Recensioni

Super Soccer Blast, Recensione: il calcio che non ti aspetti

Sono più di 15 anni che il mondo dei simulatori calcistici è dominato da due colossi: Pro Evolution Soccer e FIFA. Le due serie, rispettivamente di Konami ed Electronic Arts, si danno battaglia ogni anno spaccando in due i fan del genere che ogni volta si chiedono: FIFA o PES? Nonostante il monopolio videoludico delle due serie citate poc’anzi, esistono anche titoli di calcio che hanno il solo scopo di divertire il pubblico e gli appassionati di questo sport: è proprio qui che si pone Super Soccer Blast.

Super Soccer Blast è un simulatore calcistico arcade sviluppato e prodotto da Unfinished Pixel. Il titolo è stato pubblicato anche su Nintendo Switch il 19 giugno 2020 e sembra aver riscosso sin da subito un discreto successo tra gli amanti del calcio e di questo particolare genere videoludico.

Divertimento per tutti i gusti

Super Soccer Blast si presenta come un simulatore calcistico molto diverso rispetto ai soliti che conosciamo. Le modalità di gioco sono due: la partita rapida, in cui è possibile giocare una partita singola tra due squadre scelte dal giocatore, e il tour mondiale. La modalità “tour mondiale” presenta cinque diverse competizioni ognuna delle quali con le proprie regole e le proprie squadre ammesse. Il “Fiesta Tournament“, per esempio, ammette solo squadre nazionali provenienti dal Sud America essendo ispirata alla reale Copa América.

Nelle partite il giocatore ha la possibilità di scegliere tra due categorie di squadre: le Nazionali e le squadre di club. Tra le Nazionali sono presenti: l’Argentina, il Brasile, la Croazia, l’Inghilterra, la Francia, la Germania, il Ghana, l’Italia, il Giappone, il Messico, i Paesi Bassi, la Nigeria, il Portogallo, la Corea del Sud, la Spagna e l’Uruguay. I Club disponibili, invece, sono: Amsterdam, Barcelona, Dortmund, Liverpool, Madrid, Munchen, Paris, Sport City, Sportivo Milan e Torino. I nomi delle squadre sono volutamente ispirati a quelli di squadre reali, così come i loro stemmi: la squadra Amsterdam è ovviamente ispirata all’Ajax, reale squadra di calcio olandese.

La scelta è ampia e consta di ben 26 squadre, un buon numero se consideriamo che Super Soccer Blast non pretende di essere un simulatore calcistico eccellente. La modalità torneo, poi, rende il titolo ancora più longevo e variegato: le regole cambiano a seconda della competizione scelta, ci sono tornei a eliminazione diretta, altri con i gironi più una fase finale, altri ancora con una classifica a punti. In aggiunta è presente anche la possibilità di creare un torneo personalizzato con regole scelte dal giocatore.

Un calcio senza troppe regole

Passando adesso all’aspetto ludico delle partite, è bene specificare che Super Soccer Blast non punta assolutamente al realismo. Lo stile di gioco è prettamente arcade con le leggi della fisica che vengono spesso sfidate dai calciatori pur di segnare un gol. Le regole del calcio sono presenti, ma solo in parte, non essendoci, per esempio, il fuorigioco e i cartellini.

Il gameplay è piuttosto semplice e intuitivo: prima di iniziare un match, il giocatore può scegliere tra quattro impostazioni: il livello di intelligenza artificiale, la durata, lo stadio e il pallone. Il primo parametro indica, ovviamente, l’IA degli avversari e presenta quattro valori: molto facile, facile, medio e difficile. La durata delle partite può essere di 5, 10, 15, 30, 45 o 90 minuti come una reale partita di calcio; si può scegliere, inoltre, tra quattro tipi di stadio: Moderno, Coliseum, Olimpico e The Hive, e quattro tipi di pallone: Classico, Retro, Star e Psychedelic.

Super Soccer Blast

Una volta scelti questi parametri, le squadre e le divise (casa o trasferta), inizia finalmente la partita. I comandi sono piuttosto basilari: passaggio, passaggio filtrante, tiro, cross, scivolata, tackle e corsa. Non sono presenti particolari combinazioni di tasti per dribbling o skills, ma se si è particolarmente abili, è possibile calciare verso la porta e magari segnare con un’acrobatica rovesciata e godersi gli applausi degli spettatori sugli spalti.

La fisica del gioco a volte risulta essere un aspetto negativo: i portieri non sono sempre reattivi e spesso subiscono gol senza compiere alcun movimento. I tiri da centrocampo o dalla lunga distanza finiscono quasi sempre in rete dato che i portieri non sono ben posizionati e si lasciano facilmente scavalcare dal pallone. Nota dolente anche sui calci di rigore dove l’estremo difensore è posizionato spesso dentro la porta rendendo vani i tentativi di parata.

Peccato non si possa scegliere la formazione né fare sostituzioni, ma questi aspetti probabilmente sono stati sacrificati per ampliare l’aspetto arcade del gioco che non vuole di certo paragonarsi ai più famosi simulatori calcistici presenti sul mercato, ma ha il solo scopo di divertire gli appassionati di questo sport.

Una visuale un po’ troppo distorta

Dal punto di vista tecnico e grafico, Super Soccer Blast non è esente da difetti: la telecamera, che è possibile regolare scegliendo tra tre angolazioni diverse, non è l’ideale quando si gioca in modalità portatile, anche se si sceglie la camera più larga e distante. Su Nintendo Switch Lite, console sulla quale abbiamo provato il titolo, la dimensione minuta dei giocatori e del campo da gioco non ha reso l’esperienza di gioco appagante al 100%.

Gli stemmi delle squadre, volutamente ispirati a quelli reali, non sprizzano di originalità e nella maggior parte dei casi risultano blandi. Lo stile grafico del campo da gioco e delle tifoseria, invece, è una vera gioia per gli occhi grazie ai colori accesi e al design minimale, ma efficace.

Sono presenti, purtroppo, alcuni bug che costringono il giocatore a riavviare il software perché impossibilitato a continuare. Tutto sommato, però, in nessuno dei casi si è rivelato un vero problema dato che il gioco salva in automatico i progressi dei tornei.

Un gioco di calcio fatto per gli appassionati di calcio

Super Soccer Blast è un titolo senza troppe pretese: non sono presenti né squadre né giocatori ufficiali per non incappare in problemi di diritti d’immagine, ma allo stesso tempo un vero appassionato di calcio riesce a riconoscere i vari riferimenti a calciatori reali.

Super Soccer Blast
La scelta delle divise prima della partita Barcelona-Madrid: i giocatori sono palesemente ispirati a Luis Suarez e Karim Benzema

Non solo alcuni nomi ricordano quelli di giocatori di calcio realmente esistenti, ma anche il viso di alcuni personaggi del gioco è palesemente ispirato a quello delle loro controparti reali, come è chiaramente visibile durante la selezione delle divise.

Super Soccer Blast è disponibile sul Nintendo eShop al costo di 7,99€.

Voto: 7

Divertente da giocare se si è appassionati di calcio
Ampia scelta di squadre tra cui scegliere
Comandi basilari e intuitivi
Portieri non sempre precisi e ben posizionati
Visuale non ideale soprattutto su piccoli schermi
Qualche bug e glitch di troppo

Offerte Instant Gaming

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Salvatore Montagnolo

Speciali

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)