la personalizzazione della Nintendo Switch Lite in stile Vaporwave prodotta da Mizucat
la personalizzazione della Nintendo Switch Lite in stile Vaporwave prodotta da Mizucat Nintendo

Nintendo Switch Lite Vaporwave è diventata realtà

Sì, è quello che state pensando. Di cosa stiamo parlando? Del primo caso di customizzazione di una Nintendo Switch Lite in versione Vaporwave!

Negli ultimi anni al mercato delle console si è appaiato il fenomeno della personalizzazione, spesso sfruttato dalle case di produzione stesse. Chi si potrebbe dimenticare l’edizione limitata del Game Boy Advance SP di Kyogre e Groudon? O la versione New Nintendo 3DS XL con Solgaleo o Lunala? Tutto questo senza scordare la bellissima edizione limitata di Nintendo Switch proposta per l’uscita di Pokémon: Let’s Go.

A questi si sono poi associati i prodotti dei fan, che hanno sviluppato personalizzazioni di ogni tipo e per ogni console. Fino a ora però i prodotti di casa Nintendo non avevano mai avuto molto risalto nel mercato della personalizzazione. Sembra invece che l’ultima nata sotto il marchio della grande N abbia ricevuto un trattamento speciale. Questo è sicuramente il caso di Nintendo Switch Lite, uscita lo scorso 10 luglio.

Ci ha pensato Mizucat, un’artista specializzata nelle icone degli anni ’80, a dare risalto a questa console proponendone una propria variante Varpowave.

Per chi non lo sapesse il Vaporwave nasce come genere musicale e poi si estende all’estetica e al design, per definire prodotti che si ispirano alla cultura pop degli anni ’80 e ’90. Questo stile fonde caratteristiche proprie di molti altri stili come il Cyberpunk e la Glitch Art, giocando spesso sulle sfumature dell’azzurro e del rosa.

L’artista ha condiviso il proprio lavoro su Twitter fase per fase e il risultato è veramente stupefacente, con una cura del dettaglio impressionante.

Il prodotto finale ha un retrogusto psichedelico e nostalgico, soprattutto se associato a Nintendo, un produttore di console e videogiochi che si è reso grande nel settore proprio negli anni ’80, il periodo storico a cui si ispira questo stile estetico. Tutto ciò rende la situazione una sorta di ritorno alle origini per questa console di ottava generazione, che ovviamente presenta caratteristiche molto più avanzate rispetto a quelle che si sarebbe aspettato lo stesso Bill Gates quando diceva: “640 kB dovrebbero bastare a chiunque“!

Offerte Amazon

Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Gianluca Rinaldi

Speciali

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)