Copertina Analisi metagame GCC mondiali 2019
Copertina Analisi metagame GCC mondiali 2019 Carte eSports

Campionati Mondiali Pokémon 2019: cosa vedremo nel GCC?

Mancano ormai pochissimi giorni ai Campionati Mondiali Pokémon 2019, che si terranno a Washington D.C. dal 16 al 18 agosto e vedranno protagonisti i migliori Allenatori da tutto il mondo, tra cui spiccheranno anche diverse eccellenze del Bel Paese.

I Mondiali del Gioco di Carte Collezionabili di quest’anno godranno di un formato inedito a causa della rotazione del formato standard, che avverrà proprio alla vigilia dell’evento. Per questo motivo abbiamo deciso di proporre questo articolo di analisi speculativa su quello che potrebbe essere il metagame del torneo più importante dell’anno, nella speranza di aiutare gli allenatori meno esperti del GCC a interpretare le situazioni che si presenteranno durante lo streaming ufficiale dei Campionati Mondiali Pokémon 2019.

Di seguito abbiamo selezionato cinque mazzi che secondo noi potrebbero ricoprire un ruolo importante durante il torneo.

Ci teniamo a precisare che le liste dei mazzi proposti in questo articolo sono semplici speculazioni, frutto di un’accurata raccolta dati e di numerosi test condotti in prima persona. Naturalmente le nostre liste non hanno la pretesa di rappresentare con esattezza i mazzi che verranno realmente giocati, ma vogliono costituire una base di partenza e uno spunto di discussione sia per gli appassionati più esperti sia per i neofiti.

Scheda di valutazione del mazzo "shedinja" del GCC Pokémon

Cominciamo con l’archetipo che prende il posto di Regigigas stall; capace di fare tremare anche il più rodato dei giocatori!

Il mazzo si basa sull’abilità di Shedinja (Tuoni Perduti 95/214)Vascello di Vita” che permette di assegnare Shedinja come oggetto. Il Pokémon al quale viene assegnato darà un premio in meno all’avversario quando messo KO (solitamente non viene assegnato nessun premio a meno che non si giochino Pokémon-GX o Pokémon-GX ALLEATI). Il motore di questo mazzo consiste in Zebstrika (Tuoni Perduti 82/214) che grazie all’abilità “Sprint” permette di scartare le carte in mano e di pescare quattro carte, che in sinergia con Oranguru (Ultraprisma 114/156) ed il suo attacco “Gestione Risorse” permette di ri-mischiare nel mazzo le risorse utilizzate durante la partita.

Con tutta probabilità non sarà uno dei mazzi più presenti ai Mondiali ma non di certo per la sua scarsa potenza: il mazzo è difficile da pilotare con precisione e richiede grande concentrazione, in un torneo così lungo e importante (considerando anche la pressione a cui i giocatori sono esposti) molti giocatori potrebbero preferire mazzi più leggeri.

Pokémon: 23Carte Allenatore: 33Energie: 4
– 3× Oranguru (UPR-114)
– 4× Nincada (LOT-29)
– 4× Shedinja (LOT-95)
– 4× Blitzle (TEU-44)
– 4× Zebstrika (LOT-82)
– 1× Ditto ♢ (LOT-154)
– 1× Meowth (UNB-147)
– 1× Persian (TEU-126)
– 1× Mew (UNB-76)
– 1× Blocco Amici (UPR-132)
– 1× Martello Dirompente (SUM-115)
– 2× PokéNav (CES-140)
– 3× PokéGear 3.0 (UNB-182)
– 4× Bici da Cross (CES-123)
– 4× Comunicazione Pokémon (TEU-152)

– 1× Festival dei Campioni (PR-SM148)
– 1× Ara del Giudizio (CES-143)

– 1× Martes (UPR-128)
– 1× Bellocchio (UPR-126)
– 1× Vicio (LOT-173)
– 1× Trappola di Koga (UNB-177)
– 1× Tell & Pat (CES-148)
– 2× Strategia di Lt. Surge (UNB-178)
– 2× Tenacia di Brock (TEU-135)
– 3× Hapi (UNF-200)
– 4× Seminario del Prof. Elm (LOT-188)
– 2× Energia Riciclo (UNF-212)
– 2× Energia Fuoco

Shedinja è un mazzo “stall” che gioca partite molto lunghe e non avere la possibilità di pause di decompressione tra un turno e l’altro è facilmente causa di burnout e il rischio di pareggi (che ai Mondiali equivalgono a delle partite perse) è molto alto.

Siamo certi che chi porterà questo mazzo ai Campionati Mondiali Pokémon di Washington lo prepara da tempo: Shedinja è un mazzo che richiede una conoscenza millimetrica dei match-up.

Immagini rappresentanti le 3 carte più significative del mazzo: Shedinja, Oranguru e Zebstrika
Scheda di valutazione del mazzo "ReshiZards" del GCC Pokémon

Quando stampano una carta raffigurante l’amatissimo Pokémon Fiamma di prima generazione la community (e specialmente i collezionisti) entra subito in fermento. La Carta di Reshiram & Charizard-GX ALLEATI (Legami Inossidabili 20/214) è stata fin dal giorno in cui è stata rivelata una delle più attese sia per la sua potenza in gioco che per la sua rarità tra i collezionisti più accaniti: le copie a rarità massima di questo duo infuocato i vendono a prezzi che superano di gran lunga il centinaio di euro!

Anche per i mondiali di Washington la situazione è più o meno la stessa: ReshiZard sembra essere uno dei mazzi più attesi, con la rotazione del formato standard l’archetipo non ha perso moltissime carte ed ha, anzi, guadagnato alcune nuove opzioni di rilievo.

Pokémon: 9Carte Allenatore: 40Energie: 11
– 3× Reshiram e Charizard-GX ALLEATI (UNB-20)
– 4× Volcanion (UNB-25)
– 2× Oranguru (UPR-114)
– 2× Gran Pozione (UNF-198)
– 2× Timbro Reset (UNF-206)
– 2× Cristallo di Fuoco (UNB-173)
– 2× Pietra Pirica (DRM-60)
– 2× Scambio (CES-147)
– 3× Pregio Ball (UNF-191)
– 4× Infuso di Erbe (LOT-184)
– 4× Acchiappa Pokémon Modificato (LOT-171)
– 4× PokéGear 3.0 (UNB-182)
– 1× Elmoscelta (LOT-169)

– 3× Centrale Elettrica (UNB-183)
– 1× Fabbrica del Fuoco♢ (LOT-178)

– 2× Analisi di Bill (TEU-133)
– 4× Esplorazione di Verde (UNB-175)
– 4× Saldatrice (UNB-189)
– 11× Energia Fuoco

La strategia del mazzo è molto semplice e diretta: ReshiZard ha un elevatissimo output di danni e con 270 PS è veramente difficile da “oneshottare”, la cosa viene resa ancora più difficile dalle cure (Infuso di Erbe – Tuoni Perduti 184/214 e Gran Pozione – Sintonia Mentale 198/236).

Grazie al “motore Fuoco” composto dal connubio di Saldatrice (Legami Inossidabili 189/214), che accelera le energie e permette di pescare carte extra, Pietra Pirica (Trionfo dei Draghi 60/70) che permette di prendere fino a quattro carte Energia Fuoco dal mazzo chiedendo in cambio di scartare due carte per essere giocata, Fabbrica del Fuoco ♢ (Tuoni Perduti 178/214) con la quale scartando un’Energia Fuoco possiamo pescare tre carte e Cristallo di Fuoco (Legami Inossidabili 173/214) che consente di riprendere in mano tre Energie Fuoco dalla nostra pila degli scarti, il mazzo gira a ritmi velocissimi mettendo sotto pressione gli avversari fin dai primissimi turni.

L’olio che mantiene performante il motore del mazzo è Esplorazione di Verde (Legami Inossidabili 175/214) giocata sempre in 4 copie: la carta obbliga a costruire un mazzo che non contenga nessun Pokémon con abilità ma ci permette di andare a cercare nel mazzo due carte Allenatore qualsiasi.

Immagine rappresentanti le 3 carte più significative del mazzo: Reshiram e Charizard GX, Saldatrice e Esplorazione di Verde
Scheda di valutazione del mazzo "BlacephalonNaganadel" del GCC Pokémon

Un mazzo che può vantare la presenza di ben 2 su 3 delle Ultracreature introdotte con Pokémon Ultrasole e Ultraluna, altro rappresentante d’eccellenza del tipo Fuoco, era scomparso dai radar del competitivo per un po’ ed è tornato pieno di vigore!

Con la rotazione perde qualche pezzo ma non sembra che questo intacchi sostanzialmente il funzionamento dell’archetipo.

Pokémon: 17Carte Allenatore: 27Energie: 16
– 4× Blacephalon GX (LOT-52)
– 4× Poipole (LOT-107)
– 4× Naganadel (LOT-108)
– 1× Naganadel GX
(UNF-160)
– 1× Ditto (LOT-154)
– 1× Mew (UNB-76)
– 2×Dedenne GX (UNB-57)
– 2× Tesoro Misterioso (FLI-113)
– 3× Pregio Ball (UNF-191)
– 4× Cerchio Creatura (FLI-102)
– 4× Acchiappa Pokémon Modificato (LOT-171)

– 3× Ultramondo (FLI-115)
– 1× Fabbrica del Fuoco ♢ (LOT-178)

– 3× Lylia (UPR-125)
– 3× Saldatrice (UNB-189)
– 4× Camilla (UPR-119)
– 15× Energia Fuoco
– 1× Energia Creatura (FLI-117)

La nuova versione del mazzo rimane funzionalmente invariata, Blacephalon GX (Tuoni Perduti 52/214) ha bisogno di assegnare quante più energie possibili in modo da aumentare il danno inflitto al Pokémon avversario con l’attacco “Sbalorditesta” (che infligge 50 danni per ogni energia assegnata ai nostri Pokémon che viene mandata nella Zona Perduta).

Il piano si attua grazie all’abilità “Caricamento” di Naganadel (Tuoni Perduti 108/214) che prende una carta energia base dagli scarti e se la assegna e all’utilizzo di Saldatrice ma soprattutto dei Cerchio Creatura (Apocalisse di Luce 102/131) che nei turni chiave in cui l’avversario ha tre o quattro carte premio rimanenti permettono di andare a prendere due energie fuoco dal mazzo e assegnarle ad una delle Ultracreature in gioco!

Il mazzo permette di ottenere un alto numero di danni nei primi turni, soffre un po il mid-game (dovendo mandare nella Zona Peduta tutte le energie utilizzate per l’attacco del Clown) ma è in grado di tirare fuori “dal nulla” turni pazzeschi grazie alle tante carte che fanno pescare (Dedenne GX – Legami Inossidabili 57/214, Naganadel GX – Sintonia Mentale 160/136, Fabbrica del Fuoco , etc. …) e questo permette al mazzo di lanciarsi in “All-In” che possono lasciare basiti i giocatori di tutte le carature.

Immagine rappresentante le 3 carte più significative del mazzo: Blacephalon GX, Cerchio Creatura e Naganadel
Scheda di valutazione del mazzo "PsyMalamar" del GCC Pokémon

Malamar (Apocalisse di Luce 53/131) ha dato vita ad un archetipo fin dalla sua pubblicazione e ha sempre trovato il modo di adattarsi al metagame, esistono infatti diverse varianti del mazzo più o meno efficaci.
In questo articolo abbiamo deciso di parlare della versione puramente Psiche: il formato dei Mondiali Pokémon 2019 sembra avere come protagonisti i mazzi-GX, con la rotazione del formato Standard i giocatori perderanno strumenti utili al “set-up” dei mazzi con attaccanti non GX che, spesso, richiedono di compiere evoluzioni.

Malamar grazie a Tesoro Misterioso (Apocalisse di Luce 113/131), che permette di scartare una carta per cercare un Pokémon Psico o Drago dal mazzo, ha tutto a portata ed insieme a Comunicazione Pokémon (Gioco di Squadra 152/181) riesce a mantenere una certa consistenza (la cosa rimane vera per le varianti del mazzo che giocano UltraNecrozma GX – Apocalisse di Luce 95/131 o Garchomp & Giratina GX – Sintonia Mentale 146/236, entrambi di tipo Drago e quindi a portata di Tesoro Misterioso).

Pokémon: 18Carte Allenatore: 34Energie: 8
– 3× Jirachi (TEU-99)
– 4× Inkay (FLI-50)
– 4× Malamar (FLI-51)
– 1× Ditto ♢ (LOT-154)
– 3× Giratina (LOT-97)
– 1× Mimikyu (GRI-58)
– 1× Mew (UNB-76)
– 1× Espeon & Deoxys GX (UNF-72)
– 1× Borsa Avventura (LOT-72)
– 2× Scambio (CES-137)
– 4× Bici da Cross (CES-123)
– 4× Tesoro Misterioso (FLI-113)
– 4× Comunicazione Pokémon (TEU-152)

– 2× Skateboard di Fuga (UPR-122)
– 4× Spettrotarga (LOT-190)

– 2× Bosco Smeraldo (TEU-156)
– 1× Centrale Elettrica (UNB-183)

– 2× Arbitro (LOT-209)
– 4× Lylia (UPR-125)
– 4× Camilla (UPR-119)
– 8× Energia Psiche

Grazie all’abilità “Psicocarica” di Malamar possiamo assegnare un’Energia Psiche dagli scarti ad uno dei nostri Pokémon in panchina, energie che avremo messo negli scarti grazie al Tesoro, alle Bici da Cross (Tempesta Astrale 123/168) o a Bosco Smeraldo (Gioco di Squadra 156/181); per massimizzare il valore ottenuto dalle carte scartate il mazzo utilizza come attaccante principale Giratina (Tuoni Perduti 97/214) che grazie all’abilità “Portale Distorto” può tornare dalla pila degli scarti direttamente in panchina e mettere un segnalino danno su due dei Pokémon nella panchina avversaria.

Questa capacità di spargere danni sul campo viene enfatizzata da Spettrotarga (Tuoni Perduti 190/214) che permette di “restituire” quattro segnalini danno sui mostri avversari quando il Pokémon a cui è assegnata viene messo KO. La nuova versione del mazzo gioca come “chiusura” Espeon e Deoxys GX (Sintonia Mentale 72/236) che grazie all’attacco GX “Distribuzione Incrociata” può arrivare a distribuire a piacimento fino a VENTI segnalini danno sui Pokémon avversari.

Il mazzo è in grado di impostare le partite in maniera diversa adattandosi al match-up, è tuttavia complicato avere tutto il necessario nei primi turni per mettere subito in pressione l’avversario.Durante Mondiali avremo modo di capire se basterà lo scambio favorevole di premi (1 premio degli attaccanti principali del mazzo contro i 2-3 premi dei mazzi che giocano carte GX o GX Alleati) per sopperire alla velocità del Calamaro.

Durante i Mondiali Pokémon avremo modo di capire se basterà lo scambio favorevole di premi (1 premio degli attaccanti principali del mazzo contro i 2-3 premi dei mazzi che giocano carte GX o GX Alleati) per avere la meglio su questo mazzo.

Immagine rappresentante le 3 carte più significative del mazzo: Malamar, Spettrotarga e Giratina

PikaRom è sicuramente uno dei mazzi più attesi ai Mondiali, un mazzo affermatissimo che perde poco dalla rotazione e guadagna due alleati che permettono di perseguire nuove strategie!

Scheda di valutazione del mazzo "PikaRom" del GCC Pokémon

Come per ReshiZard anche in questo caso la strategia principale è piuttosto semplice: Pikachu & Zekrom GX (Gioco di Squadra 33/181) attacca con tre energie usando “Carica Totale” per 150 danni con la possibilità di cercare altre tre Energie Lampo nel mazzo e assegnarle ad uno dei nostri Pokémon in campo, l’attacco GX “Bolide Alleato” infligge 200 danni e se il PikaRom ha almeno tre Energia Lampo extra assegnate (per un totale di sei energie) “sbloccheremo” l’effetto extra che aggiunge 170 danni diretti verso uno dei Pokémon nella panchina avversaria.

Pokémon: 13Carte Allenatore: 36Energie: 11
– 2× Pikachu & Zekrom GX (TEU-113)
– 2× Raichu & Raichu di Alola GX (UNF-54)
– 2× Zapdos (TEU-40)
– 3× Dedenne GX (UNB-57)
– 2× Zeraora GX (LOT-86)
– 1× Tapu Koko ♢ (TEU-51)
– 1× Necrozma Ali dell’Aurora GX (UPR-63)
– 4× Acchiappa Pokémon Modificato (LOT-171)
– 4× Potenziatore Elettrico (LOT-172)
– 3× Scambio di Energia (CES-129)
– 2× Scambio Alleato (UNF-209)
– 3× Radar Elettromagnetico (UNB-169)
– 2× Pregio Ball (UNF-191)
– 2× Comunicazione Pokémon (TEU-152)
– 1× Navigatore Stadio (UNF-208)
– 1× Stampino Reset (UNF-206)

– 1× Monte del Tuono ♢ (LOT-191)
– 2× Laboratorio di Elisio (FLI-111)

– 4× Lylia (UPR-125)
– 4× Corrado (UPR-135)
– 3× Camilla (UPR-119)
– 11× Energia Lampo

Il mazzo gioca sulla velocità con cui è in grado di mettere sotto pressione l’avversario sfruttando carte come Tapu Koko ♢ (Gioco di Squadra 51/181) che con l’abilità “Danza degli Antichi” viene messo nella Zona Perduta dalla panchina e permette di scegliere due dei nostri Pokémon in panchina ed assegnargli un’Energia Lampo dagli scarti.

Altre chicche di questo mazzo sono Monte del Tuono ♢ (Tuoni Perduti 191/214) che riduce di 1 Energia Lampo il costo degli attacchi dei nostri Pokémon di tipo Elettrico, Scambio di Energia (Tempesta Astrale 129/168) e Scambio Alleato (Sintonia Mentale 209/236) che permettono di riposizionare le energie in campo. Questa sinergia unita all’alto numero di carte per pescare permettono partenze a strappo e con la giusta dose di fortuna è possibile ottenere un attacco GX già al secondo turno spargendo per il campo avversario un totale di 370 danni (o anche di più se si avrà modo di giocare Potenziatore Elettrico – Tuoni Perduti 172/214).

Il mazzo gode anche di un’ottima “manovrabilità” grazie all’abilità “Zona Fulmirapida” di Zeraora GX (Tuoni Perduti 86/214) che permette di ritirare gratis i Pokémon con Energie Lampo assegnate e a Necrozma Ali dell’Aurora GX (Ultraprisma 63/156) che con l’abilità “Invasione” può, una volta per turno, prendere il posto del nostro Pokémon attivo.
Grazie alla flessibilità di posizionamento del mazzo Raichu & Raichu di Alola GX (Sintonia Mentale 54/236) può dare il massimo, infatti con il suo attacco “Duplice Shock” se diventa attivo nel turno in cui attacca infligge 160 danni e lascia il Pokémon avversario paralizzato, effetto che in un formato dove le risorse di riposizionamento sono molto limitate può essere decisivo in molti incontri.

Immagine rappresentante le 3 carte più significative del mazzo: Pikachu e Zekrom GX, Potenziatore Elettrico e Raichu e Raichu di Alola GX

Ovviamente il formato offre diverse possibilità di costruzione dei mazzi che per ragioni di spazio non abbiamo voluto analizzare in questo articolo, dove abbiamo preferito focalizzare l’attenzione su quelli che secondo noi sono i mazzi principali del momento.

Lasciamo qui sotto una selezione di archetipi che potrebbero avere spazio ai Campionati Mondiali Pokémon 2019 ed eventualmente anche nei prossimi mesi!

Nell'immagine sono rappresentati alcuni dei mazzi che potranno essere giocati ai Campionati Mondiali Pokémon 2019 GCC

Ci auguriamo che questo articolo sia stato di vostro gradimento e che gli Allenatori più esperti possano condividere con la community di Pokémon Millennium le loro opinioni e gli eventuali suggerimenti.

Non ci resta che attendere l’inizio dei nuovi Campionati Mondiali Pokémon per assistere a tre giorni di tifo, nella speranza di vedere trionfare qualche connazionale! In ogni caso, in bocca al lupo a tutti e che vinca il migliore!

Articolo di Prof. Britz

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)