1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Recensioni

The Red Lantern, Recensione: un nuovo inizio

E se un giorno aveste l’opportunità di vivere un’avventura lontano da casa alla ricerca del proprio posto nel mondo e iniziare una nuova vita, anche per un breve periodo… accettereste?È un sì?Allora The Red Lantern è il gioco giusto che fa per voi. Questa è la storia di una ragazza curiosa e avventurosa che affronterà […]

di 
   · 4 min lettura Recensioni
Metti mi piace!
4

E se un giorno aveste l’opportunità di vivere un’avventura lontano da casa alla ricerca del proprio posto nel mondo e iniziare una nuova vita, anche per un breve periodo… accettereste?
È un sì?
Allora The Red Lantern è il gioco giusto che fa per voi.

Questa è la storia di una ragazza curiosa e avventurosa che affronterà un lungo viaggio da San Francisco all’Alaska alla ricerca di una nuova casa.

The Red Lantern

The Red Lantern è un mix tra un survival e un’avventura grafica sviluppato e pubblicato da Timberline Studio, disponibile su PC (Epic Games Store) e Nintendo Switch a partire dal 22 ottobre 2020 al prezzo di 19,99€.

Quella luce rossa che ci porterà a casa

Il gioco si apre con la giovane protagonista alla guida di un mini camper, appena giunta in Alaska, pronta a intraprendere il percorso, su una slitta, che la porterà alla sua nuova casa contrassegnata da una lanterna rossa sulla porta.

La slitta è trainata da 5 cani, il primo si chiama Chomper ed è il fedele compagno della ragazza, per quanto riguarda gli altri è proprio il giocatore a dover creare la propria squadra.
Si hanno a disposizione 8 fermate per andare a conoscere tutti i cani, ognuno con stili e caratteristiche diversi tra loro.

Una volta assemblata la propria squadra, non resta che partire con le provviste essenziali.

È da questo momento che inizia The Red Lantern.
A bordo di una slitta il giocatore deve adottare la strategia migliore per raggiungere la meta e avere un buona dose di fortuna nella scelta a tempo delle opzioni disponibili.

Bisogna sempre seguire l’istinto?

Il tutto si svolge in prima persona e il ruolo del giocatore è quello di scegliere la strada che più conviene per raggiungere la meta segnata sulla mappa.

Al suono di “Gee” (destra) e “Haw” (sinistra) la direzione della slitta cambia e ciò porta la protagonista a fare diversi incontri casuali che si possono rivelare molto utili o terribilmente sfortunati.

Una volta iniziata la corsa si hanno poche provviste a disposizione tra carne, proiettili, legna e kit medici, ma a ogni morte dovuta alla mancanza di alcune di esse, il giocatore ricomincerà la corsa con qualche aiuto in più.

Questo perché dopo ogni morte i progressi si perdono e la protagonista si risveglia all’interno del suo camper convinta di aver appena fatto un’incubo riguardo al suo viaggio in Alaska.

All’interno del gioco, il giocatore può vivere fino a circa 100 incontri tutti diversi l’uno dall’altro, come ad esempio essere attaccati da un orso o trovare delle risorse utili per proseguire.

The Red Lantern

Tutti questi eventi e la realizzazione dello scenario rendono l’Alaska realistica, creando un’atmosfera davvero molto suggestiva.
Il tutto accompagnato dalla voce narrante e dai commenti della protagonista entusiasta di ciò che vede.

Nintendo Switch

The Red Lantern utilizza il salvataggio automatico e la funzionalità dei comandi sono ben distribuite sui tasti della console.

Una particolarità molto carina del titolo è la presenza del diario di viaggio della protagonista, che si aggiorna ogni volta che si scopre qualcosa di nuovo o si fanno incontri particolari.
Il diario è decorato con foto e disegni, oltre ad esse pieno di note, l’unico difetto che si può riscontrare giocando è il non contrassegnare alcuni obiettivi di gioco una volta raggiunti.

The Red Lantern

Infine per quanto riguarda il comparto musicale, questo viaggio ha per sottofondo una musica rilassante e profonda, assieme al suono degli animali e della natura molto realistici.

Se la musica non è nulla di memorabile, non si può dire lo stesso della grafica, che è una delle componenti migliori del titolo.
Gli sviluppatori sono riusciti a realizzare un panorama molto dettagliato e suggestivo, facendo attenzione a tutti i particolari nelle varie fasi del giorno.

Considerazioni finali

Accompagnati dalle sfumature luminose dell’Aurora Boreale e da un panorama suggestivo, questo titolo vi farà immergere a pieno in una foresta dell’Alaska dove, accompagnati da 5 fedeli Husky, si dovrà sopravvivere alla natura e iniziare una nuova vita.

The Red Lantern è il gioco perfetto per chi ha voglia di evadere un po’ dalla realtà e per tutti coloro che cercano di trovare il loro luogo ideale nel mondo.

Se c’è una cosa che mi sarebbe piaciuta vedere molto nel gioco e che sicuramente lo avrebbe reso ancora migliore è l’approfondimento della vita della protagonista, essendo il gioco oltre che un survival, una storia guidata.
È un vero peccato che su di lei si sa davvero molto poco: non si è a conoscenza neanche del suo nome, l’unica cosa che ci viene detto è il motivo di questa pazza avventura.

Voto: 8

Pro
Scenari suggestivi
Trama: una storia non comune e molto profonda, basata sul lavoro di squadra e sul credere in sé stessi
Grafica molto curata
pochissimi difetti
Varietà di eventi
Contro
Trama: poco approfondita la storia personale della protagonista

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Indie Nintendo Switch survival

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia