Ecco il menù principale di Super Smash Bros. Ultimate con una modalità misteriosa

Un alone di mistero avvolge la prima schermata di Ultimate

700

Nella giornata dell’8 agosto è stato trasmesso il Super Smash Bros. Ultimate Direct, una presentazione tenuta dal director Masahiro Sakurai e dedicata ad alcuni aspetti inediti del gioco. Tra le varie novità, è stato mostrato anche il nuovo menù principale, caratterizzato da un’interfaccia molto semplice e intuitiva.

Clicca per ingrandire!

Troviamo, nel riquadro rosso, la classica modalità “Smash”, con la quale si potranno organizzare incontri in locale fino a 8 giocatori, creare tabelloni da torneo e tanto altro. In quello blu, “Games & More”, saranno contenuti probabilmente la modalità Classica, l’Allenamento o minigiochi come l’Home Run e i bersagli. In rosa, il “Vault” o cassaforte, sarà dedicato alla collezione di musiche, trofei e filmati. Invece, in giallo, abbiamo la modalità “Online” dove ci si potrà confrontare con amici lontani e giocatori da tutto il mondo. Per concludere, il pannello a destra dello schermo, accessibile premendo semplicemente ZR, contiene opzioni, impostazioni dei comandi e notifiche.

Sicuramente, però, la sezione che desta più curiosità è il riquadro verde in basso a sinistra, il quale è stato accuratamente oscurato perché, a detta di Sakurai, “non possono ancora parlarne”. Ma cosa si cela dietro quell’icona e parola bianca? L’account Twitter l’attardé ha provato a dare una risposta!

Ebbene, con un minuzioso lavoro di zoom frame per frame, la parola nascosta sembra essere “Spirits” e corrisponderebbe anche alla parola in katakana nella versione giapponese della diretta.

Come possiamo interpretare questa scoperta? L’ipotesi più accreditata è che si tratti di una modalità Storia, simile all’Emissario del Subspazio presente in Brawl, ma con delle meccaniche che ruotano intorno agli spiriti, o anime, dei personaggi. Ciò sarebbe legato anche al primo filmato in CGI mostrato durante la stessa Direct, dedicato a Simon Belmont da Castlevania: in una scena vediamo Luigi perdere la sua anima e questa fluttuerà per un po’ fuori dal suo corpo. Semplice coincidenza o reale indizio, tipico dello stile di Sakurai? Non ci resta che attendere ancora un po’!

E voi, cosa pensate possa nascondere quella modalità che non hanno voluto rivelare completamente?

Tutto iniziò da una turchina cartuccia di Pokémon Cristallo, portatrice di due regioni tanto magiche da influenzare passioni e percorsi di studio da lì in avanti. Rientrano tra le creature tascabili preferite Charizard, Scizor, Weavile e Silvally. Tra un esame universitario e l'altro mi diletto a scrivere e giocare le migliori saghe Nintendo con 3DS e Switch fra cui Mario, Zelda, Kirby e, ovviamente, Pokémon.

Commenti dal forum

Discutine sul forum