Nintendo

Octopath Traveler sbarcherà su iOS e Android: annunciato Champions of the Continent

Octopath Traveler: Champions of the Continent (Tairiku no Hasha in giapponese) è il titolo del prequel annunciato da Square Enix e destinato al mercato mobile, la cui data di uscita è prevista entro il 2019.

La nuova IP del colosso giapponese dei JRPG, inaugurata su Nintendo Switch lo scorso luglio 2018, si prepara così a ricevere un antefatto: le vicende di Champions of the Continent, infatti, avranno luogo diversi anni prima rispetto al capitolo iniziale, e si svolgeranno di nuovo nel continente di Osterra. Come potete vedere dal trailer di presentazione, lo stile grafico “HD-2D” che è divenuto il marchio di fabbrica del gioco caratterizzerà anche questo prequel, conferendogli quel fascino retrò adattato all’estetica moderna che abbiamo già imparato ad apprezzare.

Tra le novità di Champions of the Continent, oltre al ritorno di alcuni personaggi del capitolo per Nintendo Switch, si segnala l’aumento dei membri utilizzabili in battaglia, ora portato a otto, tanti quanti sono i protagonisti iniziali dell’avventura, ciascuno proveniente da una regione diversa. Nel corso della campagna, tuttavia, incontreremo altri personaggi, perché l’offerta ludica è destinata ad aumentare dopo il lancio del gioco.

Champions of the Continent promette di essere un titolo single player, restando quindi fedele alla natura del capitolo per Switch ma portando con sé una delle componenti classiche dei giochi per dispositivi mobile: sarà infatti free-to-play, con la possibilità di fare acquisti nel corso dell’avventura. Nel frattempo in Giappone è già possibile registrarsi per partecipare alla versione beta, che sarà distribuita a partire dalle 13:00 (ora locale) del 26 marzo 2019 alle 13:00 del 2 aprile 2019.

Che ne pensate? Siete impazienti di calcare di nuovo il suolo di Osterra?

Articolo di Ivan Bececco

Speciali

Commenti

...
Jace 12/03/2019 16:06:34

Octopath Traveler è uno dei giochi più belli su Switch secondo me, l'unico mio timore è che sommergano il gioco di microtransazioni.

Mi piace molto l'idea che ora si possano usare gli 8 personaggi assieme, così come sono molto interessato a vedere come portano avanti l'idea del prequel, potrebbero fare molte cose interessanti, come Visburgo ancora fiorente, Altacorte ancora in mano agli Azelhart, e i territori costieri quando Leon Bastralle era un pirata.

Tutti i commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)