...
Censurata una puntata dei Simpson per colpa di Pokémon GO in Russia

Censurata una puntata dei Simpson per colpa di Pokémon GO in Russia

Metti mi piace!
0 3

Pokémon GO, l’applicazione di Niantic che ha permesso a milioni di persone in tutto il mondo di diventare Allenatori girando per le strade delle proprie città, ha suscitato polemiche e dibattiti nell’opinione pubblica sin dal suo lancio. Tuttava, non si era mai assistito a una censura televisiva a causa del miglior gioco mobile del 2016.

Pokémon GO

Avevamo già parlato della puntata dei Simpson intitolata “Looking for Mr. Goodbart”, andata in onda negli Stati Uniti lo scorso 30 aprile e apprezzata da molti per la parodia fatta a Pokémon GO. Tale episodio, però, sembra aver creato dissapori in Russia proprio per i riferimenti all’app di Niantic, tanto che l’emittente televisiva russa 2×2 ha dichiarato che non trasmetterà la puntata per non compromettere la propria reputazione.

Simpson GO

Le cause che hanno portato a questa decisione vanno forse ricercate nei timori che aleggiano su Pokémon GO. Molte persone, infatti, hanno evidenziato come la meccanica di gioco porti gli Allenatori (fra i quali molti bambini e adolescenti) ad allontanarsi dalle proprie abitazioni e a raggiungere, in alcuni casi, luoghi poco sicuri o proprietà private.

Pokémon GO

Inoltre, nei primi mesi dal lancio, parecchi giocatori aprivano l’app mentre erano alla guida, costituendo così un pericolo sia per se stessi che per gli altri. Fortunatamente, Niantic ha cercato di limitare tale fenomeno con un aggiornamento dello scorso agosto.

velocita-Pokémon-go

Ad ogni modo, le motivazioni che hanno spinto l’emittente a rifiutarsi di trasmettere il nuovo episodio sembrano essere altre. Tempo fa, infatti, è circolata la notizia di un blogger, Ruslan Sokolovsky, arrestato dalle autorità russe per aver giocato a Pokémon GO mentre era in una chiesa. Lo scorso marzo, inoltre, ha avuto inizio il processo contro il giovane, che è stato accusato di aver violato la libertà di religione e rischia ora la carcerazione.

Gioca a Pokémon GO in chiesa

Sembra, dunque, che l’emittente 2×2 abbia voluto evitare di riaccendere il dibattito su una vicenda piuttosto complessa, sia a livello nazionale che internazionale. Speriamo, comunque, che gli Allenatori di Mosca e dintorni possano apprezzare la genialità dei creatori dei Simpson e che continuino a giocare a Pokémon GO senza alcun timore (seppur con le dovute precauzioni!).

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Redazione
...

le solite vecchie storie

...

Sì, vabbè... è sempre la solita cantilena: Pokèmon Go è Il Male!!!

Tocca per altri articoli