Pokémon Spada e Scudo: svelato l’acronimo ufficiale della nuova coppia di giochi

Scopriamo quale sarà l'abbreviazione ufficiale dei nuovi titoli di ottava generazione

0
9681

Mentre si rincorrono i rumor sulle novità che dovrebbero proporre i già attesissimi Pokémon Spada e Scudo, come quelli riguardanti la meccanica della Spirit Armor, giungono nuove informazioni ufficiali sulla coppia di titoli che darà l’avvio all’ottava generazione dei mostriciattoli tascabili.

PokéJungle ha infatti riportato sul suo account Twitter una notizia diffusa dal sito ufficiale giapponese di Pokémon Spada e Scudo. A quanto sembra è stato reso noto l’acronimo che da ora in avanti verrà utilizzato per abbreviare i due giochi, ovvero SWSH. Mentre nel recente passato, almeno per la settima generazione, era stata adottata la lettera iniziale dell’uno e dell’altro titolo, ottenendo per esempio SM e USUM che stavano per Pokémon Sole e Luna e Pokémon Ultrasole e Ultraluna, questa volta si è scelto di prediligere le prime due della dicitura inglese, Sword e Shield.

Come prevedibile, l’annuncio ha scatenato una lunga serie di commenti da parte del pubblico, che dall’abbreviazione SWSH si collega alla parola anglosassone quasi onomatopeica swish (letteralmente sibilo o fruscio).

Pokémon Spada e Scudo hanno sorpreso tutta la comunità di appassionati con un trailer mostrato lo scorso febbraio in occasione dell’anniversario del lancio di Pokémon Rosso e Verde in Giappone. Pur essendo piuttosto breve, questo ultimo è ricchissimo di spunti, dettagli e informazioni che hanno permesso a noi di Pokémon Millennium di parlare del rounders e della grande influenza che questo sport potrebbe aver avuto nella nuova coppia di titoli della serie principale in arrivo a fine 2019.

Commenti dal forum

Discutine sul forum