Nintendo è interessata al servizio Project Stream di Google?

328

Alcuni mesi fa Google annunciò la nascita di Project Stream, una piattaforma streaming del tutto nuova che consentirà agli utenti di giocare a titoli di altissimo livello attraverso Google Chrome su PC e tablet, senza la necessità di disporre materialmente di una console ma sfruttando la propria connessione internet, la cui velocità deve essere di almeno 25 Mbps.

L’azienda americana ha fino ad oggi rilasciato soltanto una beta limitata a pochi utenti, tramite la quale è stato mostrato il funzionamento in streaming di Assassin’s Creed Odyssey.
Di seguito potrete vederne il funzionamento:

Secondo quanto rivelato dal presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime dopo aver provato il servizio di Google, le potenzialità di questa piattaforma potrebbero in prospettiva futura interessare anche alla grande N:

Stiamo sicuramente osservando tutto quello che sta accadendo nei mercati occidentali sotto forma di tecnologia in streaming.
Io stesso ho provato l’esperienza di Google, quindi è qualcosa che assolutamente stiamo guardando tutti.
Alla fine però, deve risultare in una grande esperienza per il consumatore e nell’esperienza di Google che ho avuto io, c’era un po’ di lag. Quando ciò accadeva, come consumatore, mi sentivo frustrato.

Considerando che Project Stream è stato da poco annunciato ed è ancora ben lontano dalla sua versione definitiva e commerciale, ci aspettiamo che le criticità lamentate da Reggie Fils-Aime vengano corrette in futuro.

Credete che questa forma di fruizione dei contenuti videoludici potrebbe ben sposarsi in futuro con l’ecosistema e le IP di Nintendo?

Commenti dal forum

Discutine sul forum