Giochi

Pokémon Masters potrebbe aver rivelato gli sfidanti dell'intro di Pokémon Rosso e Blu

Il 14 febbraio ha regalato ai giocatori di Pokémon Masters una nuova, geniale Unità, pronta a mettere a disposizione tutta la sua esperienza e la sua saggezza: si tratta, come è ormai noto, del Professor Oak.

Il Professor Oak in Pokémon Masters

Il celebre Professore, che ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca e alle creature tascabili, non ha portato in dote al titolo DeNA solamente il suo sconfinato sapere, ma forse anche la soluzione a un mistero ventennale!

Gli Allenatori più navigati, infatti, ricorderanno come le prime emozionanti avventure (risalenti ai titoli Pokémon Versione RossaPokémon Versione Blu) abbiano avuto principio con uno scontro destinato a rimanere nella storia dei colorati mostriciattoli, vale a dire la memorabile sfida tra Gengar e Nidorino.

Intro Pokémon Blu e Rosso

Da allora, questa battaglia, riproposta in diversi altri giochi, ha segnato l’inizio del cammino di milioni di Allenatori, spinti dall’avvincente sogno di diventare il migliore, come nessuno è riuscito mai: tra questi non poteva mancare Ash Ketchum, che nel primo storico episodio della serie animata si prepara a partire per il suo lungo viaggio, guardando proprio la lotta tra il Pokémon Ombra e il Pokémon Velenago.

Tanto nell’universo videoludico, quanto nella puntata dell’anime, però, l’identità degli Allenatori, di cui tali creature sono campagne, è rimasta finora ignota e proprio Pokémon Masters potrebbe rispondere a questo insoluto dilemma amletico: nell’Episodio Unità del Professor Oak, infatti, scopriamo che l’eminente personalità è giunta sull’isola di Pasio accompagnato da un Nidorino.

Il Professor Oak e Nidorino in Pokémon Masters

Seguendolo nelle sue esplorazioni nella foresta di Pasio, finalizzate alla scoperta del misterioso Mew, i giocatori avranno peraltro modo di imbattersi in Agatha, anziano membro dei Superquattro di Kanto e acerrima rivale di Oak in tempi di gioventù, che non esita a sfidare il Professore con tutta la sua foga.

Come ben saprete, il compagno più fidato di Agatha è un Gengar ed ecco, dunque, che si ripropone il fatidico e inveterato scontro: potrebbe essere un semplice tributo o, meglio, la definitiva risoluzione del mistero! Dopotutto, che tra il Professore e Agatha non corra buon sangue è cosa risaputa, così come eterno è lo stretto legame che li ha portati a conoscersi meglio di chiunque altro!

Agatha vs Oak

Come si evince dalle parole della Superquattro, indubbiamente questo non è il loro primo confronto tra loro e probabilmente in passato si saranno sfidati innumerevoli volte, date le indiscusse abilità dei due: questo, pertanto, ci può portare plausibilmente a credere che proprio Oak e Agatha siano i due Allenatori dei due famigerati mostriciattoli, protagonisti del filmato introduttivo di Pokémon Blu e Rosso.

Se così fosse, il Professore, oltre a essere colui che ha consegnato a milioni di giovani il loro primo compagno e affidato la loro missione (ossia completare il Pokédex), si dimostrerebbe una figura ancora più emblematica per le avventure di tutti noi, essendo il primo a mostrarci un altro aspetto alla base del mondo Pokémon, ovvero la lotta condita dalla determinazione e dalla tenacia.

Il Professor Oak, dunque, rappresenterebbe per noi Allenatori il Gol D. Roger del mondo delle creature tascabili (in analogia con il manga One Piece), l’uomo che con le sue azioni e le sue parole ci spinge a metterci in viaggio per raggiungere i nostri sogni insieme ai nostri cari amici Pokémon e, dato che ogni figura leggendaria merita un rivale altrettanto degno e forte, Agatha (come Barbabianca, in linea con l’analogia) chiuderebbe il cerchio di questo passaggio di consegne, motivandoci ancor di più a inseguire le nostre aspirazioni.

Oak e Agatha rappresentano i Gol D. Roger e Barbabianca del mondo Pokémon.

E voi cosa ne dite? Avreste mai immaginato che Pokémon Masters potesse svelare un retroscena così importante?

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Giovanni Imperio

Speciali

Commenti

...
brè 16/02/2020 20:35:25

Sì però bro, con tutto l'amore per i Pokémon ma il parallelismo con One Piece è stato un pochino forzato ahah

...
Ketsuban 17/02/2020 13:59:57

Quando fu annunciato OAK, io subito pensai a Nidorino come possible partner (invece del tanto gettonato Bulbasaur) proprio in riferimento alla intro di rosso, ora non ricordo bene dove l'ho visto (forse nel manga) ma io già sapevo che quella lotta era una battaglia tra Oak e Aghata da giovani

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)