Nintendo

Super 64: l'adattatore HDMI per collegare il Nintendo 64 ai moderni televisori

Quasi ogni televisore ormai presente nelle nostre case è equipaggiato con un processore e un sistema operativo interno che permettono di godersi contenuti online on demand e di svariati ingressi HDMI, anche di standard 2.0, in grado di gestire un flusso video 4K a 60fps, per collegare console di ultima generazione o lettori Ultra HD Blu-Ray.

È inevitabile, purtroppo, che le vecchie tecnologie trovino sempre meno spazio. L’uscita audio analogica è ormai sparita e i vecchi ingressi SCART o AV, se presenti, offrono una qualità davvero mediocre in confronto alle potenzialità del televisore.

EON, azienda già nota per GCHD e GCHD Mk-II, adattatori HDMI per Game Cube, ha presentato un nuovo convertitore analogico-digitale studiato appositamente per Nintendo 64. Questo dispositivo permette di collegare la vecchia console del 1996 a un moderno televisore tramite ingresso HDMI.

A differenza degli adattatori universali, Super 64 è stato sviluppato appositamente per la console in modo da garantire la migliore qualità d’immagine e gamma cromatica possibile. Il dispositivo è in grado si sfruttare al meglio la GPU di Nintendo 64 e raggiungere una definizione di 480p, eliminando ogni possibile latenza.

Super64 non richiede una fonte di energia esterna e può essere utilizzato anche in “Slick Mode”, questo permette di arrotondare i bordi frastagliati e migliorare ancora la nitidezza.

Il dispositivo è attualmente disponibile al preordine solamente in versione NTSC, quindi solo per console americane o giapponesi, al prezzo di $149.99.

Articolo di Vivian Vallet

Offerte Amazon

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)