Nintendo

Nintendo sta per sbarcare in Cina?

La grande azienda di produzione di videogiochi Nintendo ha regalato emozioni tra i giocatori di tutto il mondo, e continua a farlo anno dopo anno. Tuttavia, alcune zone sono rimaste sfortunatamente prive della presenza di questo colosso del panorama videoludico.

Nintendo, per esempio, non è mai approdata in Cina.

Durante una recente riunione con gli investitori, uno di essi ha chiesto ai rappresentanti della grande N informazioni su un eventuale partner che potesse portare l’azienda a espandersi nel continente cinese, la qual cosa costituirebbe un’immensa opportunità, al pari di una gallina dalle uova d’oro. In Cina vivono molti fan Nintendo che desiderano potersi divertire con i videogiochi del colosso di Kyoto come tutti gli altri Paesi. L’ex presidente e amministratore delegato Tatsumi Kimishima ha rivelato che l’azienda lavora da oltre dieci anni per introdursi nel mercato cinese ma, nonostante tutti gli sforzi fatti, non è stata attualmente trovata una soluzione che permetta a Nintendo di insediarsi nel cuore dei giocatori d’Oriente. La grande N non può entrare in Cina da sola ma necessita di partner e collaborazioni, ed esistono addirittura problemi che non possono venire risolti con una semplice partnership.

Continuano, tuttavia, le ricerche sul mercato cinese e il progresso va avanti di giorno in giorno. Kimishima ha sostenuto ottimisticamente che la Cina aprirà presto le sue porte a Nintendo e ai suoi videogiochi.

E voi, cosa ne pensate di questa notizia? L’ingresso del colosso di Kyoto nel continente cinese avrà dei risultati positivi anche per il resto del mondo?

Articolo di Martina Lembo

Commenti

Entra nella nostra community

Scorri in su e in giu per gli altri articoli (o fai tap qui)