Giochi

Settima generazione Pokémon, ritorno alle origini?

Durante un’intervista, Ken Sugimori, responsabile della parte grafica Pokémon, ha accennato qualche concetto riguardante una possibile nuova generazione Pokémon.

Ken Sugimori, durante l’intervista, spiega che, nel caso si dovesse creare una nuova generazione Pokémon, preferirebbe tornare alle origini, dando vita ad un videogioco che prenda molti elementi dai primissimi Pokémon Verde e Pokémon Rosso, usciti in Giappone nel lontano 1996.

Un ritorno alle origini per diminuire la complessità del videogioco, insomma, perché andando avanti negli anni il numero di Pokémon, oggetti, mosse e abilità è aumentato enormemente, e al momento risulta veramente difficile memorizzare tutto.

Sostiene inoltre che non è da escludere un ritorno della semplicità nella creazione dei mostri tascabili, rivelando che, dopo anni e anni di continua evoluzione, il suo Pokémon preferito continua a rimanere Gengar.

L’intervista si conclude poi con un piccolo discorso riguardante le differenze tra un gioco Pokémon e l’altro.

Come tutti voi ben sapete, sempre parlando della serie principale, Pokémon Diamante e Pokémon Perla furono i primi giochi Pokémon ad essere rilasciati su Nintendo DS.

Quando iniziammo a raccogliere idee per Pokémon versione Bianca e Pokémon versione Nera sapevamo che sarebbe stato impensabile creare dei videogiochi simili ai precedenti.

Questa fu fin dall’inizio una prova grandissima, volevamo creare qualcosa di veramente differente dai giochi precedenti. Fu così che iniziammo a pensare a cosa avremmo potuto aggiungere per fare diventare Pokémon versione Bianca e Pokémon versione Nera un videogioco del tutto nuovo.

Junichi Masuda ci propose una sfida. Ogni Pokémon che sarebbe apparso nel gioco doveva essere un Pokémon mai visto prima. Bisognava partire da zero. Fu così che iniziammo a creare un mondo Pokémon completamente nuovo, completamente differente dai precedenti.

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Redazione

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

Commenti

...
Luke88 03/11/2013 20:25:16

Junichi Masuda ci propose una sfida. Ogni Pokémon che sarebbe apparso nel gioco doveva essere un Pokémon mai visto prima. Bisognava partire da zero. Fu così che iniziammo a creare un mondo Pokémon completamente nuovo, completamente differente dai precedenti.

vedi alomomola, basculin e audino , Originalissimi *aggiunge altra enfasi*    :looksi:

 

Comunque io ho avuto una mia teoria a proposito dei prossimi giochi pokémon partiti da una cosa totalmente campata per aria : visto che nei titoli di coda di N/B si vedevano Reshiram e Zekrom in 3D e poi  su X e Y c'è stato il 3D e poi nei titoli di coda di questi ultimi capitoli c'erano parti del nuovo gioco come la torre di luminopoli e i pattini fatti con una grafica più che classica(non dico simile a quella di Leonardo perché altrimenti ci si riempie di cose tipo !11!1!1!1 regione Italiana confirmed ) forse ci troveremo davanti una 7° generazione ambientata qualche secolo prima di questa dove gli strumenti non esistono e ci sono solo uomini , pokémon , bacche e pietre evolutive in modo da tornare alle origini in senso semi-ironico ...

...
Flippy 03/11/2013 20:25:58

spero in una settima generazione


...
BlackLeg 03/11/2013 20:27:44

anche se ha me piacciono tutti i pokè 718 o 721 che siano, complicati, semplici  o enigmatici a me piaceranno comunque


Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)