1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Recensioni

Cat Cafe Manager, Recensione: mollo tutto e vado a spazzolare i gatti!

Cat Cafe Manager, simulatore di business sviluppato da Roost Games, offre tanti gatti da coccolare e ambienti graziosi da personalizzare.

di 
   · 5 min lettura Recensioni
Metti mi piace!
2

Cat Cafe Manager è un simulatore di business sviluppato da Roost Games, un piccolo collettivo indie proveniente dai Paesi Bassi. Il titolo, edito da Freedom Games, ha debuttato su Nintendo Switch il 14 aprile 2022. Noi ci siamo cimentati in questa avventura piena zeppa di teneri mici: ecco una panoramica delle nostre opinioni! 

A caccia di clienti (e risposte)

L’avatar del giocatore si è trasferito a Caterwaul, pittoresco paesino di campagna, con una missione: riedificare il vecchio cat cafe ereditato dalla nonna. Per rilanciare l’attività è fondamentale guadagnare la fiducia dei suoi bizzarri abitanti, sempre in cerca di cibi prelibati, ambienti decorati con gusto e micetti amorevoli. Questa impegnativa routine quotidiana è accompagnata dallo sguardo vigile della gatta parlante Grimalkin, custode del polveroso santuario dei felini. La trasformazione in imprenditori di successo e la rinascita dell’enigmatico luogo di culto vanno di pari passo…

cat cafe manager decorazioni

Cat Cafe Manager è un gioco di simulazione che ricorda molto Animal Crossing. Entrambi i titoli puntano infatti sulla personalizzazione di avatar e ambienti e sulla presenza di animaletti e arredi graziosi. Molto simile è anche il sistema di completamento delle richieste, che in questo caso ha però un limite di tempo che prevede velocità e concentrazione. Sulla scia della nota serie The Sims, inserisce invece una variegata selezione di tratti della personalità dei dipendenti umani e dei gatti adottati.

cat cafe manager gatti

Nel panorama dei giochi di simulazione più noti, Cat Cafe Manager si distingue anche per una caratteristica peculiare: la presenza di uno sviluppo narrativo. La “trama”, pur nella sua semplicità e brevità, è un importante filo conduttore che incentiva il giocatore a espandere la caffetteria e a conoscerne meglio i clienti abituali. Insomma, soddisfare i bisogni di umani e gatti può essere frustrante… Ma restare all’oscuro del segreto del villaggio lo è molto di più!

La diversità è il sale della vita

Cat Cafe Manager non spicca per la varietà degli ambienti. L’utente si muove all’interno di un’ampia area boschiva, all’interno della quale è possibile edificare e ampliare la caffetteria. Le poche località esterne visitabili, perlopiù semplici riquadri, consentono di acquistare merci, avviare le adozioni dei gatti o consultare oggetti e funzioni sbloccabili.

Uno dei principali punti di forza di Cat Cafe Manager è però rappresentato dal suo variegato cast di NPC. Sul fronte degli animali, è impossibile non affezionarsi ai tenerissimi micetti che il giocatore può ribattezzare e accogliere nel locale. Essi si differenziano non solo per aspetto, ma anche per personalità e abilità che possono padroneggiare.

cat cafe manager bacheca

Degno di nota l’avatar umano manovrato dall’utente: esso, oltre a essere personalizzabile nel nome e nel look, possiede delle capacità che non può derogare ai propri dipendenti. Solo lui può infatti comunicare, ad esempio, che un piatto è esaurito o riparare gli elettrodomestici. Tutte operazioni cruciali per il funzionamento della caffetteria.

Tra gli umani risaltano però cinque clienti abituali dal design unico, diversi per genere, età anagrafica, abbigliamento e modo di fare. Interagendo con loro l’utente può approfondire i loro caratteri e le loro storie personali, ma anche accumulare punti per sbloccare nuove sezioni della mappa. Su di loro sono modellati gruppi di personaggi anonimi e silenti (come i Punk o gli Artisti) che ricompensano l’utente con materiali esclusivi. Pur essendo caricature dall’abbigliamento simile, sono tuttavia diversificati a livello etnico. Dei portavoce silenziosi dell’idea, esplorata sia a livello visivo che dialogico, che le differenze di ogni tipo siano una risorsa preziosa.

Un’avventura con tanto cuore (e qualche inciampo)

Uno dei principali elementi distintivi di Cat Cafe Manager è rappresentato dalla componente visuale. Il videogioco è stato infatti realizzato con uno stile 2D dalle forme tondeggianti e delicate, veicolo efficace per una storia che fonde natura, soprannaturale e tecnologia. Tutti temi che si intrecciano a quello della diversità con una certa sensibilità e delicatezza.

La piacevole estetica del titolo, a metà tra mondi fiabeschi e anime giapponesi, è valorizzata da una colonna sonora essenziale, che infonde pace e serenità. Questi elementi lo rendono un titolo godibilissimo soprattutto se giocato su Nintendo Switch in modalità portatile.

Nel complesso, la resa grafica su Switch è ottima, dal momento che le illustrazioni 2D ben si adattano all’ibrida Nintendo. L’approdo su questo hardware non è tuttavia privo di criticità: il gioco presenta infatti una serie di bug che talvolta rendono la fruizione piuttosto problematica. Complicazioni da tenere certamente in conto (soprattutto nel caso di un fastidioso bug che obbliga a rivivere il finale in loop), ma che non oscurano il fascino dell’esperienza complessiva.

Conclusioni

Cat Cafe Manager è un simulatore di business che, dietro a un incantevole velo di graziose illustrazioni 2D, cela una realistica rappresentazione dell’impegnativa vita manageriale. Il gioco riesce infatti a far vivere efficacemente le difficoltà gestionali di un’attività nelle sue fasi iniziali. Il progressivo aumento delle responsabilità si accompagna però a un grande senso di gratificazione, che deriva dalla consapevolezza di aver creato una fiorente attività a partire dal nulla.

Il giocatore è motivato a completare le missioni grazie a un mistero coinvolgente, arricchito da un cast memorabile di NPC principali, secondari, umani e felini. Un vasto raggruppamento che, silenziosamente e a parole, invita l’utente a vedere le differenze come punti di forza che rendono ogni individuo unico e irripetibile.

L’approdo su Switch non è privo di criticità, dal momento che, al momento, il gioco presenta alcuni fastidiosi bug che ne compromettono la rigiocabilità. Un aspetto non trascurabile, che tuttavia non mina la validità complessiva del prodotto videoludico. Se siete interessati a provare il dinamico e grazioso Cat Cafe Manager, potete scaricarlo dal Nintendo eShop al prezzo di 19,99€.

Voto: 7

Pro
La presenza di una trama semplice e coinvolgente rende la gestione della caffetteria divertente e mai monotona. 
Design 2D (umani, gatti e arredamento) grazioso e piacevole.
Ottima resa dell’aspetto manageriale (selezione di compiti che solo l’avatar può svolgere).
Contro
Contiene alcuni bug (loop infinito del finale della storia etc.)
La trama principale si esaurisce troppo in fretta.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Indie Nintendo Switch

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia