...

Bakugan: Campioni di Vestroia, Anteprima

Bakugan: Campioni di Vestroia, Anteprima

Metti mi piace!
4 1

Dalla serie animata che ha spopolato nel 2010 anche in Italia, sta per arrivare su Nintendo Switch lo spin-off dalla storia inedita Bakugan: Campioni di Vestroia. Un action-RPG fatto di esplorazione e sfide tra creature potentissime e gigantesche manovrate da giovanissimi ragazzi e ragazze che condividono questa passione. Il titolo, sviluppato da WayForward Technologies e presentato durante il Nintendo Treehouse di luglio 2020, trasformerà luoghi comuni come scuole, parchi e strade in aree in cui far sfidare i Bakugan. Il videogioco uscirà ufficialmente il 6 novembre 2020 su Nintendo Switch, ma grazie a una gentile concessione dell’editore Warner Bros. Interactive, possiamo fornirvi una breve anteprima delle prime ore di gioco, in attesa della recensione definitiva.

A scuola si studia e si combatte

Basato sull’universo e sui fatti accaduti in Bakugan Battle Planet, in Bakugan: Campioni di Vestroia non vestiremo i panni di un personaggio specifico, ma potremo creare il nostro personale avatar e vivere in prima persona ogni sfida. Il fato ci guiderà verso il nostro destino, quello di divenire i migliori utilizzatori della forza aliena racchiusa nei Bakugan. La strada per riuscire nell’impresa però è tutt’altro che semplice.

Bakugan Campioni di Vestroia mappa

Avremo la possibilità di esplorare una regione estremamente curata nei dettagli con libertà di movimento assoluta a fotocamera fissa. Nell’ambiente oltre a tante interazioni, avremo modo di portare a termine diverse missioni secondarie e sfidare altri giovani sparsi per tutta la mappa.

Fulcro delle prime ore di gioco sarà la scuola. Qui conosceremo persone interessanti che ci aiuteranno a comprendere il mondo dei Bakugan e dove potremo sfidare tantissimi coetanei partecipando anche al nostro primo torneo. Ovviamente non è un gioco esplorativo, ma la vastità della mappa e le tante missioni da portare a termine donano al gioco di ruolo quel pizzico di avventura che fa da ottimo intermezzo tra una battaglia e l’altra.

Bakugan Campioni di Vestroia

Ovviamente in poche ore di gioco la trama ancora non è riuscita a prendere una piega ben definita, ma il susseguirsi di fatti particolari lascia trapelare che le sorprese siano dietro l’angolo. Ad attenderci probabilmente ci sarà una storia molto più intricata e complessa del semplice allenarsi per diventare il migliore. 

La strategia dei Bakugan

Una volta ricevuto il nostro primo Bakugan inizierà la nostra formazione alle tante variabili in gioco durante una sfida tra questi possenti mostri. Un viaggio tra tipi, abilità, statistiche e caccia ai Bakucore fatto attraverso dei video tutorial tratti da un sito simile a YouTube fruibile dallo smartphone del protagonista.

Tutorial

Il metodo di combattimento è particolare e inedito per lo stile RPG . Una volta evocato il mostro, noi con il nostro avatar dovremo raccogliere delle energie chiamate Bakucore per far si che il Bakugan possa utilizzare le sue abilità e sconfiggere l’avversario. Questa meccanica non lascerà il protagonista immobile a osservare i titani picchiarsi, ma lo coinvolgerà dinamicamente richiedendo una buona coordinazione tra mani e occhi e ottimi riflessi. Ogni abilità infliggerà dei danni e può avere dei bonus o dei malus sia sui nemici che sul Bakugan stesso. 

Battaglia fra Bakugan

In queste prime ore le battaglie non saranno estremamente ostiche, e l’intelligenza artificiale che coordina i movimenti degli avversari e le scelte che compiono non sembra eccellente, ma ricordiamo che si tratta sempre di una fase di tutorial per acquisire confidenza con le meccaniche di gioco. Il lato strategico è importante e può ribaltare completamente quella che sulla carta potrebbe sembrare una battaglia semplice. Modificare le abilità di un Bakugan o scegliere una squadra che sia efficace sui tipi di mostri dell’avversario è molto importante. 

Quello che possiamo raccontarvi in anteprima lascia spazio a moltissime possibilità per il futuro del nostro personaggio e dei suoi amici, sta a noi adesso guidarlo sulla strada del successo. Eventi in attesi e incontrollabili potrebbero stagliarsi all’orizzonte, e noi protagonisti forse dovremo trasformarci in poco tempo da studenti a eroi. Strategia, mostri giganti e una grande mappa da esplorare aspettano solo il nostro arrivo, e chissà il fato che ci guida dove avrà intenzione di portarci.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!
Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Michele Ferracci
Tocca per altri articoli