Aumenta il bacino di utenza femminile e di giovani che giocano a Nintendo Switch

Secondo lo studio EEDAR, sempre più ragazze e giovani utenti scelgono di acquistare Nintendo Switch

0
329

EEDAR ha recentemente pubblicato un nuovo studio che mette a confronto i dati demografici dei possessori di Nintendo Switch risiedenti in Nord America, proponendo da un lato le statistiche rilevate al lancio della console avvenuto due anni fa (secondo trimestre 2017), e dall’altro i dati raccolti entro la fine del quarto trimestre del 2018.

Secondo questo studio, nel secondo trimestre del 2017 gli uomini rappresentavano ben il 70% dei possessori di Nintendo Switch, mentre le femmine solamente il restante 30%. Nel quarto trimestre del 2018, invece, il rapporto si è bilanciato: il bacino di utenza femminile è salito al 50%, dimostrando come le donne si stiano sempre più interessando al mondo videoludico e alla console di casa Kyoto in particolare.

Inoltre, lo studio ha permesso di constatare anche che Nintendo Switch sta diventando la console preferita tra i giovani. Infatti, sebbene al lancio del sistema d’intrattenimento la maggior parte dei proprietari aveva un’età media compresa tra venticinque e i ventinove anni, i dati racconti nel quarto trimestre del 2018 dimostrano come sempre più utenti tra i diciotto e i ventiquattro anni hanno scelto di acquistare la console negli ultimi mesi.

Per ulteriori approfondimenti riguardo lo studio condotto da EEDAR, vi rimandiamo al sito ufficiale della compagnia.

Commenti dal forum

Discutine sul forum