1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Nintendo

Un porting non ufficiale di Zelda: Ocarina of Time è quasi completo

In un’intervista, gli sviluppatori del porting di The Legend of Zelda: Ocarina of Time per PC hanno dichiarato di averlo quasi completato.

di 
   · 2 min lettura Nintendo
Metti mi piace!
0

Sono passati più di 23 anni dall’uscita di The Legend of Zelda: Ocarina of Time per Nintendo 64 in Giappone, ma, grazie al gruppo di sviluppatori Harbour Masters, sarà possibile giocare a un porting per PC del gioco molto presto.

Un porting di un gioco originalmente uscito su Nintendo 64 è una versione del titolo giocabile su PC, ma senza l’utilizzo di emulatori che riproducono virtualmente l’hardware dell’anziana console: questo consente di sfruttare le potenzialità di un hardware più potente come quello posseduto da un PC dei giorni nostri permettendo, per esempio, di giocare in 4K e in widescreen.

Zelda Ocarina Time porting

Dopo il successo ottenuto da un fan che ha creato una versione per PC di Super Mario 64, è giunto ora il turno del celebre titolo della saga di The Legend of Zelda. Il gruppo Harbour Masters ha proseguito il lavoro svolto dallo Zelda Reverse Engineering Team che era riuscito, con una tecnica chiamata “reverse-engineering” e senza usare risorse originali su cui Nintendo aveva messo un copyright, a ottenere il codice del gioco in linguaggio C. Possedere il codice compilabile del gioco ha permesso agli sviluppatori di Harbour Masters di iniziare a creare il porting del gioco per PC nel dicembre 2021.

Zelda Ocarina Time porting

In un’intervista esclusiva a VGC, il gruppo ha dichiarato che il porting sarà completato nel mese di febbario, ma sarà necessario un ulteriore mese per rifinirlo. Per questo motivo sarà disponibile al pubblico solo a partire dall’1 aprile. Gli sviluppatori hanno rivelato di aver già implementato la possibilità di giocare in widescreen, ma anche di aver pianificato un vasto numero di migliorie come la possibilità di giocare a 60 fps o di creare facilmente mod grafiche per il gioco come, per esempio, una che sfrutta il ray-tracing.

Zelda Ocarina Time porting

Il gruppo di sviluppatori sta anche lavorando a una libreria chiamata “librultraship” che semplificherà il porting in futuro, consentendo a loro e ad altri sviluppatori di effettuarlo molto più velocemente per altri giochi. Il prossimo sarà The Legend of Zelda: Majora’s Mask che Harbour Masters prevede di portare su PC poco dopo l’ottenimento del codice del gioco dallo Zelda Reverse Engineering Team.

Anche uno sviluppatore di nome Vertigo sta lavorando da solo al suo personale porting di The Legend of Zelda: Ocarina of Time per cui prevede di rilasciare una versione giocabile già nel mese di febbraio. Insomma, per gli appassionati della saga si prospettano mesi molto interessanti.

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

Fonte VGC
PC porting The Legend of Zelda

Promozioni

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia