...
Kimishima vuole portare su Switch titoli mai approdati su piattaforme Nintendo

Kimishima vuole portare su Switch titoli mai approdati su piattaforme Nintendo

Metti mi piace!
0 30

Nel corso della seconda giornata dedicata agli annunci dei risultati finanziari di Nintendo, l’ex presidente della compagnia Tatsumi Kimishima ha parlato del successo riscosso dai giochi di terze parti su Switch.

Secondo le sue parole, l’arrivo di titoli che si erano già visti in precedenza su altre piattaforme -come ad esempio The Elder Scrolls V: Skyrim– hanno portato alla compagnia che lo ha realizzato (in questo caso, Bethesda) un incremento considerevole dei guadagni. Questo dimostrerebbe come i fan abbiano gradito la combinazione dei vari giochi con le innovazioni presentate dalla console ibrida di nona generazione della casa di Kyoto.

Kimishima ha anche affermato che attualmente sul Nintendo eShop il numero di titoli a disposizione è superiore a 600, superando di oltre 10 volte i numeri conseguiti da Nintendo 3DS nello stesso lasso di tempo. Questo è stato possibile soprattutto grazie alla velocità con cui è stato fornito l’ambiente di sviluppo ai vari sviluppatori di tutto il mondo.

Inoltre, molti titoli indie sono rimasti in cima alle classifiche dei giochi più scaricati per molti mesi. Uno di questi è Stardew Valley, che è riuscito a vendere oltre 1 milione di copie sull’eShop sin dal suo rilascio lo scorso ottobre. Inoltre, Overcooked: Special Edition, che è stato reso disponibile in Giappone la scorsa estate, ha da poco superato il mezzo milione. Numeri che aiutano a far capire come la filosofia di Nintendo Switch di “gioca dove, quando e con chi vuoi” si sposi alla perfezione con questo genere di titoli.

Inoltre, Kimishima ha concluso il suo intervento con queste parole:

Gli indie hanno avuto un particolare successo in Europa e nord america. a confronto con il resto del mondo, in giappone c’è ancora molto su cui lavorare. vogliamo dare ai giocatori la possibilità di poter trovare titoli adatti a loro, espandendo il numero di giochi e i vari generi a disposizione. tutto ciò arriverà in futuro, e cercheremo di catturare l’attenzione anche di coloro che fino ad ora nutrono pochi interessi per le console nintendo.

E voi cosa ne pensate di questi risultati ottenuti dai titoli indie sull’eShop? Vi aspettavate questi numeri?

Offerte Instant Gaming
Caricamento..
Caricamento..
Caricamento..
Articolo di Redazione
...

Mmmmh... potremmo mai vedere Life Is Strange o The Last of Us sulla console ibrida?

...
Adesso, Mana ha scritto:

Mmmmh... potremmo mai vedere Life Is Strange o The Last of Us sulla console ibrida?

Probabile piu LIS che TLOU. Magari troveremo Life is strange e Before the storm

...
Adesso, Infinitus ha scritto:

Probabile piu LIS che TLOU. Magari troveremo Life is strange e Before the storm

Sarebbe bello recuperarli visto che io ho un PC scrauso... insomma non idoneo.

Tocca per altri articoli