Nintendo

Un innovativo controller per Nintendo NX!

Recentemente Nintendo ha depositato due innovativi progetti che molto probabilmente saranno coinvolti con il suo prossimo sistema interconnesso di console, ovvero con l’attesissimo Nintendo NX. Sembrerebbe che questi nuovi brevetti siano stati già presentati qualche mese fa, ma che solo ora abbiano avuto ufficialmente luce.

 Nintendo-NXLogo di Nintendo NX realizzato da un fan

Uno dei due nuovi e recenti brevetti di cui abbiamo notizia riguarda il feedback tattile, il cui deposito è stato presentato già a marzo di quest’anno. Il cessionario/richiedente tuttavia non è Nintendo, ma Kazutoshi Obana, ovvero un “capo gruppo” che lavora proprio per Nintendo. Per quanto riguarda il funzionamento e le caratteristiche del feedback tattile, si presuppone che il dispositivo sul quale verrà installato, presumibilmente Nintendo NX, avrà le funzioni di un tablet e che quindi disporrà di un touchscreen, con la differenza che quando si toccherà lo schermo, i giocatori potranno percepire delle vibrazioni. Questo, come mostrato e spiegato nel file del brevetto, è realizzato attraverso delle sezioni a doppia vibrazione.

 brevetto feedback tattile

Immagine esplicativa del nuovo brevetto sul feedback tattile

L’altro nuovissimo brevetto riguarda, invece, i tasti dorsali a rotellina cliccabili, il cui deposito è stato presentato nel febbraio di quest’anno. L’immagine che è stata allegata al file di deposito mostra un apparecchio che ricorda indicativamente il GamePad della Wii U: il dispositivo è infatti dotato sì di un touchscreen, ma anche caratterizzato da un design più piccolo, con due pulsanti invece di quattro, e con degli stick analogici piuttosto che il Circle Pad. Decisamente più significativa è, però, l’aggiunta di rotelline cliccabili come tasti dorsali destro e sinistro.

Dall’estratto della presentazione, proposta da Nintendo per il deposito, possiamo leggere:

L’esempio di funzionamento dell’apparecchio dimostra: una sezione operativa di input direzionali, disposta su una superficie frontale, nell’alloggio del dispositivo di funzionamento, e in una posizione tale che, in uno stato in cui l’apparato viene usato con almeno una mano da parte dell’utente, gli input direzionali possano essere azionati anche solo con il pollice della mano; una sezione operativa di rotazione, disposta su una superficie diversa dalla quella anteriore dell’alloggiamento, e in una posizione tale che, in uno stato in cui l’apparato viene tenuto con una o con l’altra mano dell’utente, la sezione operativa di rotazione possa essere azionata con il dito indice dell’una o dell’altra mano, e che sia anche manovrabile in rotazione“.

 

brevetto tasti e rotellina cliccabili

Immagine esplicativa del nuovo brevetto sui tasti a rotellina cliccabili

Naturalmente, è bene ricordare che non tutti i brevetti depositati sono destinati poi a diventare prodotti finali. Tuttavia, l’attenzione che molti fans di Nintendo stanno dando a questi recenti depositi deriva più che altro dall’interesse e dalla curiosità legate al prossimo progetto di Nintendo, ovvero alla futura console NX.

Voi cosa ne pensante di questi recenti progetti? Pura speculazione, o c’è davvero la possibilità di ritrovare questi interessanti cambiamenti hardware nella prossima console?

Articolo di Valeria Girardi

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)