Nintendo

Nuovo attacco degli hacker a Nintendo Switch: violato il firmware 6.2.0

L’eterna battaglia tra Nintendo e gli hacker ha raggiunto un nuovo traguardo nelle ultime ore e a riportare la vittoria, seppur piccola e incerta, non è stata la grande azienda giapponese.

Nintendo Switch è la piattaforma di gioco di punta del colosso di Kyoto ed è in continuo aggiornamento, per diventare sempre migliore e ritagliarsi un posto nel cuore di giocatori e software house di tutto il mondo. Nei giorni scorsi è stato rilasciato sulla console il firmware 6.2.0, che apporta “migliorie alla stabilità generale e risoluzione di bug“. Questa dicitura è, tuttavia, soltanto la punta dell’iceberg. Nascoste nel firmware si celano alcune misure anti-pirateria, come il miglioramento del processo Secure Boot, che impedisce di tracciare i titoli pubblicati sul Nintendo eShop e ottenere i file per sbloccarli.

Un gruppo di hacker, messosi celermente al lavoro, è però stato in grado di violare il firmware 6.2.0 in tempi relativamente brevi, vanificando per il momento le misure di sicurezza implementate con l’aggiornamento. Tuttavia, le contromisure prese da Nintendo non tarderanno ad arrivare poiché l’azienda giapponese è sempre pronta, in caso di violazioni, a combattere con le unghie e con i denti per difendere il frutto di un duro lavoro.

Rimanete con noi per essere informati su tutte le novità a riguardo, e in vista di un prossimo aggiornamento che possa invalidare il lavoro degli hacker.

 

Articolo di Martina Lembo

Offerte Amazon

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)