1. Pokémon Millennium  / 
  2. Notizie / 
  3. Nintendo

Capcom censura il Sole Nascente in un’arena di Capcom Arcade Stadium

Capcom censura il simbolo del Sole Nascente nella sua nuova raccolta Capcom Arcade Stadium, rilasciata di recente sul Nintendo eShop.

di 
   · 2 min lettura Nintendo

Nella giornata di giovedì 18 febbraio la casa di sviluppo nipponica Capcom ha rilasciato gratuitamente sul Nintendo eShop della console ibrida della grande N Capcom Arcade Stadium, pregevole collection di alcuni dei suoi giochi di punta e comprensiva dei titoli di una serie che ha fatto la storia stessa dell’universo videoludico, vale a dire Street Fighter!

In live su Twitch

Subito numerosi giocatori hanno fatto risuonare sugli schermi delle loro Nintendo Switch gli incontri all’ultimo sangue e dal sapore un po’ nostalgico del picchiaduro arcade. Alcuni tra i più navigati, però, hanno scovato alcune modifiche apportate rispetto alla versione originale e tra queste spicca, senza dubbio, un cambiamento prodotto in una delle arene di Street Fighter II.

Nella fattispecie, l’utente Twitter @pomegd ha evidenziato come sullo sfondo murario del sentō (bagno pubblico giapponese), che tradizionalmente ospita il combattimento contro il corpulento lottatore di sumo Edmond Honda, è stato cancellato il radioso Sole Nascente dipinto con la tecnica del graffito facendo spazio a un grigio e vuoto cielo a sovrastare la sagoma del monte Fuji.

Questa, peraltro, non è la prima volta che la casa di sviluppo di Osaka ricorre a una censura del simbolo in questione: la rivista di settore Kotaku, in effetti, ha fatto notare come già in Street Fighter V: Arcade Edition (titolo del 2016 uscito per PlayStation 4) Capcom avesse sostituito il Sole Nascente con un semplice Sole.

Capcom Street Fighter V

L’origine di questa scelta si spiega considerando le radici storico-politiche che stanno dietro a tale simbolo: il Sole rispecchia l’essenza stessa del Paese nipponico (tanto è vero che il Giappone viene denominato il Paese del Sol Levante), tuttavia l’effigie dell’astro che irradia la sua luce attraverso i raggi è stata utilizzata a partire dall’epoca della restaurazione Meiji come emblema dell’esercito e della marina giapponese.

Durante la Seconda Guerra mondiale, poi, il Sole Nascente è diventato il simbolo dell’Imperialismo e della politica di espansionismo del Giappone nei territori del Sud-Est asiatico, macchiandosi delle sofferenze e del dolore delle popolazioni presenti in nazioni come Cina e Corea del Sud.

Capcon elimina il Sole Nascente

Proprio per questa ragione, al fine di non mancare di rispetto a nessun giocatore della comunità di Street Fighter, Capcom ha voluto rimuovere il riferimento a uno dei capitoli più bui e tormentati della storia dell’uomo!

Cosa ne pensi? Facci sapere la tua sulla nostra chat Telegram, sul Forum o sui canali Social!

🕘  Notizie recenti

💬  Ultimi commenti su questa notizia

avatar
Di   

Bravi!!!:yeah: