1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Nintendo

Miyamoto non gradiva lo stile grafico di The Legend of Zelda: Wind Waker

Un vecchio articolo di Nintendo Dream svela l’iniziale astio di Miyamoto verso lo stile grafico di The Legend of Zelda: Wind Waker.

di 
   · 2 min lettura Nintendo
Metti mi piace!
0

La traduzione di un vecchio numero di Nintendo Dream ha svelato l’iniziale repulsione di Shigeru Miyamoto verso lo stile grafico cartoonesco di The Legend of Zelda: Wind Waker.

A tradurre gli articoli contenuti nella rivista datata 2003 è stato il popolare canale YouTube DidYouKnowGaming? che ne ha riportato i contenuti più rilevanti all’interno di un video. In particolare, la scoperta più eclatante è stata quella di un articolo in cui il direttore del progetto di The Legend of Zelda: Wind Waker, Eiji Aonuma, spiegava come Shigeru Miyamoto non fosse inizialmente entusiasta del nuovo stile grafico di Link Cartone e di Hyrule, che ai tempi appariva rivoluzionario rispetto allo stile più realistico dei precedenti titoli della saga.

In quell’intervista, Aonuma raccontò di aver mostrato il nuovo stile a Miyamoto soltanto in una fase avanzata del progetto per evitare che il direttore creativo lo bloccasse fin da subito e spiegò che Miyamoto reagì alla visione di Link e del mondo di gioco in stile cel-shading affermando che non avrebbe mai venduto. Seppur il padre di Super Mario non gradisse questa scelta innovativa, il resto del team ne era entusiasta e Miyamoto fu costretto ad accettarla a causa dei tempi ristretti e delle piccole dimensioni del team che, secondo lui, non avrebbero permesso di realizzare un titolo di The Legend of Zelda in stile grafico realistico in meno di 10 anni.

Stando a quello che viene riportato nel video di DidYouKnowGaming?, l’idea iniziale di Nintendo di portare la saga di The Legend of Zelda su GameCube era invece quella di migliorare lo stile realistico visto in titoli come Ocarina of Time e Majora’s Mask, ma evidentemente la storia andò diversamente, con buona pace di Miyamoto. Il team dietro a Wind Waker ebbe invece così la possibilità di creare uno stile basato sui cartoni animati che vedevano da piccoli, in particolare un film del 1971 prodotto da Toei Animation chiamato Gli allegri pirati dell’isola del tesoro.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Fonte DidYouKnowGaming?
Link Shigeru Miyamoto The Legend of Zelda

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia