...
Il passato vichingo di Dunsparce

Il passato vichingo di Dunsparce

Metti mi piace!
9 19

Non sono ancora finite le novità riguardanti le beta di Pokémon Oro e Argento. Questa volta il mostriciattolo della quale vi racconteremo il passato prima che diventasse quello che conosciamo ora è Dunsparce, Pokémon Terraserpe.

ATTENZIONE: il contenuto di questo articolo si basa su congetture e speculazioni; niente di ciò che è descritto è confermato da Game Freak o The Pokémon Company.

Probabilmente questo Pokémon, prima di diventare ciò che conosciamo oggi, era protagonista di varie evoluzioni, che lo portavano a ottenere un aspetto ben diverso da come lo vediamo adesso: il mostriciattolo prima di lui trovato nella beta coreana del 1997, era simile a un lumacone, in tutti e tre i suoi stadi. Nel primo presentava delle macchie sul dorso e un ventre un po’ più pronunciato che nelle altre due forme, con un volto da serpente.

Dunsparce

Il suo secondo stadio cominciava a prendere le sembianze di un combattente, corazzato sulla schiena e sulla testa, due pinne crescevano dal corpo che prima non presentava arti e la coda diventava più lunga e fornita di due protuberanze sulla punta.

Dunsparce

Nella sua terza fase, il Pokémon prendeva la forma di una nave vichinga, allungando il collo e facendo crescere delle antenne sulla testa e delle protuberanze ai fianchi, simili a dei remi, e una a punta sul collo, con la coda priva di qualunque sporgenza e delle strisce sul dorso della creatura

Dunsparce

Siamo arrivati a questa assunzione perché nella beta mostrata al Nintendo Space World del ’97 tutte le tracce del Pokémon sono scomparse, forse perché il mostriciattolo non era ancora pronto per essere presentato ufficialmente ed è comparso nuovamente due anni dopo, al Nintendo Space World del 1999, con un design abbozzato che richiama proprio il Pokémon scomparso dal 97. Erano due i Dunsparce presentati, una versione per Pokémon Oro e l’altra per Pokémon Argento, entrambi con il numero 206, una fisionomia simile, ma dei design diversi: uno con degli elementi neri sulla schiena, con gli occhi dello stesso colore e una lingua che sbucava fuori, probabilmente la versione di Pokémon Oro. L’altro completamente vuoto, design forse appartenente a Pokémon Argento.

Dopo la scoperta di queste forme beta, Dunsparce ha trovato un nuovo posto nel cuore dei fan, che hanno subito cominciato a sbizzarrirsi con delle fanart.

Molti dei Pokémon beta e i loro sprite sono stati apprezzati dagli utenti, come Wooper, che si è messo sotto i riflettori in modo particolare con la sua simpatica forma. Vuoi quali versioni di questi Pokémon preferite?

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Manuel Gagliano
...

Il Dunsparce attuale non mi dispiace, ma in futuro ci starebbe una forma alternativa con l'evoluzione da nave vichinga. Dopotutto se abbiamo avuto Sirfetch'd tutto è possibile.

...

Io sono ancora turbato dal fatto che Drampa non sia l'evoluzione di Dunsparce... 

...

ma solo io non ho ancora capito cosa dovrebbe rappresentare Dunsparce ?

è tipo un insetto gigante, no ?

e allora perchè è di tipo normale...

non lo capisco

Tocca per altri articoli