...
Nuove indiscrezioni su Nintendo Switch e sulla sua presentazione di gennaio!

Nuove indiscrezioni su Nintendo Switch e sulla sua presentazione di gennaio!

Metti mi piace!
0 1

A meno di due settimane che ci separano dalla presentazione di Nintendo Switch, arrivano nuove indiscrezioni sull’evento in questione e in generale sulla prossima console della casa di Kyoto.

nintendo-switch

La nota giornalista videoludica Laura Kate Dale ha recentemente parlato della Grande N e della console che quest’ultima lancerà sul mercato il prossimo marzo, riportando ciò che ha sentito riguardo la presentazione che avverrà il prossimo 13 gennaio e su alcune caratteristiche e giochi della console.

Secondo le sue fonti, l’evento sarà davvero ricco di informazioni, come accaduto nei migliori Nintendo Direct. Ci sarà molta roba proveniente dalle terze parti, una nuova IP (Intellectual Property, Proprietà Intellettuale) inaspettata e nuovi dettagli sull’hardware, che arriverà sul mercato con una sola colorazione, e l’interfaccia utente. Non saranno però presenti annunci di Platinum Games per gennaio. L’hardware sarà munito di 32GB di memoria interna espandibile fino a 128GB attraverso supporti esterni come le schede SD e microSD, mentre la durata della batteria dovrebbe aggirarsi intorno alle tre ore, anche se non è noto se ci siano differenze tra la modalità portatile e la modalità console. La carica avverrà tramite una porta USB. Dal punto di vista grafico, vedremo dei sacrifici simili a un calo di qualità da ultra a high a medium su PC.

I controller Joy-Con e la dock station saranno acquistabili separatamente dalla console, la seconda circa 6 mesi dopo l’uscita della console a un prezzo economico. Come già trapelato da alcuni brevetti, Nintendo Switch supporterà la tecnologia Bluetooth, e abbandonerà il sistema dei codici amico sostituendola con una nuova infrastruttura sviluppata in collaborazione con DeNA. Entrambi i Joy-Con avranno delle peculiarità: un tasto per avviare registrazioni dello schermo in quello sinistro, mentre un sensore simile a quello del Wiimote in quello destro, per usare le funzioni touch screen anche in modalità console. Infine, nessun bundle col Nintendo Switch Pro Controller è attualmente previsto.

nintendo-switch3

Sul fronte giochi, abbiamo The Legend of Zelda: Breath of the Wild, che secondo le voci non verrà pubblicato al lancio della console. Tra le possibili esclusive di terze parti, spicca un RPG di Ubisoft su Rabbids, mentre il numero di giochi per la Virtual Console al lancio sarà deludente, seppur ben tre provengano dal Nintendo GameCube. Red Dead Redemption e Mass Effect Andromeda, per vari motivi, saranno con molta probabilità assenti dalla libreria dei giochi della console. Sembra invece che sia in lavorazione un filmato un CGI di circa un minuto per Beyond Good & Evil 2, anche se probabilmente non sarà pronto per la presentazione di gennaio. Infine, riprendono inesorabilmente i rumor riguardanti la localizzazione di Mother 3, anche se le speranze di averlo nella Virtual Console occidentale di una qualsiasi console si sono col tempo affievolite.

Come già tutti immaginavano, i porting da Wii U a Nintendo Switch pare ci saranno davvero. Mario Kart 8 e Super Smash Bros. sono alcuni dei giochi che approderanno anche sulla nuova console. Il primo, secondo la giornalista, avrà molte migliorie. Il secondo, invece, subirà modifiche minime. Il nuovo progetto di Monolith Soft, inoltre, non è il porting di Xenoblade Chronicles X, ma un nuovo titolo il cui sistema di combattimento è però ripreso proprio da quest’ultimo.

nintendo-switch

 

Da un’altra fonte, un utente del sito cinese Baidu, arrivano invece dettagli riguardanti alcune delle componenti della console.

Nintendo Switch è infatti dotata di una GPU con architettura Pascal della NVIDIA, anziché con architettura Maxwell come molti avevano ipotizzato in precedenza. In aggiunta a ciò, un processore A73 ARM, una batteria da 4319 mAh e, come trapelato da diverse fonti in passato, 4GB di RAM.

Nintendo Switch NVIDIA

Vi invitiamo a prendere queste informazioni con le pinze, in quanto semplici rumor non confermate ufficialmente da nessuno. Per sapere se si tratta di voci veritiere, non ci resta che attendere nuove informazioni sulla console. E voi che cosa ne pensate? La presentazione del 13 gennaio potrà far luce sull’alone di mistero che avvolge Nintendo Switch?

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Redazione
Tocca per altri articoli