Nintendo

RacerMate Challenge II è l'antenato di Nintendo Labo per NES!

La messa in commercio di Wii, ormai nel lontano 2006, ha provocato l’approdo sul mercato di una lunghissima lista di periferiche e titoli dedicati al fitness coadiuvati da una componente video-ludica che ne amplificasse l’interesse nei loro confronti e ne promuovesse l’utilizzo, culminata solo di recente con il rilascio dei Toy-Con di Nintendo Labo su console ibrida. La piccola console bianca è tuttavia ben lontana dall’essere la prima ad aver tentato un approccio simile: tale primato spetta a RacerMate Challenge II, su Nintendo Entertainment System.

Questa bizzarra combinazione tra periferica fisica e gioco su cartuccia prevedeva l’utilizzo di un pesante marchingegno da montare sulla propria bicicletta in modo da renderla in tutto e per tutto simile a una cyclette casalinga, la quale avrebbe tenuto traccia e trasposto a schermo dati quali la velocità di pedalata e la distanza percorsa.

Era persino possibile sfidare i propri amici, in quanto RacerMate Challenge II era in grado di registrarne i risultati ottenuti e confrontarli con quelli di un secondo giocatore. I motivi dietro la rarità di tale piattaforma (in molti non la conoscono nemmeno) sono da ricercarsi nella sua natura di titolo non registrato da parte di Nintendo. Era anche possibile accoppiarlo con un dispositivo esterno noto come CompuTrainer, che ne avrebbe drasticamente aumentato la precisione e le potenzialità.

Oggi è praticamente impossibile mettere le mani su questa vera e propria perla degli anni ’80, dato che il prezzo della sola cartuccia si aggira sui 300$ di valore, ma lo YouTuber australiano Shane Miller ha recentemente pubblicato sul suo canale un video nel quale ne snocciola tutte le funzionalità nei più minimi dettagli.

Cosa ne pensate di questa versione incredibilmente beta di Nintendo Labo? Vorreste anche voi avere l’opportunità un giorno di integrare la vostra bicicletta all’interno di una gaming station Nintendo?

Articolo di Francesco Romano

Offerte Amazon

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)