di alcuni bug molesti (come quello dei raid su invito) sono in attesa del collegamento a Home (così potrò metterci i leggendari scarsi anziché darli al prof per una caramella) e poi anche le notizie sul miglioramento della gestione (pokedex, ricerche, ecc) non sono male. 

Ultimamente stanno facendo molte ricerche speciali e ricerche a tempo tanto che è quasi difficile starci dietro direi un ottimo lavoro 

Tocca per altri articoli