1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Rubriche

PokéQuark: Annihilape, il primate furioso

In questo numero di PokéQuark parleremo di Annihilape, la nuova evoluzione di Primeape scoperta direttamente a Paldea.

di 
   · 6 min lettura Rubriche
Metti mi piace!
18

Nella regione di Paldea abbiamo scoperto per la prima volta delle linee evolutive che non avevamo mai conosciuto prima come, per esempio quella di Tinkaton, oppure nuove evoluzioni di Pokémon che già avevamo conosciuto in passato come nel caso di Kingambit, oggi andremo ad analizzare un Pokémon presente nella seconda delle due categorie appena citate ovvero Annihilape che fa il suo esordio nel mondo Pokémon ben 26 anni dopo la sua pre-evoluzione Primeape.

Come per le volte scorse, in occasione dell’uscita di questa rubrica dedicata al nuovo Pokémon di nona generazione, abbiamo deciso di fare un regalo ai sub del nostro canale Twitch: alcuni fortunati potranno ricevere un Annihilape cromatico scambiato direttamente da noi. Per accedere al gruppo esclusivo di Telegram basta inviare in chat su Twitch il comando !sub, dopodiché un bot vi invierà il link di accesso in chat privata. Vi ricordiamo che con Amazon Prime la sub è gratuita!

Eccoci arrivati al 34° numero di PokéQuark, la rubrica dove analizziamo insieme alcuni dei mostriciattoli più affascinanti della serie Pokémon, scoprendo quali sono state le ispirazioni che hanno portato alla loro creazione e quali misteri nascondono. Il protagonista di questo numero è Annihilape, il Pokémon di doppio tipo Lotta/Spettro che è la nuova misteriosa evoluzione del tanto amato Primeape.

Annihilape

Come per le altre volte iniziamo la nostra rubrica dando un’occhiata al numero di Pokédex. Il numero di Pokédex di Annihilape all’interno di quello di Paldea è il 160, mentre all’interno del Pokédex Nazionale è il 979. Il nome Annihilape sembrerebbe essere l’unione delle parole inglesi to annihilate (annientare) e ape (scimmia). Il nome giapponese è invece コノヨザル (Konoyozaru) e potrebbe essere l’unione della frase この世を去る (Kono Yo wo Saru) ovvero abbandonare questo mondo/morire e (Saru) ovvero scimmia. Il nome nipponico sembra essere sulla stessa linea di Primeape, il nome giapponese è infatti オコリザル (Okorizaru) ed è formato dalle parole 怒る (Okoru) che significa arrabbiarsi e (Saru), scimmia come detto poco sopra.

PokéQuark Annihilape

Categoria: Pokémon Irascimmia
Tipo: 
Lotta/Spettro
Altezza: 
1,2m
Peso: 
56kg
Abilità:
 Spiritovivo (Vital Spirit)

L’aspetto di Annihilape è, così come le sue pre-evoluzioni, ispirato a un primate, più nello specifico il naso “da maiale” sembra ricordare quello delle scimmie dal naso camuso che sono endemiche dell’Asia orientale. Altri primati che potrebbero aver ispirato l’ideazione di questo Pokémon sono il macaco giapponese per le dimensioni e i babbuini per la rabbia.

Inoltre, l’idea alla base di questo Pokémon può facilmente essere trovata nella voce di Primeape del Pokédex di Pokémon Sole:

“A volte si arrabbia così tanto da morirne, e allora finalmente il suo volto diventa sereno.”

Voce di Primeape all’interno del Pokédex di Pokémon Sole

Da questa voce possiamo di conseguenza trovare un’altra ispirazione per Annihilape direttamente dalla mitologia giapponese. La figura di cui stiamo parlando è conosciuta come Onryō (怨霊) e si tratta di un tipo di fantasma che ritorna nel mondo dei vivi in cerca di vendetta. Normalmente si tratta di persone di sesso femminile che durante la loro vita erano indifese e sofferenti per colpa della loro vita amorosa, ma che, una volta morte, ritornano in vita sotto forma di potentissimi fantasmi in cerca di vendetta. Possiamo vedere un riferimento a quest’idea di superare i limiti del proprio corpo fisico grazie alla rabbia e al desiderio di vendetta nella voce del Pokédex di Pokémon Scarlatto di Annihilape:

“Superando i livelli critici di rabbia, ha ottenuto il potere di andare oltre i vincoli del suo corpo fisico.”

Pokédex di Pokémon Scarlatto

Il mondo dei primati

Vedendo la linea evolutiva di Annihilape, non possono non passare per la testa video e immagini relative ai cugini dell’essere umano, i primati. All’interno dell’ordine dei primati possiamo trovare diversi mammiferi, tra cui i tarsi, i lemuri, le scimmie e ovviamente l’essere umano moderno. Visto che Annihilape sembra essere ispirato alle scimmie dal naso camuso, ci soffermeremo sui Catarrini, comunemente conosciuti come scimmie del vecchio mondo.

Le scimmie del vecchio mondo possono essere trovate in lungo e in largo in Africa, Asia e in Europa grazie alle bertucce di Gibilterra di cui avevamo anche parlato nella rubrica dedicata al Mar Mediterraneo. La scimmia del vecchio mondo più piccola è il cercopiteco nano del sud che ha una lunghezza di 34-37 centimetri (coda esclusa) e un peso tra i 0,7 e gli 1,3 chilogrammi, la scimmia più grossa è invece il maschio del gorilla di montagna che è lungo circa 190 centimetri e un peso che può arrivare fino a 200 chilogrammi. Le scimmie del vecchio continente sono onnivore, ma al centro della loro dieta sono prevalenti le sostanze vegetali.

Mankey, Primeape, Annihilape e la furia

Una caratteristica fondamentale per la linea evolutiva di Annihilape è sicuramente la sopracitata furia che è talmente grande da far passare a miglior vita Primeape per poi diventare Annihilape, non possiamo quindi non parlare della rabbia e di come è stata utilizzata anche in altri casi all’interno del mondo dei Pokémon. Il primo caso non può non essere la mossa di tipo Normale: Furia (Fury Attack), un attacco grazie al quale un Pokémon infilza il proprio avversario dalle 2 alle 5 volte. Un’altra mossa che può passare per la mente è l’attacco di tipo Drago: Oltraggio (Outrage) grazie alla quale chi la usa sfoga la sua ira e attacca il nemico per due o tre turni prima di essere lasciato in preda alla confusione.

La furia è utilizzata anche in altri media giapponesi, soprattutto in manga e anime, risultando molte volte anche in sketch comici, che sono da ossimoro con la gravità della situazione. Un primo esempio potrebbe essere il pericoloso stato di Berserk in cui possono entrare gli Evangelion presenti nell’anime Neon Genesis Evangelion. Quando sono in questo stato, gli Eva iniziano ad agire in preda a un’incontrollabile e apparentemente istintuale furia distruttiva. Un altro esempio più comico ha come protagonista il personaggio di Majin-Bu della serie di Dragon Ball Z, il quale quando si arrabbia rilascia cospicue quantità di vapore dai fori presenti sulla sua testa.

Conclusione

In questo numero di PokéQuark abbiamo visto, come per le rubriche passate, le origini e le ispirazioni di Annihilape, il Pokémon Irascimmia scoperto per la prima volta nella regione di Paldea. Come era intuibile così come per la sua pre-evoluzione: Primeape, anche Annihilape ha un rapporto particolare con la furia al punto da aver superato i vincoli del suo corpo fisico. Tra le varie ispirazioni di Annihilape troviamo la simpatica scimmia dal naso camuso, un mammifero appartenente al parvordine dei Catarrini. Infine, abbiamo visto come viene utilizzata l’emozione della furia sia all’interno del mondo dei Pokémon sia in altri manga e anime giapponesi come Neon Genesis Evangelion e Dragon Ball Z.

Come in passato, anche questa volta deciso di realizzare uno sfondo per il computer con protagonista Annihilape. Ringraziamo come sempre hiro_poket_compendium per il suo incredibile lavoro.

Annihilape

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Annihilape Pokémon Scarlatto e Violetto PokéQuark

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti